Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Il mio spazio personale
Servizio viaggiatori
Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30

Qual è il miglior periodo per partire in Vietnam?

In generale è meglio scegliere la stagione secca per visitare il Vietnam, ma è bene adattare le date del viaggio a seconda che si vada nel Nord o nel Sud del Paese.

In generale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Il periodo migliore per un viaggio in Vietnam è la stagione secca, che va da ottobre ad aprile. Ci sono anche differenze climatiche tra il Nord e il Sud del Paese. Gli inverni sono freddi e nebbiosi al Nord, mentre il Sud gode di un grande caldo umido praticamente durante tutto l'anno. Si va a visitare il Nord, quindi, tra settembre e novembre, quando le temperature sono piacevoli, e, di preferenza, il Sud del Paese, tra dicembre e aprile. 

Visitare il Vietnam in primavera o in autunno

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da marzo a maggio e da settembre a novembre.

Questi sono i migliori mesi per visitare il Vietnam, in quanto corrispondono alla stagione secca. Non fa né troppo caldo né troppo freddo e piove molto di rado.

Potrai visitare la maggior parte del Vietnam, tra cui il nord-est e la città di Hanoi, andare ad incontrare le tribù nel nord-ovest, visitare la costa centrale ed il sud (meglio se in primavera).

Visitare il Vietnam in estate

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da giugno ad agosto.

L'estate in Vietnam corrisponde alla stagione delle piogge e quella dei monsoni. Piove molto e può fare molto caldo ed umido. Questa è la stagione da evitare. Se decidete comunque di partire per il Vietnam in estate, la costa centrale presenta un clima piacevole, come ad Hué e Hoi An. Potrai approfittarne per fare il bagno e delle belle giornate.

Visitare il Vietnam in inverno

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da dicembre a febbraio.

Come la primavera e l'autunno, anche l'inverno corrisponde alla stagione secca. Poca pioggia e temperature miti al sud e sugli altipiani. Il momento ideale per visitare il delta del Mekong.

Il periodo migliore per visitare Hanoi e il Nord-Est

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Marzo e aprile, da settembre a novembre.

Il periodo migliore per andare ad Hanoi e nel Nord-Est del Vietnam va da settembre a novembre: si possono evitare le precipitazioni estive e il freddo invernale. Si può visitare questa parte del Paese in aprile e maggio, ma fa molto caldo ed è molto umido. Potrai visitare la famosa baia di Along e le sue migliaia di piccole isole durante una crociera: è una tappa fondamentale durante un viaggio in Vietnam. Fai delle escursioni tra le montagne, ammira i laghi del parco nazionale di Ba Be, le cascate e i dintorni di Cao Bang. E ovviamente visita Hanoi, la capitale dello Stato, tra tradizione e grattacieli.

Il periodo migliore per visitare il Nord-Ovest del Vietnam

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da settembre a novembre

Scegli la stagione secca e in particolare i mesi da settembre a novembre, durante i quali le temperature sono ottimali. Nel mese di aprile comincia a fare molto caldo, e comincia a piovere da giugno. Evita i mesi di dicembre, gennaio, febbraio e marzo: fa freddo ed è nuvoloso.

È la regione più montagnosa del Paese, e senza dubbio anche la più strabiliante. Partirai da Sapa per fare delle superbe escursioni in altitudine, e non ti perderai il mercato della domenica di Bac Ha. Il Nord-Ovest saprà conquistarti con la sua varietà etnica, le sue tradizioni e i suoi paesaggi. Percorrerai il famoso anello del Nord-Ovest tra Dien Bien Phu e Mai Chau. 

Il miglior periodo per visitare la zona centrale del Vietnam

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da febbraio a settembre.

È meglio scegliere il periodo che va da febbraio a settembre per visitare la zona centrale: infatti questa non viene toccata dal monsone che va da maggio a settembre. Invece piove moltissimo tra ottobre e gennaio. Sulla costa potrai visitare le più belle stazioni balneari del Paese e potrai praticare le immersioni, il surf o ancora il windsurf. Visiterai anche le torri cham e incontrerai i membri della comunità cham con la loro cultura particolare.

Il miglior periodo per gli altipiani ed il delta del Mekong

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da dicembre ad aprile

Sugli altipiani la temperatura è più fresca che sulla costa, il che rende il viaggio in questa zona più piacevole. Scegli i mesi da dicembre ad aprile, che sono i mesi più secchi. Ti perderai in questa regione montagnosa e visiterai i piccoli villaggi isolati e le valli in cui incontrerai le minoranze etniche vietnamiti. Goditi il Dalat per un weekend con la calma e la tranquillità della campagna per diversi giorni, lontano dalla folla.

È meglio scegliere il periodo che va da dicembre ad aprile per andare a visitare il Sud del Vietnam: il clima è secco e ci si gode un gran bel sole. Attenzione: i mesi di marzo e aprile sono i più caldi, evitali se sei sensibile al caldo. Da luglio a settembre piove tantissimo nel Sud del Vietnam: anche questo periodo è da evitare. Andrai alla scoperta del delta del Mekong, una regione acquatica splendida dove si produce riso e canna da zucchero. Girerai per spiagge isolate e riserve ornitologiche, ammirerai le pagode Khmer vicine a Soc Trang e Tra Vinh.

Tiphaine Leblanc
77 contributi
Aggiornato il 8 ottobre 2018

Idee di tour

combinato
  • Grandi classici
Patrimoni del Laos, Vietnam e Cambogia
18 giorni (a persona) € 3.140
combinato
  • Grandi classici
Vietnam del sud e Bangkok
12 giorni (a persona) € 1.090
  • Grandi classici
Tour classico in gruppo (partenze tutto l'anno) 
9 giorni (a persona) € 1.390