Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Covid-19 - Riapertura delle frontiere :scopri di più
Russia

Qual è il miglior periodo per partire in Russia?

Con la sua grande estensione territoriale, la Russia ha al proprio interno più di un clima. Ci sono ad esempio le zone polari al nord della Russia ideali da visitare in estate e le zone subtropicali al sud della Russia perfette in ogni periodo dell'anno ma a dir poco spettacolari in primavera. 

In generale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
La Russia è il Paese più grande del mondo e per questo è caratterizzato da differenze climatiche decisamente rilevanti da zona a zona. L'aera settentrionale e quella orientale sono ad esempio ideali per un viaggio in primavera. Chi ha invece intenzione di organizzare un  viaggio in Russia in autunno non avrà che l'imbarazzo della scelta: in questo periodo i colori della natura regalano scorci mozzafiato, svelando paesaggi suggestivi. Di sicuro, poi, l'inverno rappresenta il periodo caratterizzato dalle atmosfere più magiche. E per quanto riguarda l'estate? In questa stagione, le strade sono movimentate e festose e in ogni angolo della Russia si respira un'aria frizzante e piacevole. Insomma, ogni stagione è giusta per visitare questa incantevole terra. 

Partire per la Russia in autunno

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da settembre a dicembre 

In autunno, la Russia si tinge di colori maestosamente belli e la natura svela meraviglie quasi impercettibili nelle altre stagioni dell'anno. L'autunno però non è solo la stagione perfetta per chi ha intenzione di partire alla scoperta della flora e della fauna russe: da settembre a dicembre, Mosca, la zona centrale e nord-orientale della Russia e gli Urali sono uno spettacolo di pura e concreta bellezza. 

Partire per la Russia in estate

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da giugno a settembre

L'estate in Russia è senza dubbio la stagione più turistica. Da giugno a settembre le temperature sono particolarmente gradevoli e offrono la possibilità di fare passeggiate ed escursioni sia alla volta delle più conosciute città della Russia che delle zone più selvagge e incontaminate. 

Partire per la Russia in inverno

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da dicembre a marzo

In inverno la Russia offre paesaggi e atmosfere a dir poco uniche. Chi ha intenzione di scoprire il volto autentico di questa terra e ama il freddo e la neve non deve fare altro che organizzare la partenza dal mese di dicembre a quello di marzo. Trascorrere il Natale a San Pietroburgo è un'esperienza indimenticabile come, del resto, visitare la bellissima Mosca. Non solo: la zona nord-orientale offre spettacolari paesaggi innevati e sugli Urali si ha l'opportunità di praticare varie attività sulla neve.

Divertirsi in Russia

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Pasqua e Natale sono due delle festività più sentite in tutto il Paese e pertanto partire in uno di questi due periodi significa immergersi in un'atmosfera magica e unica. Non solo: a San Pietroburgo negli ultimi dieci giorni di giugno ha luogo il Festival delle stelle delle notti bianche in occasione del quale si fa festa tutta la notte e si va a dormire all'alba. A Mosca c'è anche un festival del cinema che anima la città tutti gli anni nel mese di giugno. E per non farsi mancare nulla, anche il Capodanno in Russia diventa un momento di festa assolutamente imperdibile. Ebbene sì: in Russia ci si diverte in ogni periodo dell'anno

Quando visitare la Russia meridionale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
La Russia meridionale è caratterizzata da un clima subtropicale che la rende perfetta per una partenza in ogni periodo dell'anno. Tra le tappe da mettere in programma ci sono ad esempio la città di Novgorod, culla della Russia moderna. Le sue fortificazioni e le numerose chiese antiche ne fanno una delle più belle città russe. Da non perdere è anche il Cremlino della città. Altra destinazione da visitare è Sotchi, famosa località balneare russa detta anche "Svizzera in riva al mare", che offre ai visitatori numerosi bar, ristoranti e spettacoli. Nella zona meridionale della Russia ci sono anche Dombaï e il Monte Elbrus da cui, utilizzando gli impianti di risalita, si ha l'opportunità di ammirare lo spettacolo della natura selvaggia del Caucaso. 

Quando visitare la Russia centrale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da marzo a settembre e dicembre


Il periodo migliore per visitare la Russia è quello che va dal mese di marzo a quello di settembre. La primavera e l'estate sono caratterizzate da temperature particolarmente gradevoli e perfette per scoprire Mosca, la capitale politica, economica e culturale del Paese con il suo famoso Cremlino e la piazza Rossa. Da non perdere è anche il museo di belle arti Pouchkine. E per quanto riguarda il mese di dicembre? Certo, in questo periodo le temperature sono un po' più rigide ma l'atmosfera è unica e le alternative per stare al calduccio non mancano, tra opere e pièce teatrali, luoghi di svago in città e molto altro.

Quando visitare la Russia orientale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Una cosa è certa: la Russia orientale è una delle zone più fredde del Paese. La regione è dominata da montagne innevate e foreste che rendono il paesaggio unico e incantato. In questa regione si possono fare escursioni meravigliose e cimentarsi in attività come il rafting, lo sci di fondo e la pesca. Non solo: in questo luogo è possibile fare anche passeggiate sulle slitta trainate dai cani. Il periodo migliore per visitarla è l'estate in cui le temperature permettono di scoprirla in ogni suo angolo più recondito. 

Quando visitare gli Urali

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
La catena dei monti Urali separa l'Europa dall'Asia e si estende per 2000 km. Questa catena montuosa, pur essendo molto celebre, non è particolarmente alta: raggiunge infatti solamente i 2000 metri. Di sicuro, si tratta di un luogo in cui in ogni periodo dell'anno si ha l'opportunità di svolgere innumerevoli attività. Escursionismo, ciclismo, rafting: sono queste solo alcune delle discipline praticabili sugli Urali.  Il parco nazionale di Taganay e le piste innevate di Abzakovo sono solo due delle location di cui prendere nota!

Quando visitare la zona nord-orientale della Russia

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Il periodo migliore per visitare la zona nord-orientale della Russia è quello che va dal mese di giugno all'inizio di dicembre. In estate e in autunno, ad esempio, si ha la possibilità di ammirare tutta la sontuosità di San Pietroburgo, la città dei grandi Zar di Russia. Tutta la zona nord-orientale in questo periodo si tinge di colori unici e offre l'opportunità di effettuare moltissime escursioni come quella alla scoperta del monastero delle isole Soloveckie. 

Quando visitare la Siberia

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
La Siberia è una terra sconfinata e perfetta da visitare in estate e all'inizio dell'autunno in cui le temperature sono ideali per escursioni di ogni genere. In Siberia in questi mesi si ha la possibilità di fare rafting, scalare i monti Ergaski, Sayan e Altai e fare suggestive passeggiate su slitte trainate da cani. Inoltre, si ha anche l'opportunità incontrare uno sciamano ed esplorare il leggendario tesoro della Siberia: il lago Baïkal. 
Tiphaine Leblanc
11 contributi
Aggiornato il 1 marzo 2020

Idee di tour

  • Grandi classici
Week-end a Mosca
4 giorni (a persona) € 530
  • Grandi classici
San Pietroburgo, cultura e storia
5 giorni (a persona) € 550
  • Grandi classici
L'anima autentica di San Pietroburgo
7 giorni (a persona) € 560
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio