Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Olkhon

Informazioni utili su Olkhon

  • Incontri locali
  • Isola
  • Punti di vista
  • Escursioni / Trek
  • Deserto
  • Montagna
  • Lago
  • Cavallo
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Feste e Festival
  • Da non perdere
5 / 5 - Un recensione
Come andarci
A 6 h di minibus da Irkutsk
Quando partire?
Tutto l'anno
Quanto tempo?
2 - 3 giorni

Olkhon: Recensioni dei viaggiatori

Emmanuel Maisonneuve Grande viaggiatore
18 recensioni scritte

L'isola di Olkhon emana un'atmosfera così unica che ne sono ancora pervaso. Khuzir, il grande villaggio, è il centro del mondo sciamanico del nord, in mezzo alla steppa, dei cavalli e del popolo dei Buriati.

Il mio consiglio:
Devi essere forte di stomaco per venire in marshrutka (minibus) da Irkutsk. Le condizioni della strada sono pessime e i russi guidano in modo molto... locale. Ricordati di purificare l'acqua prima di berla.
La mia opinione

Tutto gira intorno a Khuzir, il villaggio principale. Lì si organizzano molte escursioni in marshrutka (minibus) per visitare i punti nevralgici dell'isola. Da non perdere il suggestivo capo Khoboy, che domina il lago Baikal, sulla punta settentrionale dell'isola.

L'isola di Olkhon è un paradiso del camping libero perché c'è poca vegetazione e le precipitazioni sono deboli. Partire da solo, camminare e campeggiare nella steppa in totale libertà per me è stato bellissimo. Il senso di immensità che trasmette la steppa con il lago Baikal è indescrivibile. Qui si praticano anche il kayak, l'equitazione e la mountain bike.

L'accoglienza nei villaggi è molto buona, in particolare la gente si prodiga per rifornirti di acqua, ma attenzione, io mi sono ammalato. Prendi le tue precauzioni trattandola regolarmente, anche se lo è già.