Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

I documenti necessari per un viaggio in Russia

Le formalità sono senza dubbio la procedura più stressante del tuo viaggio in Russia. Ecco alcuni consigli per facilitarti nelle preparazione dei documenti; e ricorda: la pazienza sarà la tua migliore alleata!

Formalità prima della partenza

Ottenere il visto per la Russia non è tra le operazioni più facili. Chi viaggia ha a disposizione due opportunità: ottenere il visto autonomamente o rivolgersi a un'agenzia. La prima opzione è indubbiamente più economica, la seconda più semplice.

In primo luogo, prima di rivolgersi all'amministrazione russa, bisogna controllare bene di aver raccolto tutti i documenti necessari. A questo scopo, fai riferimento al sito del Centro Visti per la Russia. I documenti richiesti alla frontiera sono essenzialmente questi: un passaporto in regola, assicurazioni e la famosa lettera d'invito. Richiedendo il supporto di un'agenzia di viaggi, tutto avverrà più rapidamente perché l'agenzia si occupa di ottenere la lettere di invito direttamente dagli hotel. Diversamente, se soggiornerai da un amico o se ti recherai nel Paese per un viaggio di lavoro o per uno stage, la lettera d'invito dovrà essere redatta dal tuo ospite o dall'organismo che ti accoglierà. È consigliabile avviare le pratiche almeno tre mesi in anticipo, anche più se possibile, per evitare ore di stress intenso pochi giorni prima della partenza. 

Prima di recarti allo sportello dell'ufficio visti, controlla il questionario che hai attentamente compilato a casa: confrontalo con quelli disponibili sul posto, è molto importante. La grafica del questionario varia da un modello all'altro, perciò se i margini del tuo questionario non sono quelli del formato richiesto potresti dover tornare.

Quando tutto ti sembra perfetto e sei arrivato allo sportello, sappi che, se ti stai recando in una zona poco frequentata dai turisti, potresti dover rispondere a molte domande.

Il controllo e le dogane in Russia

Non avrai alcun problema alla dogana. Prima dell'atterraggio, il personale di bordo distribuisce una piccola scheda da riempire (nome, cognome, data di nascita, data del viaggio, motivazione del viaggio, itinerario in Russia) che dovrai consegnare al momento del controllo dei documenti. 

Per quanto riguarda il controllo dei bagagli, avviene tutto come in Italia, con le stesse modalità. Nonostante ciò, il personale russo sembra meno puntiglioso circa il peso delle valigie.

Per ulteriori informazioni, consulta il sito della Farnesina.

Marie Cavalié
27 contributi
Aggiornato il 8 agosto 2016
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio