Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Costa egiziana del Mar Rosso

Informazioni utili su Costa egiziana del Mar Rosso

4 / 5 - 2 recensioni

Costa egiziana del Mar Rosso: Recensioni dei viaggiatori

Nina Montagné Grande viaggiatore
240 recensioni scritte

Situato al confine est dell'Egitto, il Mar rosso è famoso per i suoi fondali.

Il mio consiglio:
Fai un'immersione in uno dei più incredibili relitti del Mar Rosso.
La mia opinione

La costa egiziana del Mar Rosso somiglia sempre di più alla Costa Brava ! I complessi alberghieri in cemento spuntano come funghi, snaturando le spiagge un tempo magnifiche.

Il Mar Rosso è famoso in tutto il mondo per l'eccezionale bellezza dei suoi fondali ed è proprio vero : sono favolosi. Non ho mai visto uno splendore simile. È veramente uno spettacolo da mozzare il fiato. Pesci multicolore, magiche luci e immensi coralli.

Raccomando quindi a chi ama la fauna ittica e i fondali marini di visitare la costa del Mar Rosso durante un soggiorno in Egitto. Per tutti gli altri, raccomando invece di evitare questa zona un po' troppo turistica e urbanizzata.

Latéfa Faïz Grande viaggiatore
176 recensioni scritte

La costa del Mar Rosso è una delle più famose al mondo.

Il mio consiglio:
Considera una buona settimana di vacanze in Egitto, per visitare la regione.
La mia opinione

Per intraprendere il tuo itinerario, ti consiglio di andare a Suez: un punto di partenza comodo per una tappa verso il Mar Rosso e il Sinai. Da Suez, puoi raggiungere Ain Sukhna, a 47 chilometri. É un grazioso villaggio di pescatori nonché una piacevole sosta balneare. Puoi recarti poi ai monasteri copti di Sant'Antonio e San Paolo, nel Deserto Arabico. Sono i più antichi monasteri d'Egitto e di tutta la cristianità. Ti consiglio una visita alla grotta di Sant'Antonio, a più di 300 metri d'altitudine. É in questa grotta che Sant'Antonio ha trascorso gli ultimi quarant'anni della sua vita.

Ti suggerisco di proseguire il viaggio verso l'antico Mons Porphyrites, caratterizzato da porfido viola puntinato di bianco. Potrai quindi recarti a Hurghada. Ho davvero apprezzato questa località balneare, molto frequentata per gli sport nautici e per le splendide barriere coralline. Se desideri proseguire fino in Sinai, prendi un battello a Hurghada per Sharm el-Sheik.