Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Budget da prevedere in Costa Rica

Una buona notizia, un viaggio in Costa Rica è generalmente una destinazione economica. Sappi semplicemente che, come in numerosi altri paesi, i prezzi possono variare in maniera significativa tra la bassa e l'alta stagione.

Un viaggio economico

Ecco una buona notizia per i turisti che decideranno di recarsi in questa parte del mondo: durante il tuo viaggio in Costa Rica, ti renderai conto che questa destinazione è piuttosto a buon mercato.

Per quanto riguarda gli alloggi in Costa Rica, questa sarà probabilmente la tua voce di spesa principale. La maggior parte delle sistemazioni proposte è di fascia media. Non esistono sistemazioni di prima classe né di lusso, o comunque sono poche.

Al contrario, avrai un'ampia scelta per quanto riguarda il cibo. Dal piccolo stand in strada o dal ristorante molto popolare fino alla tavola più lussuosa, troverai senza dubbio quello che si adatta meglio ai tuoi gusti e al tuo budget, tanto più che i prezzi restano molto ragionevoli anche nei luoghi di categoria più alta.

In Costa Rica

Qualche prezzo

Avrai molte difficoltà a trovare un alloggio davvero economico in Costa Rica. Ce ne sono certamente, ma la gran parte delle strutture è di fascia media e offre generalmente un buon comfort. I prezzi variano in modo evidente in funzione della stagione, ma in generale una notte in camera doppia per due persone costa tra 44 400 e 66 600 CRC (da 60 a 90 €). Esiste anche qualche hotel più lussuoso dove i prezzi tendono a salire vertiginosamente.

Un pasto completo in un piccolo ristorante popolare costa tra 3300 e 4200 CRC (tra 4,50 e 5,60 €). Per un ristorante più classico e di qualità migliore, non sborserai più di 8400 CRC (12 €). Nei migliori ristoranti del paese, invece, lo stesso prezzo di 8400 CRC (12 €) basterà per un solo piatto. Come vedi, anche se desidererai coccolarti al momento di metterti a tavola, ciò non comporterà una spesa esorbitante.

David Debrincat
537 contributi
Aggiornato il 7 luglio 2016