Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Covid-19 Evaneos vi informa
Birmania

Qual è il miglior periodo per partire in Birmania?

Il periodo migliore per un viaggio in Birmania è quello che va da novembre a febbraio. 

In generale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Il periodo migliore per andare in Birmania va da novembre a febbraio: in questi mesi le temperature sono gradevoli e le giornate soleggiate e ci si può godere ogni meraviglia di un Paese unico. La Birmania è una destinazione che conquista all'istante!

Visitare la Birmania in inverno, il periodo migliore

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da novembre a febbraio

Visitare la Birmania in inverno è ideale per scoprire i segreti di tutte le regioni del Paese. Rangoon, antica capitale della Birmania oggi rinominata Yangon, è la città più affascinante del Paese. In questo luogo è possibile visitare la pagoda Shwedagon, il primo sito religioso della zona, e poi andare a visitare i dintorni della città. Una cosa è certa: non rimanere incantati dalle pagode galleggianti e dalla vicina città di Pathein sarà impossibile! Nella zona a sud-est della Birmania c'è un mondo affascinante e leggendario circondato da una parte dalla Thailandia e dall'altra lo splendido mare Andaman. In questa regione, si possono vedere i monaci camminare in colonna verso la roccia gigante coperta d'oro di Kyaiktiyo. Nella zona meridionale invece è possibile ammirare una regione coperta di palme e di spiagge da cui si possono scorgere diversi arcipelaghi. L'Est è la regione dello splendido Lago Inle e delle magnifiche colline che lo circondano. In questo luogo, è possibile passeggiare tra le case di palafitte, prima di andare a fare trekking nella regione di Kalaw, e scoprire erbe medicinali e tutto il folklore locale. Inoltre, si potrà anche visitare la regione di confine e la sua cucina tribale andando a Kengtung e dintorni e osservare in ogni loro aspetto le pagode e i villaggi di montagna. L'Ovest della Birmania è molto diverso dal resto del Paese. Gli abitanti parlano un'altra lingua e anche la tradizione culinaria è diversa. L'Arakan è una bellissima regione che non attira molti turisti ma che merita una visita. La cosa migliore da fare è quella di  prendere un volo da Rangoon e fare un'escursione in barca per Mrauk U, l'ex capitale del Paese, in cui si trovano 700 templi e uno stile di vita cittadino molto ordinato e preciso. 

Visitare la Birmania in estate o in autunno

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da giugno a novembre

Chi ha intenzione di organizzare un viaggio in estate in BIrmania non può assolutamente fare a meno di visitare tutta l'area da Mandalay a Bagan e scoprire un territorio a dir poco meraviglioso sotto il profilo naturalistico. 

Quando visitare il nord della Birmania

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da novembre a maggio

Il Nord, attraversato da alcune piccole strade, è la zona più desertica del Myanmar. In questa regione si trovano le famose "montagne di ghiaccio" del Myanmar himalayano, a cui si accede solo attraverso dei sentieri. Ogni spostamento richiede molto tempo in quest'area del Paese. Il periodo migliore per visitarlo è la stagione secca, da novembre a maggio. Partire alla volta della montagna specialmente tra marzo e maggio significa godere di un clima a dir poco mite e piacevole!

Quando visitare la Birmania centrale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
L'area centrale della Birmania può essere visitata in ogni stagione. Il clima è pressoché secco in ogni momento dell'anno e rende piacevole ogni genere di visita. Assolutamente da non perdere sono il tramonto sulle colline di Bagan e i campi di elefanti domestici nelle vicinanze di Taungoo. Mandalay è il cuore tradizionale del Paese. Qui si possono ammirare le piane e le risaie prima di fare trekking tra i monti Shan. Visitare la regione di Bagan, significa scoprire i 4000 templi profani che uniscono le rappresentazioni indù e buddiste con le immagini di spiriti locali. Da non perdere è l'occasione di fare un giro in calesse o in bici e scalare il monte Popa, il vulcano spento degli spiriti del Myanmar. 
Tiphaine Leblanc
11 contributi
Aggiornato il 16 marzo 2020

Idee di tour

  • Grandi classici
La cultura del Myanmar e il suo mare
9 giorni (a persona) € 1.520
  • Grandi classici
D'incanto nel paese d'oro in famiglia
12 giorni (a persona) € 2.000
  • Lusso
Magia della cultura e dell'arcipelago Mergui
11 giorni (a persona) € 2.590
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio