Compensazione emissioni CO2 stimate

Viaggio in Perù con bambini

In Perù si resta di stucco davanti alle prodezze degli Inca o alla vita ad alta quota. Si possono incrociare alpaca sugli altipiani, giaguari nella giungla e uccelli marini vicino alle coste. Con la tua famiglia, incontra gli abitanti di questi luoghi insoliti per capire come vivono. E assapora una delle gastronomie con i cibo più ricco del Sud America.

Richiedi il tuo preventivo gratuito in qualche clic
Vorrei viaggiare
a

I nostri itinerari per famiglie in Perù

Lima, l’altipiano e la foresta amazzonica in famiglia
Lima, l’altipiano e la foresta amazzonica in famiglia
16 giorni a partire da 2.690 €
  • Miraflores
  • Lima
  • Palomino
  • Callao
  • Isla Frontón
  • Arequipa
  • Sillustani
  • Puno
  • Titicaca
  • Taquile
  • Isla de los Uros
  • Abra La Raya
  • Cusco
  • Ruinas Rajchi
  • San Blas
  • Sacsayhuamán
  • San Pedro
  • Chinchero
  • Maras
  • Moray
  • Ollantaytambo
  • Aguas Calientes
  • Machu Picchu
  • Valle Sagrado
  • Cusco
  • Río Madre de Dios
  • Puerto Maldonado
  • Madre de Dios
  • Centro histórico de Lima
Sara
L’agenzia locale di Sara
Il viaggio delle esperienze in famiglia
Il viaggio delle esperienze in famiglia
13 giorni a partire da 2.290 €
  • Lima
  • Isla Frontón
  • Arequipa
  • Salinas and Aguada Blanca National Reservation
  • Sillustani
  • Puno
  • Taquile
  • Isla de los Uros
  • Titicaca
  • Cusco
  • Sacsayhuamán
  • San Pedro
  • Chinchero
  • Maras
  • Moray
  • Ollantaytambo
  • Machu Picchu
  • Aguas Calientes
  • Valle Sagrado
  • Miraflores
Sara
L’agenzia locale di Sara
La nostra selezione di agenzie locali specializzate in viaggi in famiglia in Perù
Azienda certificata B Corp
Evaneos è un’azienda B Corp che ogni giorno agisce per promuovere un’economia più equa e inclusiva.
I nostri viaggiatori dicono di noi
4.7393 recensioni
Leggi le recensioni

Cosa fare in Perù con bambini?

Perù è la destinazione per delle vacanze con bambini. Lima è il luogo ideale per aprire le danze del vostro viaggio alla scoperta del paese. Tra musei e street food, il centro della capitale è un buon inizio. Continua seguendo le tracce dell'Impero Inca e della cultura Quechua sulle alture andine. Si comincia dalla Valle Sacra per acclimatarsi all'altitudine prima di raggiungere Cuzco. Da lì, si può raggiungere Machu Picchu, con un'escursione adatta ai ragazzi più grandi, oppure Aguas Calientes per i più piccoli, sempre accompagnati da una guida.

Sulla strada per la città bianca di Arequipa, dopo una sosta all’immenso convento di Santa Catalina, si raggiunge Colca Canyon per vedere volare i condor. Un'altra tappa imperdibile del paese è il lago Titicaca ad un'altitudine di 4000 metri. Per coloro che hanno più tempo, perché non andare sulla costa Pacifica, a Nazca, per vedere le misteriose linee tracciate sul terreno? Oppure si potrebbe andare a est del paese, fino alla foresta amazzonica. Partire alla scoperta del paese con i bimbi sarà un'esperienza unica per figli piccoli e per genitori!

Quando andare in Perù con bambini piccoli?

gen
feb
marzo
aprile
mag
giu
lug
ago
sette
otto
nove
dice

Si può fare un viaggio in Perù durante tutto l'anno. La destinazione presenta grandi differenze climatiche a seconda delle regioni. Di solito, la stagione secca, da dicembre a marzo, è il periodo migliore per visitare la costa. Si parte da giugno ad agosto o in mezza stagione per attraversare le Ande e preferibilmente a settembre o novembre per un'escursione in Amazzonia.

Vedi quando partire

Perù è la destinazione per delle vacanze con bambini. Lima è il luogo ideale per aprire le danze del vostro viaggio alla scoperta del paese. Tra musei e street food, il centro della capitale è un buon inizio. Continua seguendo le tracce dell'Impero Inca e della cultura Quechua sulle alture andine. Si comincia dalla Valle Sacra per acclimatarsi all'altitudine prima di raggiungere Cuzco. Da lì, si può raggiungere Machu Picchu, con un'escursione adatta ai ragazzi più grandi, oppure Aguas Calientes per i più piccoli, sempre accompagnati da una guida. Sulla strada per la città bianca di Arequipa, dopo una sosta all’immenso convento di Santa Catalina, si raggiunge Colca Canyon per vedere volare i condor. Un'altra tappa imperdibile del paese è il lago Titicaca ad un'altitudine di 4000 metri. Per coloro che hanno più tempo, perché non andare sulla costa Pacifica, a Nazca, per vedere le misteriose linee tracciate sul terreno? Oppure si potrebbe andare a est del paese, fino alla foresta amazzonica. Partire alla scoperta del paese con i bimbi sarà un'esperienza unica per figli piccoli e per genitori!

Si può fare un viaggio in Perù durante tutto l'anno. La destinazione presenta grandi differenze climatiche a seconda delle regioni. Di solito, la stagione secca, da dicembre a marzo, è il periodo migliore per visitare la costa. Si parte da giugno ad agosto o in mezza stagione per attraversare le Ande e preferibilmente a settembre o novembre per un'escursione in Amazzonia.

- per raggiungere Machu Picchu e le altre rovine di uno dei più grandi imperi dell'America Latina - per navigare sul lago più alto del mondo. L'atmosfera sembra irreale sul lago Titicaca: a bordo di un'imbarcazione tradizionale, la vita intorno al fiume si svela - per incontrare alpaca e altri camelidi andini. Così comuni in Perù come le pecore in Irlanda, gli alpaca, i lama e le vigogne saranno sicuramente un colpo di fulmine per i bambini - per conoscere il popolo Quechua. Il viaggio sulle Ande è il pretesto per incontrare i discendenti degli Inca e scoprire il loro modo di vivere - per apprezzare le influenze culturali che qui si fondono. Dalla Valle Sacra alla città bianca di Arequipa, la cultura meticcia si riflette nei ristoranti del paese, con influenze cinesi, giapponesi...

Il periodo da aprile a ottobre, la stagione secca della regione, è il più confortevole per visitare Machu Picchu. Attenzione però, i mesi di luglio e agosto sono anche quelli in cui il sito è più affollato. Da novembre a marzo, la stagione delle piogge è un buon momento per visitare le rovine con meno gente, da escludere se si prevede di arrivare a piedi attraverso il Cammino dell'Inca. Per preparare bene la visita al sito, perché non cominciare con un giro dei musei di Lima, e far conoscere ai bambini la storia dell'Impero Inca? In generale, consigliamo vivamente di visitare il sito accompagnati da una guida: questa renderà l’esperienza più memorabile per tutti. Infine, durante il soggiorno, cogliete ogni occasione per incontrare gli abitanti delle Ande.

A causa della bassa pressione dell'aria ad alta quota, un soggiorno oltre i 2500 m può causare alcuni sintomi sgradevoli: nausea, mal di testa, affaticamento, respiro corto. Queste altitudini, inoltre, sono sconsigliate ai bambini piccoli. Per i più grandi, è possibile fare un test prima della partenza per assicurarsi che tutto sia a posto una volta a destinazione. Prendetevi quindi il tempo di acclimatarvi tranquillamente all'arrivo. Se preferisci evitare l'altopiano, in Perù ci sono molti luoghi da visitare durante una vacanza in famiglia. Vale la pena restare a Lima qualche giorno. Situata sul mare, la capitale del paese è impreziosita da momenti, ospita musei e spiagge. Lungo il litorale del Pacifico, ci sono molti posti per gli amanti del surf. A nord di Lima, si possono visitare siti archeologici senza orde di turisti, la scelta perfetta per coloro che vogliono fare un viaggio diverso, fuori dalle solite rotte. Infine, ad est del paese, perché non addentrarsi nella foresta amazzonica?

È piuttosto facile visitare la Bolivia dal Perù. Dopo aver visitato Cuzco e Machu Picchu, si raggiunge il lago Titicaca passando per il Col de la Raya. Da Puno o dalla penisola di Capachica, si arriva facilmente a Copacabana, nella parte boliviana del lago. Da lì, si può fare un giro sull'Isla del Sol e magari arrivare fino a La Paz e al deserto di sale di Uyuni. Per raggiungere il Cile invece dovrai probabilmente prendere un aereo a meno che tu non sia d’accordo per affrontare il lungo tragitto da Arequipa. In tal caso, la tua agenzia saprà assistere te e la tua famiglia nel migliore dei modi per organizzare questo spostamento.

Il Perù offre molte opzioni per viaggiare con i bambini. Cusco e la Valle Sacra, per esempio, sono ricche di siti storici e attività adatte a tutte le età. I vostri bambini potranno esplorare gli stretti vicoli dell’antica città di Cusco e i mercati tradizionali. La costa è anch'essa un'opzione interessante. Località balneari come Paracas e Huanchaco offrono divertimenti sulla spiaggia e la possibilità di fare surf. Inoltre, le visite alle comunità indigene e le gite in barca alla ricerca dei delfini rosa e le escursioni nei rifugi di salvataggio della fauna selvatica, dove i bambini possono entrare in contatto con bradipi, scimmie e altri animali selvatici, sono particolarmente apprezzate. Infine, la vita intorno al lago Titicaca offre un'atmosfera irreale e memorabile, con la possibilità di navigare a bordo di un'imbarcazione tradizionale. Qualunque sia la vostra scelta, il Perù è un luogo magico, ideale per un viaggio davvero speciale con tutta la vostra famiglia.

Il costo di un viaggio in Perù con i bambini attraverso Evaneos dipende da vari fattori. Il periodo del viaggio, il tipo di alloggio scelto, la durata del soggiorno e le attività incluse nel pacchetto sono tutti elementi che influenzano il budget finale. Se si opta per un viaggio di tipo medio, con un budget quotidiano intorno ai 50€ per 4 persone, il costo totale può arrivare fino a 3024€. Ricordate che questi costi sono indicativi e possono variare a seconda delle esigenze specifiche della famiglia. È consigliabile contattare direttamente un tour operator locale per un preventivo più preciso e personalizzato.

Organizzare il tuo viaggio con un'agenzia locale partner significa assicurarsi di creare insieme un soggiorno che a tua immagine. Scoprire l'architettura Inca, incontrare gli abitanti del paese, organizzare un'escursione alternativa al Cammino dell'Inca... Qualunque siano i tuoi progetti, un esperto locale sarà in grado di aiutarti a creare un programma su misura. Saprà anche dare i giusti consigli per visitare alcuni siti come Machu Picchu, una delle meraviglie del mondo senza patire troppo l’affollamento di turisti e aiutarti a prendere il meglio da questo viaggio in famiglia ai confini del mondo. Ti aiuterà anche a trovare la guida giusta, quella che saprà dare voce alle vecchie pietre di origine vulcanica, ai vicoli della città bianca di Arequipa o alla Plaza de Armas di Cuzco.

Il bagaglio dipenderà in gran parte dalla regione peruviana che visiterai con la tua famiglia. In generale, non dimenticare: - scarpe da trekking e le calze adatte, - un kit di pronto soccorso classico e leggero, - medicinali per il mal d'altitudine se avete intenzione di andare nelle Ande, - attrezzatura da montagna e abbigliamento caldo per le alture andine, - abbigliamento leggero per esplorare l'Amazzonia, - un costume da bagno e una maglietta con protezione UV per andare sulla costa del Pacifico, - una buona protezione solare e un repellente per zanzare, - una borraccia e una borsa di tela per evitare l’uso di plastica monouso

Altre tematiche che potrebbero piacerti
Altri paesi che ti potrebbero interessare

Le recensioni dei viaggiatori dopo il loro viaggio in Perù

4.7393 recensioni
Eli
2
In generale il viaggio ha un po' deluso le nostre aspettative rispetto alla qualità offera da Evaneos nelle nostre esperienze passate. Il Perù è un paese magico che dovrebbe essere un po' più valorizzato dal punto di vista storico.
Vedi di più
Pamela
Viaggio organizzato con l'agenzia di Pamela
Vedi l’agenzia locale
Isabella & Giuseppe
4
il viaggio e' stato bellissimo, le guide erano eccellenti e i guidatori sempre in orario. Il paesaggio meraviglioso e la storia interessante. Abbiamo dato 4 stelle invece di 5 per questi motivi: - hotel di Cusco modesto, colazione con pane secco, sia mia sorella che un'amica con vostra agenzie erano al Novotel, io avevo richiesto gli stessi hotel di Massimiliano Monaco. - svegliarsi tutti i giorni alle 4-5 di mattina e' stato molto faticoso dovevate avvertirmi avrei modificato il viaggio - quando ho chiesto di modificare il volo per Cusco mi e' stato detto che non era possibile, quando ho chiamato la compagnia Latam mi hanno detto che non c'erano problemi dopo aver scalato a tre persone sono riuscita a dormire almeno l'ultimo giorno
Vedi di più
Pamela
Viaggio organizzato con l'agenzia di Pamela
Vedi l’agenzia locale
Leggi tutte le recensioni