Covid-19 - Dove partire?Scopri le destinazioni
Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Spitakavor

Spitakavor (Armenia)

Informazioni utili su Spitakavor

  • Punti di vista
  • Escursioni / Trek
  • Montagna
  • Fiumi
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Castelli e fortezze
  • Luoghi o Monumenti storici
5 / 5 - Un recensione
Come andarci
A 30 min in auto da Yeghegnadzor
Quando partire?
Durante tutto l'anno; la neve d'inverno può creare disagi
Quanto tempo?
Un giorno

Spitakavor: Recensioni dei viaggiatori

Nicolas Landru Grande viaggiatore
83 recensioni scritte

Un monastero armeno nascosto, a strapiombo su una vallata arida del Caucaso Minore, il fiore all'occhiello dell'architettura ecclesiastica, posizionato sul fianco di una montagna, con un'atmosfera di luogo alla fine del mondo, dei panorami mozzafiato: la ricetta armena funziona perfettamente a Spitakavor!

Il mio consiglio:
Dopo Spitakavor, continua fino alle rovine della fortezza Boloraberd sulla cima spoglia: dominerai i dintorni come in nessun altro posto.
La mia opinione

Spitakavor riassume perfettamente, secondo me, il genio dei costruttori del Caucaso: realizzando degli edifici limpidi, diritti e sobri, perfettamente integrati nel paesaggio naturale, hanno saputo creare uno spettacolo visivo molto impressionante!

Come Geghard o Haghartsin, questo eremo del XIV° secolo, appollaiato a mezza pendice in un decoro di montagne aride, produce l'effetto di un pezzetto di civiltà nel mezzo della natura selvaggia. Con le sue pietre rosate, tipiche delle chiese armene, si distacca nettamente dal verde o dal giallo, a seconda della stagione, della vegetazione. Mi è piaciuto moltissimo partire da Vernashen e risalire la vallata del Gladzor a piedi, inoltrandomi sempre un po' più nelle montagne, per trovare questo piccolo gioiello solitario d'arte sacra che è Spitakavor.

Come per ogni eremo, è difficile immaginare che degli uomini hanno trascorso dei decenni qui a Spitakavor, lontani dal mondo, in piena contemplazione. Eppure, la sua chiesa, Surp Astvatsatsin (Nostra Signora), invita a interrogarsi sul mondo. Sottile e slanciata, possiede degli eccezionali decori scolpiti. Invito vivamente tutti coloro che sono in buona salute a continuare la marcia fino alla cima del Monte Teksar, che offre una vista incredibile.

L'eremo di Spitakavor
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio