Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Dambulla

Informazioni utili su Dambulla

  • Punti di vista
  • Parchi e Giardini
  • Grotte
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Sito archeologico
  • Luoghi o Monumenti storici
  • Patrimonio Mondiale dell'Unesco
  • Da non perdere
4 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
A 2 ore di bus da Kandy o a 4 ore e 30 da Colombo
Quando partire?
Ideale a giugno, luglio, agosto. Possibile nel resto dell'anno tranne che a ottobre e novembre.
Quanto tempo?
Mezza giornata

Dambulla: Recensioni dei viaggiatori

Romain Beuvart Grande viaggiatore
87 recensioni scritte

Dambulla è una piccola città tranquilla, conosciuta soprattutto per il suo sito incluso nel patrimonio mondiale dell'Unesco, il tempio d'oro e il suo santuario del buddha sdraiato, una tappa obbligata durante un viaggio in Sri Lanka.

Il mio consiglio:
Se arrivi da Kandy chiedi all'autista del bus intercity di lasciarti direttamente al tempio, altrimenti lui continuerà fino al terminal degli autobus e poi dovrai prendere un tuk-tuk per tornarci. Se hai uno zaino puoi lasciarlo al ristorante
La mia opinione

Dambulla si trova nel cuore del triangolo culturale dello Sri Lanka. E' diventato un luogo fondamentale di pellegrinaggio da quando furono scoperte nella sua zona le grotte troglodite che contengono più di 150 statue di buddha. Il sito principale, costituito da 5 grotte, si trova su una collina a 160 metri di altezza che domina la regione. Ai suoi piedi si trova il tempio d'oro con la sua statua del Buddha seduto, alta 30 m. Puoi visitare un museo dedicato al Buddhismo prima di salire i gradini che portano al santuario, senza dimenticare di prendere il biglietto di ingresso (sarebbe stupido arrivare in alto senza permesso).

La salita non è troppo lunga, bisogna solo ignorare alcuni venditori ambulanti se proprio non sei interessato, anche se hanno delle bottiglie d'acqua che permettono di rinfrescarsi. In cima troverai le scimmie ad aspettarti, oltre a una vista sulla regione che ripaga lo sforzo effettuato. Essendo andato in bassa stagione era tutto calmo e piacevole.

Il nome del santuario detto "del Buddha sdraiato" fa riferimento alla grande statua del sito, un buddha disteso di 15 m. Oltre alle statue una delle grotte contiene un piccolo chedi e tutte sono decorate con pitture molto colorate. La più grande è lunga 150 m. Bisogna togliersi le scarpe per la visita, se hai piedi molto sensibili metti delle calze, sapendo che l'interno delle grotte non è molto pulito (per esempio, ci sono escrementi di pipistrello).

Dambulla per me è una tappa imperdibile, ma non fare lo stesso errore che ho fatto io, non è necessario dormire in città. Puoi continuare il tuo viaggio il pomeriggio stesso, la visita dura solo una mattinata. Questo ti dà il tempo di andare a visitare direttamente altri posti, come ad esempio la roccia di Sigiriya. 

David Debrincat Grande viaggiatore
537 recensioni scritte

A 148 km da Colombo e 72 km da Kandy, Dambulla si trova al centro del Triangolo Culturale e possiede delle grotte magnifiche incluse nel patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Il mio consiglio:
Consiglio di visitare Dambulla al mattino presto o nel tardo pomeriggio. Il resto della giornata il sito è invaso da pullman di turisti.
La mia opinione

Il Triangolo Culturale è un passaggio obbligato in ogni viaggio in Sri Lanka. E siccome Dambulla è al centro di questo triangolo e presenta delle grotte magnifiche, una sosta qui è d'obbligo.

Già all'ingresso un enorme Buddha dorato domina il sito. E' richiesto un abbigliamento adeguato, quindi non metterti in shorts. Dopo 15 minuti di cammino per raggiungere il punto più alto della collina sono entrato nella prima delle cinque grotte del sito. Queste contengono centinaia di statue di Buddha e spettacolari affreschi murali. Dambulla è veramente bellissima. Al contrario la città non presenta lo stesso fascino delle sue grotte. Consiglio piuttosto di scegliere un alloggio 25 km più lontano, nella calma della campagna di Sigiriya.

Paul Engel Grande viaggiatore
58 recensioni scritte

Se in altri tempi Dambulla era solo un semplice eremo, oggi è uno dei luoghi più sacri del Paese. I suoi templi trogloditi sono inclusi nel patrimonio mondiale dell'UNESCO e attraggono tutti i pellegrini del Paese.

Il mio consiglio:
Non è necessario soggiornare direttamente a Dambulla. Puoi visitare tranquillamente la città anche da Sigiriya.
La mia opinione

Meno frequentata degli altri siti religiosi del Paese, Dambulla fa quindi parte delle tappe importanti se vuoi fare un viaggio in Sri Lanka e scoprire la sua storia.

Sono andato a visitare i templi d'Oro di Dambulla verso sera, dopo aver passato la giornata nei dintorni di Sigiriya. Sono rimasto impressionato dall'ingresso artificiale del sito e dal suo enorme Buddha dorato. Sulla stradina che porta alle grotte sono stato avvicinato quasi a ogni passo da mendicanti o venditori ambulanti, a volte molto insistenti. E oltre al costo dell'ingresso bisogna pagare anche il deposito delle scarpe, fortunatamente mi ero portato dietro uno zaino.

L'interno delle grotte mi è sembrato al tempo stesso austero e impressionante. Mi chiedo davvero in che modo degli uomini hanno potuto creare queste grotte. Vedrai immagini di Buddha all'infinito. Il più incredibile è il Buddha sdraiato del Maha Alut Viharaya. Puoi rivivere la mia esperienza consultanto il mio diario di viaggio.

Tour e soggiorni Dambulla