Covid-19 - Dove partire?Scopri le destinazioni
Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Prasat Phanom Rung

Prasat Phanom Rung (Thailandia)

Informazioni utili su Prasat Phanom Rung

  • Campagna
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Luoghi o Monumenti storici
  • Fuori dagli schemi
5 / 5 - 2 recensioni
Quanto tempo?
Un giorno

Prasat Phanom Rung: Recensioni dei viaggiatori

Romain Beuvart Grande viaggiatore
87 recensioni scritte

Il Prasat Phanom Rung è un tempio di architettura khmer costruito su una collina formata da un antico vulcano, oggi spento.

Il mio consiglio:
Visita al 100% fuori dai sentieri battuti!
La mia opinione

Scoperto grazie ad un amico dal quale soggiornavo nella regione, il Prasat Phnom Rung è un piccolo gioiello di architettura khmer. Il tempio risale al X secolo, all'epoca l'impero khmer andava ben oltre l'attuale territorio thailandese. Il complesso storico è situato su una collina e la vista dà sulla campagna dell'Isan, regione agricola del nord-est della Thailandia.

Non sapevo cosa mi aspettasse arrivando in questi luoghi e ne rimasi impressionato vedendo un lungo viale e delle scale che conducevano verso un tempio molto ben conservato. Ero già stato a vedere i templi d’Angkor e potevo quindi fare un confronto sullo stile dell'architettura dell'edificio.

Fui accolto da statue di leoni. Su ogni lato, dei serbatoi di acqua dimostrano la maestria dei loro costruttori nell'utilizzare gli elementi, già a quel tempo, con la trasformazione del cratere di questo antico vulcano in sorgente d'acqua. Visitare questo tempio è ovviamente un'esperienza fuori dai sentieri battuti, c' è gente da tutto il mondo ma la maggior parte sono thailandesi, desiderosi come me di scoprire il loro patrimonio.

Tempio Prasat Phanom Rung
Emmanuelle Bluman Grande viaggiatore
157 recensioni scritte

Questo tempio si trova in Thailandia, nella regione dell'Isan, non lontano da una zona militarizzata, dove si concentrano le tensioni tra Thailandia e Cambogia.

Il mio consiglio:
È una regione da visitare accompagnati da una persona che conosce bene i posti o, in ogni caso, dopo essersi informati sulla situazione. 
La mia opinione

Sono stato fortunatissimo a poter visitare il Prasat Phanom Rung, tempio isolato e molto poco turistico situato nell'est della Thailandia, non lontano dalla frontiera con la Cambogia. Lo stile dei templi è Khmers ed è oggetto di rivalità tra i due paesi. Stavo passando qualche giorno nella regione quando una guida italiana mi ha portato fin qui. 

Il tempio Prasat Phanom Rung è magnifico. Durante la visita non c'era quasi nessuno, a parte alcuni monaci che hanno reso le foto ancora più pittoresche. I particolari delle sculture e dei fregi sono in ottimo stato; più tardi, dopo aver visitato Angkor, mi sarei reso conto della fortuna di aver visitato questi templi, che sono entrambi molto belli e immersi in un'atmosfera poco turistica. 

Intorno ci sono la giungla e dei militari dallo sguardo duro. Questo fa passar la voglia di avventurarsi fuori dai sentieri, considerato che i militari possono essere ovunque. Si riparte per la stessa strada, proseguendo nel nostro viaggio verso altri luoghi, con le immagini del tempio ancora davanti agli occhi... Un momento indimenticabile del mio tour in Thailandia.

Prasat Phanom Rung
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio