Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Península de Osa

Informazioni utili su Península de Osa

  • Benessere & Relax
  • Spiaggia / Stazione balneare
  • Riserva Naturale / Osservare la Fauna / Safari
  • Escursioni / Trek
  • Turismo Responsabile
  • Fuori dagli schemi
4 / 5 - 2 recensioni
Come andarci
In macchina durante la stagione secca e in barca fino a Bahia Drake durante la stagione delle piogge
Quando partire?
Da gennaio ad aprile per la stagione secca
Quanto tempo?
da 3 a 5 giorni

Península de Osa: Recensioni dei viaggiatori

Alicia Munoz Grande viaggiatore
113 recensioni scritte

La penisola di Osa è situata nella Costa Rica sud-occidentale, nella provincia di Puntarenas. Questa regione della Costa Rica è particolarmente selvaggia e isolata.

Il mio consiglio:
Amanti delle immersioni, vi consiglio l'isola del Cano (raggiungibile con un tour operator locale). Evita di andare in escursione da solo e chiedi senza farti problemi l'assistenza delle guide locali che propongono numerose uscite.
La mia opinione

Seconda grande penisola del paese dopo quella di Nicoya, la penisola di Osa è occupata per la maggior parte dal parco nazionale del Corcovado. Verdeggiante e dalla vegetazione fitta, questo parco ospita la più importante foresta pluviale della costa pacifica. Vi si possono vedere rare specie animali, quali tapiri, giaguari (ragion per cui è bene non inoltrarvisi da soli) e scimmie ragno.

Gli amanti delle immersioni saranno felici di scoprire le coste dell'Isla del Cano, riserva biologica che vanta fondali marini magnifici dove si possono vedere in particolare focene, banchi di razze e squali di barriera.

Infine, le zone adatte al surf e le spiagge più belle da vedere si trovano sul lato pacifico della penisola (playa Sirenas e Corcovado). Testate e approvate durante il mio viaggio in Costa Rica.

Laure Alvarez Grande viaggiatore
46 recensioni scritte

La penisola di Osa si trova sulla costa dell'oceano Pacifico, nella parte sud-occidentale della Costa Rica, e ospita uno dei parchi più incredibili del paese: il Corcovado.

Il mio consiglio:
Se sei di passaggio sulla penisola di Osa, non puoi perderti il parco naturale Corcovado, con una flora e una fauna impressionanti.
La mia opinione

Per raggiungere la penisola di Osa, ti consiglio vivamente di andarci in barca, per due motivi: è il metodo più veloce e soprattutto ti permette di attraversare la fitta mangrovia. L'esperienza è indimenticabile! La penisola di Osa ha veramente tutto per affascinare: una foresta tropicale ancora ben conservata, spiagge paradisiache, un aspetto da isola deserta (nei periodi meno turistici...).

È possibile fare diverse attività, come le immersioni vicino all'isola del Caño, la pesca, l'osservazione degli animali... La giungla di Bahia Drake e il parco nazionale Corcovado, che è una metà imprescindibile, faranno felici gli amanti dell'escursionismo.

Goditi al massimo questo luogo, perché ne vale veramente la pena. Ti sentirai in simbiosi con la natura e potrai davvero apprezzare la calma della penisola di Osa.