Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Due settimane in Birmania

Il tuo viaggio di 10 - 15 giorni in Birmania
Richiedi il tuo preventivo gratuito in qualche clic
Vorrei viaggiare...
Partecipanti
a
Periodo
Scopri tutte le idee di tour completamente personalizzabili proposte da tour operator locali esperti della destinazione.
Vorrei viaggiare...
Tutti i profili
a
Tutte le durate

Idee di viaggio per due settimane in Birmania

Desideri creare il tuo viaggio su misura? Crea il tuo viaggio

Prepara il tuo viaggio per due settimane in Birmania

Templi dorati, natura incontaminata, persone sorridenti e ospitali, vite semplici scandite dal ritmo delle stagioni e delle ricorrenze spirituali. Un viaggio in Birmania ti porterà alla scoperta di luoghi eccezionali e ti regalerà esperienze indimenticabili. Potrai confrontarti con un mondo completamente diverso dal tuo e imparare pian piano a capirne le regole, sperimenterai cibi e tradizioni locali, conoscerai da vicino il buddismo e vedrai come questa pratica scandisce le vite dei birmani. Due settimane in Birmania faranno scoprire un gioiello del sud-est asiatico che offre ai suoi visitatori infinite bellezze naturali e architettoniche.

Cosa vedere, cosa fare in due settimane in Birmania?

In Birmania sono talmente tante le cose da fare e vedere che due settimane ti sembreranno troppo poche. Con l'aiuto degli agenti locali selezionati da Evaneos potrai scegliere l'itinerario che preferisci e creare un viaggio che rispecchi i tuoi interessi, sia che tu ami visitare templi e città antiche, sia che non veda l'ora di rilassarti su una spiaggia da sogno. Nel frattempo, ecco alcuni siti e attività davvero imperdibili se ti stai preparando a un viaggio di due settimane in Birmania.

  • Raggiungi Yangon, ex capitale, per visitare il monumento simbolo del paese, la Shwedagon Paya, gigantesca stupa buddista costruita oltre 2500 anni fa. Ricoperta d'oro, con i colori del tramonto crea un'atmosfera mistica e suggestiva.
  • Fai una crociera di un paio di giorni sul fiume Ayeyarwaddy fino a Mandalay, la seconda città più importante del paese: potrai vedere la Birmania più autentica, fatta di villaggi tradizionali, di gente sorridente e delle tipiche pagode.
  • Visita Mandalay, con la sua collina di santuari e scalinate, e l'antica città reale di Mingun, raggiungibile in barca, da cui potrai godere di un panorama incredibile dall'alto della pagoda principale, rimasta incompiuta.
  • Prenditi qualche giorno per raggiungere ed esplorare Bagan, la città archeologica Patrimonio Unesco che vanta oltre 2000 templi. Se non soffri di vertigini, fai un giro in mongolfiera per osservare dall'alto la città sacra: sarà un ricordo incancellabile.
  • Rilassati sulle spiagge paradisiache di Ngapali e Ngwe Saung, dove potrai alloggiare sulle tipiche palafitte locali e provare alcuni gustosi piatti di pesce a prezzi contenuti.
  • Immergiti nella natura del lago Inle, proprio nel cuore della Birmania, dove potrai visitare in barca i giardini galleggianti e i villaggi di palafitte, assistendo ad antiche tecniche di pesca e vivendo per qualche giorno al ritmo lento dei birmani.

Il periodo migliore per un viaggio di due settimane in Birmania

Per non correre il rischio di andare incontro a piogge frequenti e temperature che sfiorano i 40°C è consigliabile evitare l'estate, stagione dei monsoni, e viaggiare in Birmania tra novembre e febbraio, durante la stagione secca. Il clima sarà comunque caldo e ideale anche per andare al mare. Non ti resta che preparare la valigia per i tuoi 15 giorni in Birmania!

Altri paesi che ti potrebbero interessare

Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio