Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

6 motivi per andare in Russia

Le cose da scoprire durante un viaggio in Russia sono veramente tante. I paesaggi e l'architettura tipicamente russa di certe città storiche sono già due aspetti meravigliosi, ma saranno la scoperta della gente del posto e degli usi e i costumi che faranno di questo soggiorno un momento unico ed autentico!

Visitare le meravigliose chiese ortodosse

Cosa sarebbe la Russia senza le sue chiese colorate dalle cupole enormi? La Russia non lascia indifferenti con i suoi edifici religiosi grandiosi ed imponenti. Tipici esempi dell'architettura bizantina, gli esterni di questi edifici mostrano delle facciate a volte molto colorate e piuttosto kitch e altre volte relativamente sobrie e sono sormontate da cupole a bulbo e tonde dorate. Quanto agli interni, sono più austeri e mostrano numerose icone. Durante la messa, i fedeli possono restarci ore ed ore.

Viaggiare lungo la Transiberiana

È il mitico treno della Russia e questa sua fama è parte del suo charme. Il viaggio dura alcuni giorni ed è immerso in un'atmosfera nebulosa che sembra avere una parvenza di vita comunitaria. Si beve qualcosa, si fa avanti e indietro vicino al samovar per bere un tè, si osserva l'immensità delle terre deserte del paese... Un bel momento e la possibilità di fare dei begli incontri!

I paesaggi nella bellezza della brina invernale

La Russia senza il freddo non sarebbe la Russia e voler scoprire il paese sotto tutte le sue sfaccettature significa anche vivere il gran freddo! Le temperature si avvicinano spesso ai -30°C (a volte anche meno) e nonostante sia difficile passeggiare con tali condizioni climatiche, la bellezza dei paesaggi ti stregherà. Vedere le banchise sul lago Bajkal, pattinare sui fiumi, camminare tra gli alberi ghiacciati o ancora divertirsi a vedere i bambini incollare la loro lingua contro i coni di gelato (i Russi sono molto golosi di gelato, anche d'inverno)... Non potrai che rimanere affascinato da ciò che ti riserva il gran freddo russo!

Apprezzare la cucina russa

Nonostante sia poco rinomata, la cucina russa riserva delle belle sorprese. Tra le zuppe invernali ed estive davvero deliziose (il borchtch, l’okrochka, il chtchi), i chachliki (spiedini di carne marinati), i dranikis (biscotti di patate) guarniti di panna montata, e i pirojki, non resterai deluso! I pasti sono spesso accompagnati dal tè, di cui i Russi non possono fare a meno. In estate, vale la pena bere il kvas (bevanda a base di pane fermentato) che ti disseterà e ti costerà meno di una bottiglia d'acqua; se ne trova ad ogni angolo della strada, venduto in delle cisterne gialle!

Andare in una dacia

Numerosi sono i Russi che possiedono una dacia (casa di campagna). Quest'abitazione dal fascino molto rustico dispone di una bania (sauna russa). Durante le serate tra amici, si usa bere qualcosa in un locale nelle vicinanze e poi andare subito in sauna. In inverno, dopo aver passato qualche minuto ad una temperatura di 60°C, potrai andare a buttarti nella neve (a circa -30°C) e tornare nella bania per riscaldarti. Affinché il corpo sia ancora più rilassato, puoi optare per un massaggio con dei rami di betulla: molto rasserenante. Le dacia sono molto frequentate in estate, quando ci si va per fare delle grigliate di chachliki (spiedini).

Incontrare la gente del posto

Una volta superata la barriera linguistica , ci si diverte molto con i russi! Non esitare dunque a fare quattro chiacchere in un bar o tra un paesaggio e l'altro lungo la Transiberiana.
Marie Cavalié
27 contributi
Aggiornato il 8 ottobre 2018