Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Islanda

Attraversare il circolo artico sull'isola di Grimsey

Grimsey è una piccola isola islandese situata a una quarantina di chilometri a nord dell'Islanda, ed è attraversata dal circolo polare artico.

Se vai nel nord dell'Islanda, approfittane per prendere un aereo o un traghetto e attraversare il mitico parallelo 66°Nord.

Andare sull'isola

Si può raggiungere quest'isola, poco conosciuta, in aereo da Akureyri (mezz'ora di volo) o in traghetto da Dalvik. Ho optato per la nave, il tragitto dura 3 ore e mezzo, con partenza alle 9. L'escursione è durata una giornata e al ritorno abbiamo avuto la fortuna di vedere due delfini spuntare in mezzo al mare. La visita su quest'isola deve essere decisa con un po' di anticipo, perché i trasporti ci sono solo tre volte a settimana.

Il paese è di dimensioni molto piccole, conta circa 90 abitanti che vivono essenzialmente di pesca. Comunque, al di là della pista d'atterraggio e del porto, ci sono un ristorante, un negozio, un campeggio, qualche bed & breakfast... C'è anche una chiesa costruita nel XIX secolo, il cui altare è una copia di un'opera di Leonardo da Vinci.

Il circolo polare artico

Grimsey è l'unico posto in cui, nel corso di un viaggio in Islanda, si può oltrepassare il circolo polare artico. A questo livello, un cartello segnala la presenza di questa linea immaginaria, e precisa le distanze da qui a diverse capitali del mondo. Durante il tuo viaggio ti verrà consegnato un certificato di superamento del circolo polare firmato dal capitano della nave o dal pilota dell'aereo. Si tratta di un souvenir molto carino da portare a casa.

Un'isola popolata di uccelli e di foche

L'isola ha una superficie di 5 km quadrati e dà l'impressione di trovarsi in un'immensa prateria popolata di pecore. Sono molti gli uccelli che popolano le alte falesie di Grimsey: pulcinelle di mare, urie, pinguini, sterne artiche e tanti altri. Portati un binocolo per poter osservare gli uccelli che covano o che imbeccano i loro piccoli nei nidi di fianco alle falesie. Così potrai anche vedere le colonie di foche che prendono il sole sulla spiaggia o le più giovani che giocano in mezzo alle rocce. Anche le balene a volte si avvicinano alle coste, perché il mare è ricchissimo di cibo.

Quando arrivi sull'isola prendi il sentiero che rasenta la costa verso nord e poi est. È una passeggiata magnifica, che ti darà l'opportunità di osservare gli uccelli in tutta calma e gli splendidi paesaggi.

Sole di mezzanotte a Dalvik

Vedere il sole di mezzanotte

Verso il solstizio d'estate è interessante trascorrere la notte sul posto. Infatti, dato che Grimsey è l'isola abitata più a nord del paese, è un luogo perfetto per osservare il sole di mezzanotte o giorno polare. Altrove nel sud del paese, per esempio a Reykjavik, puoi trovare il fenomeno di notte bianca, in cui c'è continuamente della luce, ma non il sole di mezzanotte che scende prima di risalire all'orizzonte. Per l'occasione, vengono effettuate animazioni e degustazioni di prodotti tipici.

L'escursione a Grimsey merita una deviazione di un giorno, cioè un paio di giorni intorno al 21 giugno per poter festeggiare l'arrivo dell'estate e il sole di mezzanotte.

Marielle Awad
52 contributi

Idee di tour

raggiungi un gruppo
  • Scopri la destinazione
Tour guidato dell'isola delle meraviglie
10 giorni (a persona) 2.500 €
  • Viaggio di esplorazione
Scoperta del selvaggio west
8 giorni (a persona) 1.490 €
  • Viaggio di esplorazione
Gli altopiani islandesi in 4x4 e le Isole Vestmannaeyjar
12 giorni (a persona) 3.100 €