Destinazioni
Le migliori destinazioni in Medio Oriente
Altre destinazioni in Medio Oriente
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Covid-19 Evaneos vi informa
Betlemme

Betlemme (Israele)

Informazioni utili su Betlemme

  • Famiglia
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Sito archeologico
  • Musei
  • Castelli e fortezze
  • Luoghi o Monumenti storici
  • Patrimonio Mondiale dell'Unesco
  • Da non perdere
4 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
A 10 km di autobus a partire dalla porta di Damasco, a Gerusalemme
Quando partire?
In primavera o in estate
Quanto tempo?
Un giorno

Betlemme: Recensioni dei viaggiatori

Rodolphe Ragu Grande viaggiatore
33 recensioni scritte

Luogo della nascita di Cristo, Betlemme, in Palestina, dista solo dieci chilometri da Gerusalemme e attira visitatori e pellegrini in cerca di contemplazione.

Il mio consiglio:
Betlemme merita una giornata del tuo viaggio in Israele. Evita i ristoranti per i turisti in Piazza della Mangiatoia e recati piuttosto sulla Strada della Stella, caratterizzata dalla tipica atmosfera del Vicino Oriente.
La mia opinione

Senza dubbio non ti sorprenderai nel sentir dire che la Basilica della Natività è il monumento più importante della città. Nella parte anteriore della navata, ospita una piccola grotta: questo è il luogo dove si dice sia nato Gesù, indicato al suolo in maniera precisa da una stella d'argento a quattordici punte. Per evitare la folla dei turisti, ti consiglio caldamente di andare lì di prima mattina.

Ma Betlemme è lontana da essere una città museo. Assomiglia a quelle città del Vicino Oriente, frequentate e popolose, sempre animate dai mercanti. Ho fatto un breve giro iniziando dalla Strada della Stella, che parte dalla Piazza della Mangiatoia, prima di tornare sulla Strada Papa Paolo VI, per raggiungere infine il souk, attirato dalla confusione e dai jeans a buon mercato. É un percorso molto piacevole che può essere ancor più apprezzato se non si ha paura di vagare senza meta tra le strade e di perdersi nel labirinto della città vecchia. 

Sarah Louërat Grande viaggiatore
11 recensioni scritte

Luogo di nascita di Gesù di Nazareth, Betlemme è un luogo di pellegrinaggio importante per i cristiani, che arrivano dal mondo intero.

Il mio consiglio:
La maggior parte dei turisti fa andata e ritorno in mezza gioranta per vedere la Basilica della Natività, ma, secondo me, il fascino di questa città si rivela quando tutti sono ripartiti...
La mia opinione

Arrivata verso mezzogiorno, ho commesso l'errore di iniziare subito a visitare le principali attrazioni turistiche. Ho dovuto a più riprese schivare guide e taxi che insistevano per portarmi a vedere i graffiti di Banksy, divenuti una trappola per turisti, o altre città della Palestina.

Nella Basilica della Natività, l'emozione dei pellegrini è palpabile, ma io ne sono rimasta piuttosto delusa e consiglio di andarci solo al mattino o di sera, per evitare la folla.

Più tardi, ho visitato la Grotta del Latte, più calma e più bella. Infine, ho potuto apprezzare Betlemme di sera: ho passeggiato per le stradine fuori dal quartiere turistico ed esplorato il mercato con i locali. Per cena, ho trovato un piccolo ristorante di falafel senza pretese, dove ho discusso con il padrone sulle condizioni di vita in Cisgiordania. Per me, la più grande ricchezza culturale di questa città sono i suoi abitanti, disponibili e generosi.

Rémi Manesse Grande viaggiatore
66 recensioni scritte

Luogo di nascita di Gesù secondo la tradizione cristiana, la città di Betlemme è imperdibile.

Il mio consiglio:
Una volta superato il checkpoint è possibile prendere un taxi per raggiungere il centro di Betlemme. Un'alternativa consiste nel recarsi lì a piedi (circa venti minuti). Questa scelta permette di rendersi maggiormente conto della realtà politica della regione. 
La mia opinione

Betlemme è una città che difficilmente lascia indifferenti. Una volta visitate le principali mete del versante israeliano, il superamento del checkpoint davanti al «muro di separazione», per rientrare nei territori palestinesi, riporta in maniera violenta alla realtà della regione. Peraltro, la strada che conduce al centro cittadino costeggia questo famoso muro. É difficile quindi astrarsi dal contesto politico.

Tuttavia, andare a Betlemme significa senza dubbio visitare uno dei luoghi più importanti del mondo cristiano. Che tu sia o meno credente o cristiano, assistere a questo fervore e scoprire un luogo di tale importanza storica e spirituale è qualcosa di assolutamente unico. Questa visita è davvero una tappa obbligata di ogni viaggio nei territori palestinesi.

Infine non bisogna dimenticare di dire che, nonostante il peso della storia e dell'attualità, Betlemme è anche una città attiva con un souk che abbonda di prodotti locali freschi (olive, pita, zaatar, agrumi, man’ouché, baklava e così via).

Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio