Snorkeling e immersioni in Madagascar

Le idee più belle per un viaggio all'insegna di snorkeling e immersioni in Madagascar

Tour di Nosy Be e Diego Suarez con tutta la famiglia
  • Nosy Be
  • Ankarana Reserve
  • Montagne D'Ambre National Park
  • Diego Suarez
  • Nosy Iranja
  • Nosy Tanihely
  • Fascene Airport
Tiana
L’agenzia locale di Tiana
Le perle del Nord, parchi e mare
Le perle del Nord, parchi e mare
15 giorni a partire da 2.459 €
  • Nosy Be
  • Ankify
  • Ankarana
  • Antsiranana
  • Ramena
  • Baie de Sakalava
  • Montagne D'Ambre National Park
  • Nosy Sakatia
  • Nosy Iranja
Nadissia
L’agenzia locale di Nadissia
Tra isole, mare e relax
Tra isole, mare e relax
10 giorni a partire da 1.698 €
  • Ankify
  • Nosy Be
  • Nosy Iranja
  • Nosy Sakatia
Nadissia
L’agenzia locale di Nadissia
Avventura al nord ed arcipelago di Nosy Be
Avventura al nord ed arcipelago di Nosy Be
15 giorni a partire da 2.653 €
  • Nosy Be
  • Antsiranana
  • Ankarana
  • Mer d’ Emeraude
  • Ramena
  • Ambohitra
  • Baie de Sakalava
  • Ambilobe
  • Anivorano Avaratra
  • Ankify
  • Nosy Sakatia
  • Nosy Tanihely
  • Lokobe Strict Nature Reserve
  • Nosy Iranja
Nadissia
L’agenzia locale di Nadissia
Il Sud in piccolo gruppo tra natura, cultura, artigianato e mare
  • Antananarivo
  • Antsirabe
  • Ranomafana National Park
  • Anja
  • Isalo National Park
  • Ifaty
Tiana
L’agenzia locale di Tiana

Le nostre agenzie sono davvero locali. E questo cambia tutto.

Tutti gli agenti locali che organizzano snorkeling e immersioni in Madagascar

Organizzare un viaggio all’insegna dello snorkeling in Madagascar

Con i suoi 5.000km di coste, il Madagascar ospita una biodiversità senza paragoni. Oltre a visitare l'entroterra, tra la foresta pluviale e la savana, spostati lungo i litorali per scoprire i migliori luoghi per fare snorkeling e immersioni in Madagascar. Incontrerai magnifiche creature, come le balene, e potrai nuotare accanto alle mante, nella splendida cornice della barriera corallina.

Dove fare snorkeling in Madagascar?

Se sei appassionato di snorkeling e immersioni, in Madagascar troverai il tuo paradiso. Inserisci nel tuo itinerario i migliori siti per scoprire la vita sottomarina dell'Oceano Indiano, tra tartarughe, delfini e balene. Fatti consigliare da un esperto locale selezionato da Evaneos, che parla italiano e vive nel paese malgascio. Potrai creare il viaggio su misura per te, tra relitti in fondo al mare e splendide barriere coralline.

Nosy Sakatia

Situata a poca distanza dalla costa nordoccidentale del Madagascar, quest'isola è l'ideale per i sub che vogliono nuotare insieme agli squali balena. Tuffati in acqua insieme a queste grandi creature del mare, poi alza lo sguardo verso l'orizzonte. Non sarà difficile scorgere un gruppo di balenottere azzurre che attraversa il canale del Mozambico. È proprio qui che si riuniscono ogni anno, tra luglio e dicembre, per riprodursi.

Isola Sainte Marie

Se desideri praticare immersioni in Madagascar, raggiungi Sainte Marie. Quest'isola stretta e lunga si trova poco lontana della costa orientale del Paese. È circondata dalla barriera corallina ed è un ottimo punto di avvistamento per le balene di passaggio nell'Oceano Indiano. Nelle sue acque, potrai nuotare tra rocce e magnifici coralli. Per i più esperti, è possibile spingersi a largo e raggiungere un relitto posto a 32m di profondità. Qui sono stati avvistati barracuda, squali leopardo ed enormi esemplari di cernia.

Baia d'Antongil

Si trova poco a nord dell'isola Sainte Marie. Questa vasta insenatura ospita il parco marino di Tampolo. Parti da qui per esplorare i fondali di questa baia riparata dalle correnti oceaniche, tra grandi tartarughe marine, molluschi e colorati pesci tropicali. Raggiungi il mare aperto per avere maggiori possibilità di incontrare i delfini o di scorgere le balene in lontananza.

