Covid-19 - Dove partire?Scopri le destinazioni
Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Pisang

Pisang (Nepal)

Informazioni utili su Pisang

  • Punti di vista
  • Escursioni / Trek
  • Montagna
5 / 5 - 2 recensioni
Come andarci
A un'ora di cammino da Chame
Quando partire?
In primavera o in autunno
Quanto tempo?
Meno di un giorno

Pisang: Recensioni dei viaggiatori

Lorette Vinet Grande viaggiatore
57 recensioni scritte

Una delle principali tappe nello svolgersi del tuo giro degli Annapurna, dal momento che a 3185 metri, in uno scenario di pietre, iniziarai ad avvicinarti a un'altitudine critica.

Il mio consiglio:
Qui come altrove, durante il tuo viaggio in Nepal e, soprattutto durante il tuo trekking negli Annapurna, ti sarà servito il tradizionale e saporito Dal Bhat...
La mia opinione

Cominciamo davvero ad abbordare le cose interessanti, nel pieno delle terre buddiste, con le ruote da preghiera e stupas un po' ovunque, da prendere assolutamente dal lato sinistro!

Di buon mattino, sotto un cielo al massimo della purezza, non pensarci due volte ad andare a Pisang alto (le sistemazioni si trovano a Pisang basso), sii il primo a vedere l'alba, vivi questa sensazione di essere il re del mondo. Mi è piaciuto moltissimo arrivare in questa città a piedi, su un terreno piatto, in pieno far west, come sfondo i giganti di più di 8000 metri, Pisang Peak e Annapurna II.

È anche qui che ho assaporato un delicato Dal Bhati che significa "riso con lenticchie" e che è il piatto emblematico del Nepal. Come lo indica il suo nome, questo piatto è composto da riso bianco e da una ciotola di zuppa di lenticchie, condite con un curry di verdure. Delizioso!



*Dopo i violenti terremoti che hanno colpito il Nepal ad aprile e maggio 2015, il Paese si ricostruisce poco alla volta. Questo articolo è stato scritto prima della catastrofe.

Le splendide case di pietra di Pisang alto
Eva Martin Grande viaggiatore
189 recensioni scritte

Piccolo villaggio dell'Himalaya e meta di escursioni «intorno all'Annapurna».

Il mio consiglio:
Il villaggio è diviso in due: Pisang e Upper Pisang. Il percorso per proseguire l'escursione nella zona alta è molto più interessante, anche se un po' più impervio.
La mia opinione

Il villaggio di Pisang è uno dei più bei ricordi delle mie escursioni. L'ho raggiunto in seguito a un lungo cammino da Chame, forse un po' faticoso ma ricompensato da un paesaggio meraviglioso. Devo ammettere che mi ha sorpreso soprattutto la salita finale in direzione Upper Pisang e non tanto Lower Pisang. 

Perché questa scelta? Per il desiderio di uscire un po' fuori dalle rotte il giorno seguente e di passare per Ngawal prima di raggiungere la tappa successiva, cioè Manang. Per inciso, è un itinerario alternativo che consiglio fortemente se non hai mai fatto questa escursione durante il tuo viaggio in Nepal.

Comunque sia, sono stato molto felice di fermarmi sulla parte alta d Pisang: l'atmosfera visibilmente più tranquilla, le graziosissime case in legno e pietra e soprattutto il panorama, pazzesco! Ricordo ancora l'alba sui giganti himalayani dalla terrazza della tea-house: mozzafiato!

Ci tengo a specificare di aver visitato il Nepal prima del terremoto del 2015, è dunque possibile che i luoghi siano molto cambiati da allora.

Upper Pisang
Paesaggio nei dintorni del villaggio
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio