Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Acul

Informazioni utili su Acul

  • Incontri locali
  • Punti di vista
  • Escursioni / Trek
  • Campagna
  • Montagna
  • Cascate
  • Fuori dagli schemi
2 / 5 - Un recensione
Come andarci
A circa 2 ore di macchina da Santa Cruz del Quiché
Quando partire?
Da novembre a maggio
Quanto tempo?
1 - 2 giorni

Acul: Recensioni dei viaggiatori

Perrine J. Grande viaggiatore
22 recensioni scritte

A pochi chilometri da Santa Maria Nebaj, questo piccolo borgo è un buon punto di partenza per esplorare la zona e assaggiare un morbido formaggio di mucca.

Il mio consiglio:
Difficile perdersi il famoso «queso Chancol», un formaggio di mucca prodotto sui verdi pascoli di Acul. Anche se non offre molto da invidiare alle nostre innumerevoli varietà italiane, vale comunque la pena assaggiarlo.
La mia opinione

Culla del famoso formaggio Chancol, Acul è un minuscolo borgo degli altopiani particolarmente conosciuto perché ospita l'unico caseificio della regione. Questa fattoria-locanda adagiata sulla cima di una collinetta ricorda in modo impressionante le Alpi svizzere. La fattoria è circondata da verdi pascoli e la lavorazione del formaggio attira i visitatori in questa parte remota del Quiché che conosce la povertà. Come tutti i villaggi situati a monte del Santa Cruz del Quiché , Acul fu infatti teatro di parecchi scontri tra l'esercito guatemalteco e i gruppi di ribelli durante la guerra civile dagli anni 60 agli anni 90.

Ho approfittato di questo soggiorno anche per scoprire a piedi le montagne circostanti. Tra i luoghi notevoli mi ricordo in particolare la bella cascata di Santa Avelina, vicino alla città di San Juan Cotzal, il cui punto panoramico offre una splendida vista sulla valle.