Nosy Hara

La barriera corallina di questo arcipelago, nella punta più settentrionale del Madagascar, è una meta irrinunciabile per chi ama fare snorkeling in superficie. L'acqua limpida e la vivacità della vita sottomarina sono particolarmente adatte ai nuotatori meno esperti. Fatti trasportare dalle onde e rimani a osservare un mondo di coralli e formazioni rocciose, popolato da mante e tartarughe.

Il periodo migliore per fare snorkeling e immersioni in Madagascar

Il clima del Madagascar è subtropicale. I mesi da maggio a ottobre sono quelli più freschi e con meno piogge, che si intensificano nel resto dell'anno, soprattutto sulla costa orientale. Nell'interno si sfiorano i 5°C di notte, mentre sulle coste raramente si scende sotto i 18°C. Per fare snorkeling e immersioni in Madagascar, il periodo migliore va da aprile a settembre, quando la visibilità sott'acqua è ottima. Volendo andare nella stagione umida, da ottobre a dicembre, si sarà comunque ripagati dallo spettacolo della migrazione delle balene.

Quando andare in Madagascar?

gen
feb
marzo
aprile
mag
giu
lug
ago
sette
otto
nove
dice

Allora, quando pensi di partire per un viaggio in Madagascar?

Durante l'inverno, che dura da giugno ad agosto, puoi aspettarti un clima fresco in altitudine. Le stagioni migliori per partire sono la primavera e l'autunno, quando il clima è meno torrido e piuttosto secco.

Da dicembre fino a marzo, quasi tutte le regioni subiscono la stagione delle piogge e talvolta addirittura dei cicloni. Forse non è il momento più indicato.

Vedi quando partire
Altre tematiche che potrebbero piacerti
Altri paesi che ti potrebbero interessare

Le recensioni dei viaggiatori dopo il loro viaggio in Madagascar

4.7275 recensioni
Luciano D. di Faenza
4
Il nostro gruppo era di sei persone (tre coppie) di circa 70 anni. Abbiamo avuto la disponibilità di un pumino da 18 posti, una guida brava, un autista bravissimo, un aiutante gentile e disponibile. Precisiamo che: - abbiamo apprezzato il programma generale del nostro tour, - Il sud del Madagascar va visto e vissuto e ritengo che questo programma ci riesca, - trasmettiamo il nostro grande apprezzamento per la guida che chiamavamo “TOVO”, per l'autista che si è sempre districato nei difficili percorsi urbani e nei faticosi trasferimenti extraurbani, l'assistente del pulmino sempre disponibile ad aiutarci, - sapendo di essere in un paese povero ci sono piaciuti tutti gli hotel tranne ***(Ifaty). Questo albergo, descritto nel programma quale ambiente con lusso, si è dimostrato carente: 1 - nella struttura, in particolare la toilette e la doccia sono senza porta, ossia in collegamento con la camera, 2 - nella manutenzione, ad esempio il water della camera 8 era senza ciambella e coperchio ed era traballante, 3 - nei servizi tecnici, con frequente e lunga mancanza di internet e wifi, con precario funzionamento della TV, con la cassaforte senza pile per attivarne la chiusura. L'unico punto qualificato di questo hotel è stata la disponibilità e la qualità del personale di servizio. Infine, per dare un suggerimento per alleggerire un pochino il lungo e pesante viaggio, nel caso di solo un pernotto, escluderei il ***Hotel, che è molto bello e particolare, ma è troppo distante dalla statale (almeno un'ora di sterrato) e non c'è il tempo di apprezzare il suo valore. Sarebbe da apprezzare se fosse programmata sosta di due notti, con la visita alla adiacente piantagione di tè ed alle sue lavorazioni ed un rilassante soggiorno nel lago.
Vedi di più
Nadissia
Viaggio organizzato con l'agenzia di Nadissia
Vedi l’agenzia locale
Carmen
4
I miei figli hanno viaggiato da soli. Si sono trovati molto bene, si sono sentiti accolti e ben seguiti dalle guide. Gli alberghi puliti e ben organizzati.
Vedi di più
Nadissia
Viaggio organizzato con l'agenzia di Nadissia
Vedi l’agenzia locale
Leggi tutte le recensioni