Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Due settimane in Thailandia

Il tuo viaggio di 10 - 15 giorni in Thailandia
Richiedi il tuo preventivo gratuito in qualche clic
Vorrei viaggiare...
Partecipanti
a
Periodo
Scopri tutte le idee di tour completamente personalizzabili proposte da tour operator locali esperti della destinazione.
Vorrei viaggiare...
Tutti i profili
a
Tutte le durate

Idee di viaggio per due settimane in Thailandia

Desideri creare il tuo viaggio su misura? Crea il tuo viaggio

Prepara il tuo viaggio per due settimane in Thailandia

Una terra ricca di tradizione, spiritualità e cultura, dove gli illustri capolavori architettonici convivono con gli incantati panorami naturali. Conoscerai "la Terra dei Sorrisi" attraverso un itinerario ideale, che dalla capitale Bangkok si snoda fino alle zone più selvagge di Mae Sariang passando per le incantevoli spiagge di Maya Bay e Koh Lipe. Un viaggio di due settimane in Thailandia è un'occasione imperdibile per respirare a pieno l'anima di questa terra, affascinante e misteriosa, che ti regalerà emozioni uniche. Che aspetti a partire per un viaggio in Thailandia indimenticabile?

Cosa vedere, cosa fare due settimane in Thailandia?

Una giornata rilassante al mare, una gita all'insegna dell'avventura nella giungla o semplicemente un tour delle città: questo e tanto altro possono regalarti 15 giorni in Thailandia. Gli agenti locali appositamente selezionati da Evaneos ti aiuteranno nella scelta di un itinerario organizzato su misura per te, che viaggi da solo o con la tua famiglia. Intanto ecco qui alcune attività davvero entusiasmanti a cui non potrai rinunciare in un viaggio di due settimane in Thailandia.

  • Visita la capitale Bangkok, che vanta un patrimonio storico e artistico unico. Imperdibili i templi di Wat Pho e Wat Arun, separati dalle acque del fiume Chao Phraya, così come il Grande Palazzo Reale, con l'elegante e ordinato cortile esterno.
  • Lasciati sorprendere dalle meraviglie di Ayutthaya, il sito archeologico dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO raggiungibile in treno da Bangkok. L'area conserva alcuni tra i templi più antichi del sud-est asiatico, come quello di Wat Phanan Choeng, con la statua di Buddha alta 19m.
  • Raggiungi il tempio di Wat Phrathat Doi Suthep, uno dei più famosi di tutta la Thailandia, a Chiang Mai. Situato sulla cima di una montagna, la vista regala un panorama spettacolare sulla città, conosciuta anche per la sua grande tradizione culinaria.
  • Avventurati tra le bellezze e la natura selvaggia delle Similan, un piccolo arcipelago composto da undici isolette che custodiscono numerose specie animali, tra cui tartarughe e piccoli mammiferi. I fondali sono perfetti per cimentarsi in immersioni e snorkeling.
  • Immergiti nei suggestivi scenari naturali della baia di Ao Phang Nga, con i suoi promontori rocciosi che spuntano dalle acque cristalline. Potrai esplorare gli angoli più nascosti del territorio con un bel giro in canoa, circondato dal verde della vegetazione.
  • Goditi il mare e la vita notturna di Phi Phi Island, che annovera alcune tra le spiagge più belle della Thailandia, come quella di Long Beach. Troverai anche numerosi ristoranti di pesce, negozietti di souvenir e locali dove trascorrere la serata.

Il periodo migliore per un viaggio di due settimane in Thailandia

Il periodo migliore per visitare la Thailandia va da novembre a marzo, quando il clima è piacevole e i venti sono quasi assenti. Aprile è il mese più caldo, con temperature intorno ai 35°C durante il giorno, mentre da maggio a ottobre c'è la possibilità di imbattersi in forti venti e piogge. I monsoni colpiscono soprattutto la zona settentrionale del Paese, basta quindi optare per altre parti del Paese e sarà comunque possibile partire anche durante quel periodo dell'anno!

Altri paesi che ti potrebbero interessare