Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Anurādhapura

Informazioni utili su Anurādhapura

  • Incontri locali
  • Parchi e Giardini
  • Campagna
  • Lago
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Sito archeologico
  • Luoghi o Monumenti storici
  • Patrimonio Mondiale dell'Unesco
  • Da non perdere
5 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
5 ore di bus da Colombo
Quando partire?
Da gennaio ad aprile
Quanto tempo?
Un giorno

Anurādhapura: Recensioni dei viaggiatori

Romain Beuvart Grande viaggiatore
87 recensioni scritte

Anuradhapura è un'antica capitale dello Sri Lanka, ancora oggi è una città santa ed è iscritta al patrimonio mondiale dell'Unesco dal 1982.

Il mio consiglio:
Se sei passato prima da Polonnaruwa e sei già stato "soddisfatto" dalle vecchie pietre, puoi sempre evitare di pagare prezzo elevato per visitare il parco storico. Infatti esistono diversi siti gratuiti, basta fare una scelta.
La mia opinione

Un'altra città mitica del triangolo culturale dello Sri Lanka,Anuradhapura è un luogo molto rispettato. Nella maggior parte dei templi e stupa giganti che sono sparsi nella valle attorno alla città, incrocerai fedeli che vanno a deporre delle offerte e a pregare. Essendo in Sri LAnka con la mia ragazza buddista, il momento principale della mia visita a Anuradhapura è stato il tempio di Jaya Sri Maha Bodhi. Questo tempio è uno dei più sacri al mondo per i buddisti, grazie alla presenza dell'albero di bodhi, un tipo di fico, che è un discendente diretto dell'albero originale sotto il quale il Budda raggiunse l'illuminazione. L'albero ha più di 2000 anni è come dire che la gente lo ha circondato.

Sono rimasto particolarmente colpito dall'enorme stupa bianca di Ruwanwelisaya con i suoi 103 m di altezza e la sua circonferenza di 290m! Non ho potuto resistere purtroppo a lungo, per via del caldo soffocante, che brucia un po' i piedi, perché ancora una volta, visto che i luoghi sono sacri bisogna restare scalzi. Prevedi di portare dei calzini (attenua un po').

Non perderti il tempio di Isurumuniy, situato ai piedi di una roccia con il suo stupa costruito in cima, ci sono delle sculture uniche e il bacino dice : "gli elefanti". Questo tempio può essere visitato e quindi pagato indipendentemente dal sito storico di Anuradhapura.

Se ami gli incontri con la popolazione locale, ti auguro di capitare su un super conducente di tuk tuk come il nostro, ci ha invitato durante la pausa a pranzare con la sua famiglia! Bellissima esperienza!

Fra i luoghi che mi dispiace molto non aver visitato, il giardino reale di Ranmasu Uyana. Il nostro conducente di tuk tuk ci ha portato all'entrata posteriore, a piedi del bacino di acqua di Thissa Wewa. Da lì, il giardino non ci è parso molto interessante e non ci siamo fermati, bisogna informarsi. Al contrario, c'è stata l'occasione di osservare giusto a lato i contadini piantare il riso a mano.

David Debrincat Grande viaggiatore
537 recensioni scritte

A 205 km a nord di Colombo, Anuradhapura è la più grande città del bellissimo Triangolo Culturale. Se la città nuova non ha nessun fascino, non bisogna perdersi lo splendore della città vecchia.

Il mio consiglio:
Il sito è troppo esteso per percorrerlo a piedi e la posizione delle rovine è indicata molto male per affittare una bici. Ti consiglio di visitarlo in tuk-tuk.
La mia opinione

Inclusa nel patrimonio mondiale dell'UNESCO, Anuradhapura è una delle città sante del Buddhismo. La sua bellezza indiscutibile ne fa una gemma per i turisti in Sri Lanka. Insieme a Polonnaruwa e Kandy, Anuradhapura è la terza perla del Triangolo Culturale.

Quando sono arrivato ho visitato come prima cosa, la città nuova. Qui si trovano gli hotel, i ristoranti, i negozi, insomma, niente di speciale da segnalare. Qui ho negoziato il mio tuk-tuk per visitare la città vecchia. La città è così estesa e i siti così male indicati che il tuk-tuk è senza alcun dubbio il miglior mezzo di trasporto a Anuradhapura. La cosa migliore è cominciare il mattino presto per evitare la folla. Ci sono così tante cose da vedere che ci vogliono diversi giorni per fare il tour completo. Tra i siti più importanti consiglio lo Sri Maha Bodhi Tree, il più vecchio albero al mondo. Ci sono anche l'immancabile Mahasena Temple e gli straordinari bacini Kuttam Pokuna. Ci sono molte altre cose da visitare ma ti lascio nelle mani della guida che ti porterà all'esplorazione di questo importantissimo sito nello Sri Lanka.

Emeline Mainy Grande viaggiatore
13 recensioni scritte

Nell'entroterra e circa 200 chilometri a nord di Colombo, Anuradhapuraè stata la capitale dello Sri Lankafino all'XI secolo. La città moderna si contrappone oggi alla città antica, classificata come Patrimonio dell'Unesco.

Il mio consiglio:
Dedica una giornata intera alla visita del sito archeologico, che ti catapulta nel cuore della vita dello Sri Lanka. Parti presto per approfittare della "frescura" mattutina (dalle 7). Fai particolare attenzione alle scimmie ladre!
La mia opinione

Durante il mio soggiorno nello Sri Lanka, Anurhadapura per me è stata come un colpo di fulmine. Ho avuto la sensazione di fare un tuffo nel passato, con il potere ammaliante di questo sito che deriva soprattutto dal fatto di fungere ancora da luogo di culto per molti pellegrini, che lo utilizzano ancora per le proprie tradizioni religiose. Potrai osservare, soprattutto il sabato e la domenica, numerosi cingalesi vestiti di bianco (il colore del Buddha) passeggiare con la famiglia, così come qualche mucca sacra persa nei meandri delle rovine maestose, estese per una decina di chilometri, e che nessuno osa avvicinare.

Il modo più pratico per visitare il sito è in bicicletta, facendo delle soste per visitare i templi, i palazzi e i dagoba maestosi - dagoba è il nome con cui i cingalesi chiamano gli stupa - e a cui bisogna girare intorno, come vuole la tradizione, a piedi nudi da sinistra a destra, in senso orario. Non dimenticare di toglierti le scarpe nei pressi dell'albero della Bodhi, l'albero sacro sotto cui Buddha avrebbe ricevuto il risveglio, e osserva i pellegrini per capire cosa è opportuno fare o non fare, dopo aver assaggiato un mango fresco acquistato da uno dei numerosi venditori ambulanti che frequentano il sito (porta con te un coltellino svizzero!).

Tour e soggiorni Anurādhapura