Covid-19 - Dove partire?Scopri le destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Scopri i luoghi più belli in Senegal

Grazie al sole e ad un clima favorevole quasi tutto l'anno, un viaggio in Senegal è un viaggio a colpo sicuro! Le spiagge di Saly Portudal, sulla Piccola Costa, sono quelle più frequentate dai turisti, ma il Paese offre molte altre meraviglie ancora poco conosciute.

Cominciamo da Dakar e il suo centro storico, un gigantesco mercato sempre affollato. Qui troverai vari musei e il porto che conduce alla celebre isola di Gorée, dalla quale venivano deportati gli schiavi verso il Nuovo Mondo.

Altrettanto famosa è la città coloniale di Saint Louis che ha conservato il fascino delle sue antiche case con una quiete provinciale rotta solamente durante il festival del jazz che si tiene ogni anno in città. Percorrendo il fiume Senegal che delimita il confine con la Mauritania, ci si inoltra nell'entroterra, verso paesaggi brulli tipicamente saheliani e irrigati dall'unico fiume della zona, fino alla città di Podor. 

A sud di Dakar, sempre sulla Piccola Costa, una delle città più importanti è Mbour, famosa per il suo immenso mercato ittico e le piroghe colorate. È anche l'ultima città al confine con la regione del Siné Saloum. Un po' più avanti, Palmarin e Djilor offrono magnifici paesaggi. 

Più di rado i turisti visitano la Casamance, la regione meridionale al confine con il Gambia. Risalendo il delta, di villaggio in villaggio, arriverai nella stupenda isola di Carabane prima di giungere sulle splendide spiagge di Cap Skirring, ritenute tra le più belle del Senegal.

E ancora, gli amanti della cultura e delle tradizioni etniche potranno visitare l'entroterra orientale del Senegal, al confine con il Mali e la Guinea Conakry. È qui che si trova il Parco nazionale di Niokolo-Kobache ospita una varietà di specie animali a rischio di estinzione. Spesso presente in un itinerario di viaggio in Senegal, Kédougou, capitale della regione, è conosciuta per il popolo bassari con le sue spettacolari iniziazioni tribali nel mese di maggio e i bedik, altra etnia ricca di tradizioni in questa remota regione del Paese.

Camille Griffoulieres
Dakar (Senegal)
Dakar
5/5
Situata sulla penisola di Capo Verde, circondata dall'Oceano Atlantico, Dakar è una capitale sorprendente con una vita notturna e culturale molto ricca.
Piccolo villaggio del Sine Salu, situato davanti alla punta di Sangomar, Dionewar è abitato da pescatori sérèr. Il ritmo delle onde, l'isolamento insulare, i paesaggi paludosi e la ricchezza dell'ecosistema contribuiscono alla dolcezza del suo stile di vita.
Regione dalla cultura particolare, situata per lo più nel territorio della Guinea, il Fouta Djalon è soprannominato "serbatoio d'acqua" dell'Africa occidentale. Infatti ci sono diversi fiumi che nascono nei suoi altipiani, che vanno da 700 a 1500 metri di altitudine.
Gorée (Senegal)
Gorée
5/5
Vera oasi di pace, la suggestiva isola pedonale di Gorée è situata di fronte a Dakar ed è un luogo simbolo della tratta degli schiavi.
Hitou (Senegal)
Hitou
5/5
Hitou è un piccolo villaggio sperduto in un bolong della Bassa Casamance, un posto tranquillo e riposante.
Un isoletta piacevole e tranquilla nel cuore del delta del Sine Salum.
Due villaggi collegati da un ponte, Joal sulla terraferma e Fadiouth su un'isola di gusci, riuniti in un'incantevole località sul mare.
M'lomp (Senegal)
M'lomp
5/5
Delizioso piccolo villaggio della Bassa Casamance, M'Lomp è noto soprattutto per la sua area marina protetta a Punta Saint Georges.
Saloum (Senegal)
Saloum
5/5
Il Delta del Saloum è un labirinto di bolong di mangrovia a sud di Dakar, molto piacevole da esplorare in piroga.
Piccolo villaggio situato nel cuore del Paese Bedik nel Senegal orientale.
Bella isoletta tranquilla alla foce del fiume Casamance, dove è molto piacevole passare qualche giorno di ozio durante un viaggio in Senegal.
Affascinante villaggio della Bassa Casamance diviso in due parti, Diakène Ouolof e Diakène Diola, dal nome dei due diversi gruppi etnici.
"La" grande cascata del Senegal, al confine con il Gambia.
Egueye (Senegal)
Egueye
4/5
Un'isoletta selvaggia e paradisiaca nel cuore della Bassa Casamance.
Elinkine è un villaggio straordinario sulle rive dei bolong, tra le mangrovie della Bassa Casamance.
Villaggio arroccato nel cuore del Paese Bassari, nel Senegal orientale, Ethiolo si trova a una decina di chilometri dal confine con la Guinea.
Valle semidesertica del nord-est del Senegal, popolata perlopiù da caravane di nomadi peul.
Goumel (Senegal)
Goumel
4/5
Il villaggio di Goumel, sulla riva sinistra del fiume Senegal, nel dipartimento di Dagana, fa ora parte del comune di Gaé che comprende diverse migliaia di abitanti. Principalmente popolato da Fulani, ha saputo conservare le proprie tradizioni.
Un villaggio da scoprire nel nord del Senegal, tra Dakar e Saint-Louis, noto per il suo piccolo deserto sabbioso.
Mako (Senegal)
Mako
4/5
Un piccolo villaggio sulle rive del fiume Gambia, tra Tambacounda et Kédougou.
Isoletta a nord del delta del Sine Salum, di fronte alla punta di Sangomar.
Podor (Senegal)
Podor
4/5
Situata tra due sponde del fiume Senegal, al confine con la Mauritania, Podor è una città misteriosa e affascinante.
Nel nord del Senegal, sull'oceano Atlantico la città di Saint Louis è carica di di fascino, con le vecchie facciate coloniali e una vita culturale molto vivace.
Touba (Senegal)
Touba
4/5
La città santa per antonomasia del Senegal, capitale della Confraternita Musulmana Muride.
Località balneare sulla costa atlantica, Cap Skirring è un villaggio turistico, ed è molto più piacevole fuori stagione.
Dagana (Senegal)
Dagana
3/5
Il paesino di Dagana si trova tra Saint-Louis e Podor, nella regione del Futa, lungo il fiume Senegal.
A circa cento chilometri da Saint-Louis, sulla riva sinistra del fiume Senegal, la piccola Diaouar è una tappa da non perdere per visitare il Parco nazionale degli uccelli di Djoudj.
Djifer (Senegal)
Djifer
3/5
Villaggio di pescatori alla fine della lingua di sabbia, all'inizio del delta del Sine Salum.
Ibel (Senegal)
Ibel
3/5
Piccolo paese nel cuore del paese Bedik, al confine con la Guinea Conakry.
Capitale del Siné Saloum Kaolack è una tappa imperdibile sulla rotta del Senegal meridionale.

Quando andare in Senegal?

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Leggi di più

Idee di viaggio in Senegal

Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio