Covid-19 - Dove partire?Scopri le destinazioni
Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Nepal

Namche Bazar: una terrazza sull'Everest

In seguito ai forti terremoti che hanno colpito il Nepal tra l'aprile e il maggio del 2015, il paese è in lenta fase di ricostruzione. Questo articolo è stato scritto prima della catastrofe.

Dopo due giorni di marcia da Lukla, arriverai a Namche Bazar, a 3.440 metri d'altitudine, capitale del trekking della regione del Khumbu, degli sherpa e dell'impressionante Everest.

Da Lukla al Namche Bazar

Il sentiero che collega Lukla a Phakding è un'escursione attraverso le risaie che non presenta difficoltà. Numerosi stupa punteggiano il sentiero e potrai ammirare le cosiddette "mani", pietre su cui sono incisi testi sacri buddhisti.

Il percorso si inasprisce un po' dopo Phakding, dove il sentiero inizia a salire. Il Nepal del nostro immaginario è ormai a portata di mano: ponti sospesi sulle onde burrascose del fiume Dudh Kosi, foreste di conifere centenarie, bandiere di preghiera mosse dai venti: ogni minuto è pura magia.

A metà strada, con un po' di fortuna, i tuoi sforzi verranno ricompensati da una prima vista panoramica sull'Everest. Qui troverai alcuni autoctoni che offrono arance agli escursionisti affinché riprendano un po' le forze. Ma i turisti divorano rapidamente i loro spicchi di vitamine, tutti intenti ad ammirare LA montagna, l'Everest, o Sagarmatha in nepalese, la "dea madre del cielo".

Namche Bazar

Namche Bazar

Poi, dopo un ultimo sforzo, si raggiunge finalmente Namche Bazar, grande borgata arroccata a 3.440 metri d'altitudine. Ci si addentra nella città attraverso una porta buddhista dai colori cangianti rosso e verde. Alla nostra sinistra, un grande stupa domina la valle. Namche Bazar è costruita su vari livelli, in un anfiteatro naturale circondato da imponenti montagne.

La città, molto animata, è il punto di riferimento di molti escursionisti in partenza o che, al contrario, approfittano di un meritato riposo di ritorno da lunghe giornate di marcia. Il tempo scorre lentamente e se ne può approfittare appieno. Passare uno o due giorni a Namche Bazar consente al corpo di acclimatarsi, così che possa produrre un numero sufficiente di globuli rossi in grado di sopportare l'altitudine.

Approfitta della prima giornata per passeggiare tra le vie animate di Namche, fino al monastero situato a ovest della città. I muri dalle tinte ocra contrastano con l'oro vivo dei mulini di preghiera. Qui il tempo sembra sospeso. Prendi una boccata di spiritualità facendo il giro del monastero, in senso orario e facendo ruotare con la mano i mulini di preghiera. Poi siediti sui gradini e osserva la vita quotidiana fare il suo corso: bambini che giocano, donne che lavano la biancheria nel fiume e, accanto a te, degli yak che pascolano tranquillamente. Concediti inoltre un dolcetto prima di ordinare un piatto di momo tibetani nel tuo lodge.

Escursione fino all'Everest View Lodge

L'escursione di acclimatazione ti porterà fino all'hotelEverest View Lodge, la terrazza sull'Everest. Man mano che prosegui nella tua breve salita, l'Ama Dablam ti si parerà davanti, con la sua cima slanciata ed elegante che sembra vicinissima. Poi, all'improvviso, vedrai ciò che desideravi vedere ad ogni costo: l'Everest. Come una piccola piramide che sporge, è là, possente e piccolo allo stesso tempo. La vista è spettacolare, se le nuvole non decidono di intromettersi. Prendi un tè all'hotel e ammira il panorama più bello che esista. Ci si può fermare lì, come fanno molti, oppure proseguire fino al campo base o fino ai laghi di Gokyo e continuare la propria iniziazione mistica al paese del Sagarmatha, là dove la montagna regna sovrana e dove ci si sente piccolissimi, là dove la Natura rivendica tutti i suoi diritti.

Pauline Girardey
12 contributi
Aggiornato il 4 aprile 2016

Idee di tour

  • Grandi classici
Cultura, montagna e safari
9 giorni (a persona) 700 €
  • Lusso
Tour di lusso 
10 giorni (a persona) 2.340 €
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio