Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Un trekking negli Annapurna decisamente facile

Gli Annapurna sono un posto ideale per un'escursione e sono famosi tra tutti gli amanti del trekking e della montagna. Una montagna mitica, ma che propone anche un trekking accessibile a tutti gli escursionisti in forma durante un viaggio in Nepal: il balcone degli Annapurna.
Ciononostante, dopo il violento terremoto che ha colpito il Paese, è sconsigliato viaggiare in questo paese al centro del cuore dell'Himalaya. Il che è paradossale se si considera che le escursioni nelle diverse montagne sono tra le uniche possibilità che il Nepal ha per riprendersi.

Un trekking facile

Il "balcone degli Annapurna" è una vetta dell'Himalaya molto conosciuta, dal momento che è stata la prima montagna di più di 8000 metri ad essere scalata da degli europei (dei francesi). Tra loro: Maurice Herzog e Louis Lachenal. È anche stata la cima più difficile da raggiungere, con il più alto tasso di mortalità per tentativo. Ciononostante, eccoti un trekking davvero facile!

Il balcone degli Annapurna offre diversi vantaggi alle persone che desiderano scoprire i paesaggi del Nepal senza correre rischi o senza sforzi fisici eccessivi. Prima di tutto, questo trekking è breve, tra 4 e 6 giorni a seconda dei percorsi, il che è perfetto per chi ha poca resistenza. Inoltre, il circuito non necessita di una forma fisica olimpionica.

L'altitudine è sempre moderata, arriva al massimo a 3200 metri, il che evita i rischi dovuti al mal di montagna. Ci sono poche difficoltà, e la maggior parte degli itinerari si realizza, in realtà, a bassa altitudine, nelle valli, nel bel mezzo delle risaie. Si passa dai villaggi dei Gurung, un'etnia locale, il che permette di incontrare le popolazioni del posto e poterne scoprire la cultura e le usanze.

Vista magnifica da Poon Hill

Poon Hill, da non perdere

Sul balcone degli Annapurna, senza dubbio, il migliore momento sarà quello trascorso al belvedere di Poon Hill, a 3193 metri di altitudine, il punto culminante della tua avventura. Il panorama offerto in questo posto è a dir poco affascinante, con spettacoli da togliere il respiro che spaziano sulle più alte vette dell'Himalaya: il Dhaulagiri, il Nilgiri, o, ancora, il Machapuchare.

Poon Hill è situato tra i villaggi di Ghorepani e Tadopani. In tutti e due i villaggi, potrai trovare dei lodge e dei B&B pronti ad ospitarti durante la notte per poter riposarti al massimo durante la tua avventura e per poter ripartire in quarta il mattino seguente.

Il trekking del balcone degli Annapurna? Si tratta del compromesso perfetto per incontrare e familiarizzare con le popolazioni del posto e, allo stesso tempo, godere della meraviglia di una natura stupenda che ti riempirà di umiltà e serenità.

Laetitia Santos
23 contributi
Aggiornato il 6 aprile 2016