I biglietti aerei per raggiungere la Tanzania ad agosto sono molto costosi in questo momento. Se non li hai già acquistati ti suggeriamo di scegliere un periodo diverso per il tuo viaggio, chiedi consiglio al tuo agente locale !

Trekking in Tanzania

Richiedi il tuo preventivo gratuito in qualche clic
Vorrei viaggiare
a

Le idee più belle per trekking ed escursioni in Tanzania

A tutta natura! Scalata del Kilimanjaro e Safari
  • Arusha
  • Marangu
  • Kilimangiaro
  • Uhuru Peak
  • Tarangire National Park
  • Lago Manyara
  • Ngorongoro
  • Karatu
Michela
L’agenzia locale di Michela
Spedizione sul Kilimangiaro in gruppo
Spedizione sul Kilimangiaro in gruppo
9 giorni a partire da 2.800 €
  • Arusha
  • Machame
  • Shira
  • Uhuru Peak
  • Karanga
Francesca
L’agenzia locale di Francesca
Parchi del nord tra natura, cultura e grandi migrazioni
  • Arusha
  • Tarangire National Park
  • Mto wa Mbu
  • Karatu
  • Ngorongoro
  • Serengeti National Park
  • Mara
  • Eyasi
  • Arusha National Park
  • Kilimanjaro
Michela
L’agenzia locale di Michela
Safari estivo e relax a Zanzibar
Safari estivo e relax a Zanzibar
14 giorni a partire da 3.630 €
  • Arusha
  • Tarangire National Park
  • Parco nazionale del Serengeti
  • Serengeti
  • Ngorongoro
  • Karatu
  • Zanzibar
Roberto
L’agenzia locale di Roberto
Hakuna matata - safari di gruppo classico
Hakuna matata - safari di gruppo classico
8 giorni a partire da 2.460 €
  • Arusha
  • Ngorongoro
  • Lake Manyara National Park
  • Ndutu
  • Parco nazionale del Serengeti
  • Karatu
  • Tarangire National Park
Francesca
L’agenzia locale di Francesca
Wild Safari nella Terra dei Leoni in gruppo
Wild Safari nella Terra dei Leoni in gruppo
11 giorni a partire da 2.490 €
  • Arusha
  • Arusha
  • Kikuletwa
  • Lake Manyara National Park
  • Mto wa Mbu
  • Parco nazionale del Serengeti
  • Ngorongoro Crater
  • Ngorongoro District Council
  • Lake Natron
  • Karatu District
  • Lake Natron
  • Tarangire National Park
Andrea
L’agenzia locale di Andrea
Tutti gli operatori locali in Tanzania specializzati in trekking
Azienda certificata B Corp
Evaneos è un’azienda B Corp che ogni giorno agisce per promuovere un’economia più equa e inclusiva.
I nostri viaggiatori dicono di noi
4.7365 recensioni
Leggi le recensioni

Come preparare la tua escursione in Tanzania

La Tanzania è celebre in tutto il mondo per la sua natura incontaminata. In questa nazione potrai scoprire da vicino un'ampia varietà di paesaggi e, con un po' di fortuna, vedere da vicino leoni, leopardi, elefanti, rinoceronti e bufali nel loro ambiente naturale. Non solo: lungo le coste e sulle isole di Zanzibar e Mafia potrai ammirare anche la barriera corallina. Oppure dirigerti verso il Kilimangiaro, la montagna più alta dell'Africa. Insomma, la Tanzania custodisce un vero tesoro in termini di biodiversità! Per questo, oltre il 30% del territorio dello Stato è classificato come parco nazionale ed è attraversato da sentieri escursionistici di grande bellezza. Per prepararti alle tue avventure, dovrai valutare attentamente le specificità climatiche della zona che andrai a visitare: scopri come preparare al meglio il tuo viaggio!

Dove fare escursioni in Tanzania: i sentieri più belli da scoprire

La Tanzania è caratterizzata da una grande varietà di paesaggi e di climi, perciò trovare dei sentieri perfetti per te sarà piuttosto semplice. Se adori il mare, potresti optare per una bella escursione in barca alla scoperta delle acque cristalline dell’oceano indiano partendo da Zanzibar, oppure puoi scoprire l'Isola di Mafia partendo dalla capitale Dar Es Salaam: questa è ancora incontaminata e selvaggia, perciò sarà preferibile affidarsi a esperto o esperta locale. Se vuoi visitare l'entroterra, devi sapere che alcuni dei sentieri più belli si trovano nell'Arusha National Park: questa piccola oasi si estende su un territorio dall'altitudine variabile dai 1400 ai 4500 metri ed è per questo estremamente variegata dal punto di vista naturalistico. Imperdibile è anche il cratere di Ngorongoro, a una manciata di chilometri da Arusha: è la più grande caldera intatta al mondo e, grazie all'abbondanza di acqua, ospita una popolazione faunistica davvero impressionante. Se ami l'altitudine e sei un alpinista abituato a quote importanti, non lasciarti sfuggire un trekking sul Kilimangiaro: partendo dalla città di Moshi potrai avventurarti su sentieri spettacolari.

