Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

San Pietroburgo

Guida di viaggio Russia

Informazioni utili su San Pietroburgo

  • Famiglia
  • Incontri locali
  • Romantico
  • Fiumi
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Feste e Festival
  • Musei
  • Castelli e fortezze
  • Luoghi o Monumenti storici
  • Patrimonio Mondiale dell'Unesco
  • Da non perdere
4 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
A 3 ore e 45 minuti da Mosca in treno
Quando partire?
Tutto l'anno, ma da maggio a settembre è il periodo migliore
Quanto tempo?
Una settimana

San Pietroburgo: Recensioni dei viaggiatori

Ariadne M Grande viaggiatore
38 recensioni scritte

Quarta città europea, l'ex capitale imperiale è una delle più belle del mondo, da non perdere durante un viaggio in Russia.

Il mio consiglio:
Il periodo migliore per apprezzare San Pietroburgo va da maggio a luglio. Il sole non tramonta mai praticamente e gli abitanti, insieme alla loro città, vivono con energia e positività.
La mia opinione

Mi sono innamorata di San Pietroburgo non appena ci ho messo piede diversi anni fa. Il suo fascino, la sua frenesia, la sua atmosfera accattivante mi hanno impressionata sin dal primo giorno.

La città è maestosa e impressionante per la sua bellezza. Sono migliaia gli edifici inseriti nel patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Centinaia di musei di qualità (tra cui l'Hermitage, che non serve presentare), moltissimi ristoranti di ogni tipo, teatri, bar e discoteche offrono un'ampia gamma di attività per i turisti e la gente del posto. Dopo averci vissuto per quattordici mesi, non mi ha ancora stancata e mi ci sento come a casa mia.

Mi è piaciuto soprattutto andare in bici per la città in estate o in primavera, e andare fino al posto turistico o stendermi sull'erba di uno dei vari parchi durante la stagione calda leggendo un buon libro. 

Uno dei "must" è anche farsi il giro in battello lungo i vari canali della "Venezia del Nord". Sono molti gli itinerari possibili, andare fino al Golfo di Finlandia o semplicemente passare dalla potente Neva ai piccoli canaletti. Una cosa da fare preferibilmente in estate.

Marie Cavalié Grande viaggiatore
27 recensioni scritte

Città maestosa e romantica, San Pietroburgo incanta i viaggiatori. Con i suoi canali, le sue Chiese ortodosse, i tanti mercati e i musei sontuosi, la città emana un'atmosfera affascinante.

Il mio consiglio:
Passeggiare lungo le strade, sotto un sole incredibile, osservare le Chiese ortodosse e assistere a un concerto in strada ti sembra una cosa da niente? Prova a farlo nel mese di giugno, durante le notti bianche, verso l'una del mattino! Ci si sente fuori dalla realtà.
La mia opinione

Antica capitale della Russia, San Pietroburgo mostra un aspetto piuttosto europeo, tra architettura classica e barocca e cantieri di restauro che spesso occupano la città. É una città ricca di storia, una città museo che ti condurrà lungo i complessi percorsi della storia russa, attraverso i monumenti e le grandi strade. Attraversare in lungo e in largo la Prospettiva Nevskij ti darà una bella anticipazione di ciò che ti riserva la città. Concediti anche il tempo di imbarcarti su un battello per una passeggiata lungo i canali: non è un caso che la città venga paragonata a Venezia!

Le Chiese, dallo stile sfarzoso, sono semplicemente magnifiche e mostrano un'incredibilità abilità artistica. La più famosa, la Chiesa del Salvatore sul Sangue Versato, ne è un esempio perfetto. Allo stesso modo, i numerosi musei che abbondano in città, tra i quali l'Ermitage, il Museo Russo, il Museo Puškin e molti altri, mi hanno impedito di riposare durante il mio viaggio in Russia. Oltretutto, il Museo Russo ospita bellissime collezioni di icone dipinte e le sue esposizioni temporanee meritano davvero una visita.

Passeggiare tra i mercati è, al tempo stesso, un'attività piacevole e caratteristica: ho trovato tanti frutti rossi, del tvorog (un formaggio russo) e molte altre specialità gastronomiche. Scopri allo stesso modo i fast food russi che propongono spesso pasti molto buoni a base di blinis o di patate. 

Pauline Girardey Grande viaggiatore
12 recensioni scritte

La città più europea di tutta la Russia.

Il mio consiglio:
Compra un biglietto taglia-fila per l’Ermitage, proverai un grande piacere a superare la lunghissima fila che aspetta senza biglietto e guadagnerai un sacco di tempo!
La mia opinione

Durante il mio soggiorno in Russia a San Pietroburgo, ho scoperto una città splendida, ma che manca a mio parere di quell'anima slava che rende la capitale russa tanto sorprendente.

Là dove Pietro il Grande ha voluto far entrare l'Europa, io ho cercato invece il segno della grande Russia.

La Cattedrale del Salvatore sul Sangue Versato ne è la più bella rappresentazione. I suoi globi dorati, verdi e blu, fanno pensare a dolci squisiti che nascondono un tesoro: mosaici eccezionali, rappresentanti scene bibliche.

In una visione più sovietica della storia, ho adorato il museo-appartamento di Kirov, dove si ha l'impressione che il tempo si sia fermato agli anni Trenta. I manifesti di propaganda ed i libri ci immergono nel clima politico dell'epoca, mentre l'arredamento e gli oggetti del quotidiano ci restituiscono l'immagine della vita di un alto dignitario del partito comunista.

Infine, non bisogna assolutamente mancare la visita di Tsarskoïe Selo, a 25 km da San Pietroburgo, un palazzo con un bellissimo parco. L'immensa facciata blu e bianca basta a convincere gli amanti di Mosca, ed è un piacere passeggiare nel parco, ascoltare i violinisti e nutrire gli scoiattoli. Un gran bel momento!

Tour e soggiorni San Pietroburgo