Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Rabat

Informazioni utili su Rabat

  • Spiaggia / Stazione balneare
  • Porto
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Luoghi o Monumenti storici
3 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
A 2 ore e mezza di aereo da Roma
Quando partire?
In Maggio o Giugno
Quanto tempo?
1 - 2 giorni

Rabat: Recensioni dei viaggiatori

Emilie Couillard Grande viaggiatore
158 recensioni scritte

La capitale amministrativa del Marocco conosce un intenso sviluppo urbanistico! Potrai visitare una città con più di un milione di abitanti che, oltre ai clacson e all'inquinamento, possiede anche qualche attrazione turistica.

Il mio consiglio:
Non essendo una destinazione molto apprezzata dai turisti, Rabat si può scoprire in tutta tranquillità. Che bello poter camminare per le strade senza essere assillati da orde di venditori!
La mia opinione

Quando sono arrivato nella città di Rabat, devo ammettere che l'ho detestata ancora prima di conoscerla. Allora viaggiavo in macchina e le tappe in città rappresentavano sempre una sfida particolare. Quel giorno c'era un traffico pazzesco! Credo che essere rimasta bloccata per due ore, in mezzo alle macchine una attaccata all'altra. Una volta uscita da questo inferno, sono riuscita nell'impresa di perdermi per ritornare in mezzo allo tesso traffico! In quel momento avrei dato qualsiasi cosa per poter essere teletrasportata! Devo ammettere che la mia prima impressione di Rabat non è stata eccellente. La capitale, bisogna dirlo, era la prima grande città che visitavo durante il mio tour in Marocco.

Tuttavia, dopo essere scesa dalla macchina e aver trovato un albergo, ero pronta a scoprire le bellezze della capitale. E, alla fine, ne ho trovate molte! In particolare l'architettura, i fiori, la pulizia che regna nel centro, la vecchia medina, la kasba, ma soprattutto l'incredibile viale sull'oceano Atlantico. Sono i più bei ricordi che ho della città di Rabat.

Se visiti la città senza dover guidare ti piacerà senza dubbio!

Nina Montagné Grande viaggiatore
240 recensioni scritte

La capitale del Marocco, situata sulla costa atlantica nel nord del paese.

Il mio consiglio:
Vai al caffè degli Oudaïas per bere un tè alla menta e e gustare la pasticceria tradizionale sulla terrazza che si affaccia sull'oceano.
La mia opinione

Amo molto Rabat. Per la maggior parte dei viaggiatori, durante un tour in Marocco, Rabat è una grande città inospitale da lasciare al più presto per raggiungere luoghi più caratteristici. Eppure secondo me, in confronto alla vicina Casablanca, Rabat è una città ricca di fascino.

Adagiata sulle rive dell'Atlantico, è una capitale molto gradevole e relativamente ventosa, dove non fa mai né troppo freddo né troppo caldo. I suoi bastioni a strapiombo sull'oceano sono assolutamente magnifici.

Conservo un ricordo straordinario della mia visita alla kasba degli Oudaïas di Rabat, a passeggiare su e giù per i suoi giardini e ad ammirare il panorama mozzafiato dalla terrazza. Durante il tuo soggiorno a Rabat ricordati di andare a visitare anche la necropoli di Chellah.

Rachel Feeser Grande viaggiatore
2 recensioni scritte

Rabat, capitale del Marocco, è una città sull'Atlantico, calma e autentica. Ideale per le famiglie o per gli amanti della cultura.

Il mio consiglio:
Rabat è perfetta per le persone che hanno bisogno di un momento di calma e di distensione.
La mia opinione

Contrariamente ad alcune delle città vicine come Casablanca, Rabat si visita in poco tempo. Questa città, però, offre calma e serenità. Personalmente ho trascorso il mio soggiorno in un riad, dove mi sono trovato immerso nel mondo marocchino molto più che in un soggiorno in hotel.

Durante il tuo tour in Marocco, ti consiglio di andare al "Chellah", che racchiude le più belle rovine romane del paese. Potrai anche andare alla Medina di Rabat (antico quartiere) non molto visitata dai turisti, cosa che la rende veramente autentica. Lì si possono trovare i migliori tappeti marocchini, in particolare nel passaggio coperto della strada dei consoli, proprio di fianco al Sukhothai Es Sebat, dove si trovano anche molti altri negozietti.

E non lontano dalla Kasba si trovano il museo delle arti marocchine e dei magnifici giardini andalusi, che meritano una passeggiata. Per scoprire le numerose specialità di pesce marocchine, sono andato a "La péniche", un piccolo ristorante situato nel porto di Rabat, che offre una delle viste più belle sull'oceano.

Come dicevo, Rabat è piacevole, ma penso che sia più una città di passaggio che un luogo dove si possa restare a lungo, perché basta poco tempo per visitarla. Tuttavia, se calma e relax sono le due cose che cerchi, Rabat è una destinazione che ti consiglio. Infatti, come in molte città del Marocco, ci sono diversi centri benessere che propongono hammam, trattamenti a base di olio d'argan e altri trattamenti tipici del Marocco.

Tour e soggiorni Rabat