Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Irkutsk

Informazioni utili su Irkutsk

  • Famiglia
  • Incontri locali
  • Romantico
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Feste e Festival
  • Musica
  • Musei
  • Artigianato
  • Luoghi o Monumenti storici
  • Patrimonio Mondiale dell'Unesco
  • Da non perdere
3 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
A più di cinque ore di aereo da Mosca
Quando partire?
Da maggio a settembre
Quanto tempo?
da 3 a 5 giorni

Irkutsk: Recensioni dei viaggiatori

Marie Cavalié Grande viaggiatore
27 recensioni scritte

Irkutsk, grande città orientale della Russia, ti fa immergere in un affascinante bagno di storia. Fondata nel XVII secolo, fu un punto di partenza per le numerose spedizioni verso il Lago Bajkal nonché una terra di esilio per gli innumerevoli deportati.

Il mio consiglio:
Assaggia il kvas, bevanda russa rinfrescante a base di pane fermentato. Troverai, a ogni angolo della strada, contenitori gialli che ti permetteranno di rinfrescarti. Sarai sorpreso all'inizio, ma ti abituerai presto!
La mia opinione

Irkutsk è, a mio avviso, una tappa obbligata per un viaggio in Russia. Situata in prossimità del Lago Bajkal, in un crocevia di culture (dei Russi, dei Buriati e dei Mongoli), e immersa in un passato tanto ricco quanto affascinante, Irkutsk riuscirà a sorprenderti. Perciò, non avere troppa fretta di tornare sulle terre del Bajkal e goditi totalmente questa città!

Passeggiare sulle rive dell'Angara, entrare nelle tante e bellissime Chiese ortodosse, visitare le case degli esuli decabristi (intellettuali mandati in esilio per essersi opposti al regime di Nicola I) mi ha permesso di capire che questa città ha potuto beneficiare, nel corso della storia, di uno sviluppo culturale, artistico, scientifico, sociale e politico rapido e significativo. La sua storia complessa si riflette nell'architettura e lungo le passeggiate, dove ci si sente davvero coinvolti in questa città pur così lontana dalla Capitale russa. 

Prenditi perciò il tempo per visitare Irkutsk a fondo e per fare un giro tra gli innumerevoli mercati, che sono immensi e decisamente tipici. Inoltre, in questa città non ti sentirai perduto perché ci sono tantissimi giovani che parlano una lingua europea! 

Antoine d'Audigier Grande viaggiatore
49 recensioni scritte

Una città dalle chiese meravigliose nel bel mezzo della Russia.

Il mio consiglio:
Fai una sosta durante il tuo viaggio transiberiano, troverai facilmente treni per andare un po' ovunque.
La mia opinione

Al di là delle difficoltà di pronuncia che comporta, la città di Irkutsk è una cittadina semplice ma graziosa. Questa è già famosa per due monumenti della Russia: la Transiberiana e il Lago Bajkal. Ma sono stato sorpreso di scoprirvi anche bellezze architettoniche, in particolar modo tra i suoi monumenti religiosi.

La cattedrale di Irkutsk mi ha impressionato, proprio come il monastero del Principe Vladimir. Le torri, le cupole e i colori ne fanno opere d'arte sublimi. Durante un viaggio in Russia, numerosi viaggiatori affrontano un percorso in treno di oltre una settimana per attraversare il continente da Pechino, Ulan Bator o Vladivostok; tuttavia ti consiglio vivamente di fermarti qualche giorno a Irkutsk per ammirare la natura circostante fino al meraviglioso lago.

Marc Sigala Grande viaggiatore
69 recensioni scritte

Non lontano dal confine con la Mongolia, Irkutsk rappresenta la città più importante della Siberia orientale.

Il mio consiglio:
Irkutsk non è una brutta città ma il suo interesse è limitato. É preferibile aver previsto una visita dei dintorni, ad esempio verso il Lago Bajkal.
La mia opinione

Ho fatto scalo a Irkutsk, scendendo a una fermata della Transiberiana, e non sono rimasto deluso dalla regione. La città non è di grande interesse, ma ho amato passeggiare circondato dall'architettura del XIX e dalle sue tante chiesette. La città si è aperta al turismo da alcuni anni e sono numerosi i luoghi che potranno accoglierti, offrendoti svago e relax.

Hanno aperto alcuni musei e meritano una visita il Monastero Znamensky e la Chiesa della Teofania; tuttavia, non mi sono trattenuto a lungo a Irkutsk perché l'interesse nei suoi confronti svanisce presto. Ho approfittato del mio soggiorno lì per vedere il Lago Bajkal, situato a 70 chilometri. Il più grande lago di acqua dolce del mondo è una tappa immancabile della regione e la visita mi ha colpito di più della stessa città di Irkutsk.

Tour e soggiorni Irkutsk