Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Thailandia

Qual è il miglior periodo per partire in Thailandia?

Data la vastità della Thailandia e il clima regolato da monsoni mobili, puoi visitarla tutto l'anno... ti basta scegliere dove andare!

In generale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Il momento migliore per viaggiare in Thailandia è... tutto l’anno! Infatti il clima è regolato prevalentemente dai monsoni che si alternano in diverse zone del Paese a seconda dei mesi; dopotutto, si tratta di un paese davvero esteso.
Visita le Andamane e l’est del Golfo da novembre ad aprile, mentre da aprile a giugno potrai scoprire il Golfo in tutto il suo splendore. Nel Nord invece i rovesci sono meno prevedibili, ma le precipitazioni sono un po’ più intense tra luglio e ottobre a Bangkok e da aprile a settembre nel Nord, mentre tra dicembre e febbraio i trekking saranno indimenticabili. Continua a leggere per più dettagli!  

Da Novembre ad Aprile

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Il periodo che va da novembre ad aprile è splendido per visitare alcuni dei luoghi più incantevoli della Thailandia. Il clima è mite e offre temperature piuttosto calde (si aggirano tra i 26 e i 30 gradi). Questi mesi coincidono con l'alta stagione turistica, quindi pensa ad organizzarti in anticipo. Sarà il momento perfetto per visitare le isole del Mar di Andaman e la parte più orientale del Golfo della Thailandia, come le splendide isole di Koh Chang, Koh Mak e Koh Kood. Un paradiso per le immersioni. 

Da Aprile a Giugno

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Tra aprile e giugno ti consigliamo di visitare il Golfo della Thailandia; è davvero il momento perfetto, con temperature veramente piacevoli per godersi il mare e le isole, come Koh Samui, Koh Phanang e Koh Tao

Potrai anche salire di quota e partire in escursione nelle regioni di Chiang Maï et Chiang Raï. 

Da Giugno a Ottobre

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Questo periodo è ottimo per visitare il Golfo della Thailandia. In questa zona le precipitazioni sono più frequenti rispetto al resto dell'anno: questi acquazzoni estivi si verificano tendenzialmente la sera e durano mezzora circa

In altre zone del Paese le precipitazioni sono un po' più intense. E' il caso di Bangkok da luglio a ottobre e del nord da aprile a settembre. Non si tratta però di rovesci che bloccano le strade o limitano le visite. Anzi, un po' di pioggia per rinfrescare la calura estiva durante le escursioni è sempre la benvenuta.

Tiphaine Leblanc
11 contributi
Aggiornato il 3 dicembre 2019
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio