Trekking in Madagascar

Trekking ed escursioni in Madagascar 100% su misura
Richiedi il tuo preventivo gratuito in qualche clic
Vorrei viaggiare
a

Le idee più belle per trekking ed escursioni in Madagascar

Avventura al nord ed arcipelago di Nosy Be
Garanzia Covid
Avventura
Avventura al nord ed arcipelago di Nosy Be15 giorni a partire da 2.520 €
Il grande Sud tra la natura selvaggia e mare incontaminato
Garanzia Covid
Grandi classici
Il grande Sud tra la natura selvaggia e mare incontaminato12 giorni a partire da 2.524 €
La fine della terra
Avventura
La fine della terra15 giorni a partire da 1.950 €
A Sud del confine
Avventura
A Sud del confine15 giorni a partire da 1.890 €
A Ovest del sole
Avventura
A Ovest del sole15 giorni a partire da 2.050 €
Un'altra Nosy Be
Grandi classici
Un'altra Nosy Be9 giorni a partire da 1.370 €

Tutti gli operatori locali in Madagascar specializzati in trekking

Perché viaggiare in Madagascar?

Salama e benvenuto sulla pagina di viaggio in Madagascar. Cosa pensi quando ti dicono Madagascar? Se ti vengono in mente lemuri e baobab, sei sulla buona strada! Solo per questo vale la pena fare questo viaggio. Ma vedrai, oltre a queste due specie non convenzionali, l'Isola Rossa presenta molti aspetti affascinanti.
Il Madagascar contiene una fauna e una flora uniche. Avrai la fortuna di vedere orchidee, felci fluorescenti, licheni , baobab e infinite altre varietà di fiori e alberi: l'isola accoglie ben 9.000 tipi di piante. Durante il tuo viaggio in Madagascar, farai trekking in luoghi straordinari: giungle tropicali, altopiani, zone aride o spiagge paradisiache... la varietà di paesaggi è tanto stupenda quanto ricca. E questa ricchezza si può spiegare guardando alla storia dell'isola, che si è separata molto presto dall'Africa e ha sviluppato un suo proprio ambiente, come se fosse un continente a sé, anche se è grande come la Francia. Un soggiorno in Madagascar non ti permetterà solo di entrare in contatto con la natura, ma anche e soprattutto con il popolo caloroso che la abita e con la sua cultura senza eguali. Il Madagascar ha accolto un mosaico di popoli che hanno modellato una cultura veramente unica nel suo genere: prima gli asiatici, poi gli arabi e infine gli africani venuti dall'est del continente. Il risultato è una tradizione che si basa sul culto degli antenati e sull'oralità dove il canto, la poesia e la musica tradizionale la fanno da regina.
Vedi la guida di viaggio

Quando andare in Madagascar?

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Leggi di più

Trekking ed escursioni in Madagascar

Se ami la natura selvaggia e incontaminata, un trekking in Madagascar ti farà scoprire ambienti affascinanti, che spaziano dalle spiagge sull'oceano alle foreste pluviali, dalle vette montuose ai deserti. Potrai inoltre ammirare le incredibili varietà di specie animali e vegetali che popolano le regioni del paese, ed entrare in contatto con le popolazioni locali di questo Paese. Non ti resta che scoprirne di più.

I percorsi di trekking più belli in Madagascar

Se sogni un trekking in Madagascar, gli agenti locali selezionati da Evaneos, che conoscono perfettamente lingua e territorio, ti aiuteranno a pianificare tutte le tappe del tuo viaggio. Sapranno supportarti nella creazione di un itinerario su misura e, con i loro consigli, ti accompagneranno in un'avventura straordinaria alla scoperta del ricchissimo patrimonio naturalistico del Madagascar, tra montagne e foreste lussureggianti.

Sentiero dell'Imarivolanitra

Sali lungo il sentiero dell'Imarivolanitra e raggiungi il grande massiccio del Picco Boby. Situato nel Parco Nazionale di Andringitra, area naturale con una rete di percorsi che si snoda per oltre 100km, è tra le escursioni in Madagascar che saprà regalarti maggiori emozioni, tra alte vette, verdissime valli e specchi d'acqua limpida.

Parco Nazionale Ranomafana

Percorri i sentieri del Parco Nazionale Ranomafana, nell'area sudorientale del paese, per scoprire tantissime specie di animali, tra cui numerosi lemuri, e circa un centinaio di varietà di orchidee. Gli appassionati di birdwatching potranno inoltre avvistare quasi 100 specie ornitologiche.

Dal lago Alaotra al villaggio di Anjahambe

Parti dalla costa del lago Alaotra, dalla particolare colorazione rossastra, e percorri un tratto della foresta pluviale vergine per arrivare ad Anjahambe. Ammirerai numerose specie di uccelli e attraverserai diversi villaggi caratteristici, dove potrai avvicinarti all'affascinante cultura locale.

Tsingy de Bemaraha

Se cerchi un'esperienza all'insegna dell'avventura, questo parco, patrimonio dell'umanità dell'UNESCO, ti permetterà di cimentarti con ponti sospesi e vie ferrate, nel bel mezzo di paesaggi mozzafiato. Aguzzi pinnacoli e suggestive formazioni rocciose caratterizzano infatti i suoi indimenticabili scenari.

Foresta di Lokobe

Area protetta di Nosy Be, ospita lemuri, gechi e camaleonti all'interno di una fitta foresta pluviale. È la soluzione perfetta per chi vuole associare al trekking esperienze emozionanti come visite ai villaggi tradizionali di pescatori, escursioni in barca e immersioni o snorkeling in acque limpidissime.

Il periodo migliore per fare un trekking in Madagascar

Il periodo migliore per un trekking in Madagascar corrisponde ai mesi di settembre e ottobre, quando si verificano meno precipitazioni e le temperature sono eccellenti: non troppo calde sulle coste e non troppo fredde sugli altopiani interni. Anche i mesi di aprile e maggio, corrispondenti all'autunno malgascio, presentano ottime condizioni climatiche. Giugno, luglio e agosto sono mesi adatti per dedicarsi al trekking, ma la costa orientale è molto piovosa, mentre le temperature sono basse al sud e al centro.

Le recensioni dei viaggiatori dopo il loro viaggio in Madagascar

4.7177 recensioni
Claudio
5
Non mi risulta che si potessero fare cose migliori ed invito chi ama l avventura a visionare il mio video del viaggio che da domenica sarà sul mio canale di You Tube **** e su Nova Web TV quando prima .Buona visione
Vedi di più
Tiana
Viaggio organizzato con l'agenzia di Tiana
Vedi l’agenzia locale
Consuelo e Francesco
5
Questo è stato il mio primo viaggio tramite Evaneos; sono partita insieme al mio compagno. Solitamente organizzo i miei viaggi senza agenzie ma per il Madagascar è stato davvero prezioso il poter essere stata messa in contatto con un'agenzia locale. Abbiamo scelto l'agenzia di ****. Il nostro riferimento per la parte organizzativa è stata Bako: che dire... sempre gentilissima e disponibile a trovare soluzioni alle nostre richieste. Anche durante il nostro viaggio si è preoccupata di scriverci per sapere come ci stessimo trovando con la nostra guida/autista Diary. Quanto a Diary: essendo abituati a fare da soli, l'idea di avere un'autista inizialmente non ci aveva particolarmente entusiasmato ma Diary ci ha fatto cambiare idea. Discreto, mai invadente ma presente: riusciva a capire i nostri bisogni senza che dovessimo chiedere nulla. Ci ha fatto scoprire delle parti del Madagascar che da soli non saremmo riusciti sicuramente a vedere. Questo viaggio è stato pieno di emozioni che ci hanno arricchito come nessun viaggio che avessimo fatto prima. È un mondo completamente diverso rispetto a quello a cui siamo abituati in Europa, ma nonostante la povertà abbiamo trovato un popolo che ha veramente tanto da offrire e da insegnare. Ricorderemo per sempre i sorrisi che ci hanno accolto ovunque. Non posso che ringrare per questa bellissima esperienza di viaggio.
Vedi di più
Tiana
Viaggio organizzato con l'agenzia di Tiana
Vedi l’agenzia locale

Altre tematiche che potrebbero piacerti

Altri paesi che ti potrebbero interessare