Con la famiglia o gli amici: escursioni e trekking in Tanzania per tutti i livelli

La gestione della spettacolare natura della Tanzania è eccellente: per questo, viaggiando in questa nazione, potrai goderti un bel trekking indipendentemente dal tuo livello di preparazione atletica. In tutte le aree naturalisticamente più interessanti troverai sia cammini adatti alle famiglie che percorsi più impegnativi, dedicati a gruppi di sportivi ben allenati. Per organizzare al meglio il tuo viaggio e trovare i percorsi più adatti a te, ti basterà affidarti ad una agenzia locale partner di Evaneos.

Le migliori stagioni per fare escursioni in Tanzania

È importante ricordare che in Tanzania le stagioni sono invertite rispetto al nostro emisfero: quella più fredda coincide con la nostra estate, e viceversa. La scelta del periodo migliore dipende dall'area che vuoi visitare: le regioni più a Nord e quelle degli altipiani sono visitabili da dicembre a marzo e da luglio a ottobre. L'area del Kilimangiaro è percorribile tranquillamente tra dicembre e febbraio; nel resto dell'anno, le temperature potrebbero essere troppo basse per un trekking piacevole, anche a causa della quota elevata. Le zone tropicali costiere e le isole possono essere visitate tra luglio e ottobre, quando l'aria è fresca e le precipitazioni sono relativamente scarse.


Quando andare in Tanzania?

gen
feb
marzo
aprile
mag
giu
lug
ago
sette
otto
nove
dice

Le terre interne hanno un clima tropicale temperato, invece la costa è molto umida e può fare molto caldo, a volte troppo. Il miglior periodo per un viaggio in Tanzania è la stagione secca, che va da maggio a ottobre. Da evitare la stagione delle piogge, da marzo a inizio maggio. Ma si può anche partire durante la piccola stagione delle piogge, da inizio novembre a metà dicembre: i viaggiatori sono meno numerosi e i colori sublimi. Tutto dipende anche dall'attività che si vogliono svolgere: la stagione secca è ideale per i safari nella maggior parte dei parchi, ma la stagione delle piogge è più adatta per vedere zebre e gnu nel Serengeti e non soltanto leoni e altri predatori. Se non si sopporta il caldo eccessivo, bisogna evitare gennaio e febbraio, i mesi più caldi dell'anno.

Vedi quando partire
Altre tematiche che potrebbero piacerti
Altri paesi che ti potrebbero interessare

Le recensioni dei viaggiatori dopo il loro viaggio in Tanzania

4.7365 recensioni
Greta
5
Il nostro viaggio è stato organizzato da Barbara, che in pochissimo tempo è riuscita a garantirci il massimo. Abbiamo fatto un viaggio in Tanzania organizzato per metà con il safari e la restante parte di relax a Zanzibar, davvero emozionante e unico. La cosa più sorprendente è stata che non abbiamo davvero dovuto pensare a niente, Barbara ha organizzato tutto nel minimo dettaglio, che dire fenomenale!!!
Vedi di più
Francesca
Viaggio organizzato con l'agenzia di Francesca
Vedi l’agenzia locale
DIEGO
4
Supporto top dalla Guida assegnataci dall'Agenzia locale Giorgio . Il primo giorno c'e' stato un problema al mezzo assegnato e dopo un secondo tentativo di ripartenza siamo riusciti a partire finalmente . Nei giorni successivi veramente Giorgio si e' dimostrato professionale , preparato e molto discreto. Durante i safari lodge Arusha molto carino con personale top. *********** stupendo sotto tutti i punti di vista : struttura, personale , cio , servizi , posizione . Sufficiente il Maivaro . Zanzibar ***** ottima struttura servizio e camera top altamente insufficiente il servizio colazioni e cena
Vedi di più
Francesca
Viaggio organizzato con l'agenzia di Francesca
Vedi l’agenzia locale
Leggi tutte le recensioni