Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Anello d'oro

Informazioni utili su Anello d'oro

  • Incontri locali
  • Romantico
  • Parchi e Giardini
  • Campagna
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Musei
  • Castelli e fortezze
  • Luoghi o Monumenti storici
  • Da non perdere
  • Fuori dagli schemi
4 / 5 - 2 recensioni
Come andarci
A 2 ore e 30 di macchina da Mosca
Quando partire?
Meglio d'estate
Quanto tempo?
da 3 a 5 giorni

Anello d'oro: Recensioni dei viaggiatori

Ariadne M Grande viaggiatore
38 recensioni scritte

Insieme di villaggi storici della regione di Mosca che ospitano preziosi cremlini e monumenti religiosi.

Il mio consiglio:
Se ti rechi in vacanza a Mosca, potrai scegliere 2 o 3 villaggi dell'Anello d'Oro e fare dei viaggi di andata e ritorno in giornata da Mosca.
La mia opinione

Questadozzinadivillaggichecompongono l'Anello d'Oro a nord di Mosca sono tutti paesini storici che hanno avuto una grande importanza nella storia della "madre" Russia.

È possibile visitare tutti i villaggi, ma per una maggiore comodità è preferibile visitarli tutti in macchina uno dopo l'altro. A volte è pesante prendere i trasporti pubblici durante un viaggio in Russia.

Tuttavia, siccome tutte queste magnifiche chiese e monasteri finiscono per assomigliarsi, consiglio piuttosto di visitarne 2 o 3, col rischio di avere un'overdose di chiese dalle cupole a cipolla colorata. Sergeev Posad per esempio è accessibile da Mosca in "elektrichka" (equivalente locale del nostro treno regionale).

Pauline Girardey Grande viaggiatore
12 recensioni scritte

L'Anello d'oro, una passeggiata nella Russia eterna.

Il mio consiglio:
Se non soffri troppo il freddo, vai in inverno, copriti bene e scopri la Russia da fiaba sotto la neve.
La mia opinione

Nel corso del mio soggiorno in Russia, e in particolare nell'Anello d'oro, ho adorato l'atmosfera di queste vecchie città principesche, che sembrano inventate per costituire lo scenario di un vecchio racconto slavo.

Anche se ogni città ha la propria particolarità e la propria bellezza, la mia preferita è sicuramente Rostov. Una cittadina tranquilla, lontana dalla calca moscovita. Strade costeggiate da isba variopinte, il lago Nero ghiacciato a perdita d'occhio, barriera naturale sovrastata dal Cremlino. Un Cremlino stupefacente, pareti rosa confetto, una chiesa con gli affreschi rovinati, ma in cui ho sentito un'emozione molto più forte rispetto alle chiese sovraffollate di Mosca. E poi un delizioso ristorante georgiano, senza fronzoli, con del buon vino e un delizioso Khachapuri, specialità georgiana.

Non perderti Suzdal', la perla dell'Anello d'oro, con le cupole della chiesa che sembrano un cielo stellato, e le isba meravigliose, una più bella dell'altra.

Infine, una visita dell'Anello d'oro non può essere completa senza una bania adeguata. Quest'esperienza di sauna russa mi ha lasciato un ricordo indimenticabile: un calore a 80 gradi, che si fa salire bevendo del tè bollente, prima di andare a rinfrescarsi in un buco scavato nel ghiaccio. Indimenticabile!

Tour e soggiorni Anello d'oro