Destinazioni
Le migliori destinazioni in Nord America
Le migliori destinazioni in Medio Oriente
Altre destinazioni in Medio Oriente
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Alla scoperta dei segreti d'Europa

Da Evaneos,

Per scoprire luoghi segreti e inaspettati non è sempre necessario attraversare gli oceani e circumnavigare la terra. Per questo oggi abbiamo deciso di portarti a scoprire alcuni angoli molto ben nascosti della nostra bella Europa affidandoci alle parole di colleghi e collaboratori. Segreti così ben custoditi che solo chi ci vive conosce... e che da ora, potrai conoscere anche tu.

Allora: sai mantenere un segreto? Noi, ormai lo avrai capito, facciamo un po' fatica. Da viaggiatori a viaggiatori, però, cosa c'è di meglio di condividere le piccole scoperte che fanno di un viaggio un'esperienza davvero indimenticabile?


Abbiamo chiesto ad alcuni nostri colleghi di Evaneos e ad alcuni blogger di viaggi internazionali di condividere con voi (e con noi) i loro luoghi segreti in Europa. Dalle Canarie alla Foresta Nera, pronti a sognare i vostri prossimi viaggi?

L'isola di El Hierro

Isole Canarie, Spagna

Il luogo segreto di Lucy e Koke (Algo Que Recordar), blogger di viaggio spagnoli

Per la sua posizione geografica e perché non vogliono che il turismo cambi l'essenza della loro isola, El Hierro è uno di quei luoghi dove è possibile staccare la spina completamente e riconnettersi. Costellata di piscine naturali rocciose dalle quali fa capolino l’acqua di mare, tuffarsi è praticamente obbligatorio. E’ uno dei luoghi con uno dei migliori fondali marini d'Europa e ci sono diverse aree boschive da attraversare.

Roadtrip sull'Isola El Hierro, CanarieRoadtrip sull'Isola El Hierro, CanarieRoadtrip sull'Isola El Hierro, CanarieRoadtrip sull'Isola El Hierro, Canarie
Roadtrip sull'Isola El Hierro, Canarie
Piscine naturali di El Hierro, CanariePiscine naturali di El Hierro, CanariePiscine naturali di El Hierro, CanariePiscine naturali di El Hierro, Canarie
Piscine naturali di El Hierro, Canarie

Noi abbiamo esplorato l'isola in minivan per goderci il suo cielo limpido di notte e svegliarci ogni mattina davanti a paesaggi meravigliosi vicino al mare. In diverse occasioni ci è sembrato davvero di essere in uno dei set di Game of Thrones.

Escursione nella valle di Réchy 

Nel cuore delle Alpi Svizzere

Il luogo segreto di Nadja

Uno dei posti preferiti nel mio paese di adozione, nel canton Vallese, è il Vallon de Réchy, dove il verde e gli alberi sono a perdita d’occhio. Anche se ci sono molti punti di partenza diversi, consiglio di prendere la funivia da Vercorin a Crêt du Midi e cominciare a camminare da lì verso Ar du Tsan. Da lì si può salire ancora più in alto, e la fatica viene premiata dalla vista del  lago di montagna Le Louché, uno specchio d’acqua cristallino. Chi è alla ricerca di una sfida fisica più intensa può fare un'escursione fino alla splendida cascata di Réchy. Altrimenti, si può anche fare scendere a piedi fino a Vercorin.

Questa escursione è una delle mie preferite, perché qui il canton Vallese, che di solito offre un panorama roccioso, si veste di verde e offre una vista mozzafiato sulla Valle del Rodano.

La baia di San Peyre a Tolone

L'autenticità del mediterraneo

Il luogo segreto di Julien

Niente segnaletica: per raggiungere questo posto bisogna trovare il sentiero che, dalla strada, dà accesso a un lungo labirinto di scale che scende verso il mare. Più si scende, più si distinguono le silhouette delle prime case, il rumore delle onde si intensifica e finalmente si scorge il  blu brillante del Mediterraneo. Solo quando si arriva si prende la misura del luogo, una cala ripida che ripara un minuscolo porto peschereccio, sormontato da una trentina di casette più o meno spartane. Gli abitanti sembrano essere sempre stati lì, con le stesse nonne che escono alla solita ora con le loro sedie pieghevoli, il più anziano del villaggio che prepara instancabilmente l'esca per la pesca del polpo serale, mentre i più giovani si sfidano a chi si tuffa dalla roccia più alta.

Il porto dell'Anse San PeyreIl porto dell'Anse San PeyreIl porto dell'Anse San PeyreIl porto dell'Anse San Peyre
Il porto dell'Anse San Peyre
Veduta dell'Anse San PeyreVeduta dell'Anse San PeyreVeduta dell'Anse San PeyreVeduta dell'Anse San Peyre
Veduta dell'Anse San Peyre
Veduta dell'Anse San PeyreVeduta dell'Anse San PeyreVeduta dell'Anse San PeyreVeduta dell'Anse San Peyre
Veduta dell'Anse San Peyre

Al di là del suo fascino, l'insenatura di San Peyre è un incredibile parco giochi naturale dove scoprire la costa con una gita in pagaia o in kayak o arrampicarsi su una delle numerose scogliere lungo l'insenatura, fare snorkeling o esplorare le grotte semi-immerse intorno al villaggio.

Montefrío 

Granada, Spagna. 

Il luogo segreto di Patri Rojas, La Cosmopolilla, blogger di viaggi spagnola

Montefrío, uno dei paesi con la migliore vista di Granada. Bianca, appollaiata su una roccia coronata dai resti di una fortezza araba, circondata da un paesaggio di colline con lecci e ulivi. Washington Irving scrisse che gli ricordava i paesaggi malinconici e affascinanti dell'Africa. Montefrío è un villaggio dal sapore andaluso puro: case imbiancate a calce con vasi di geranio e griglie nere, gatti silenziosi, strade e pendii impossibili dove si possono rinforzare le gambe. Il Poniente di Granada è una di quelle regioni poco conosciute della provincia: tutti i turisti si fermano a Granada, nell'Alhambra, nella Sierra Nevada e in estate nelle spiagge della Costa Tropical. Montefrío è, o almeno era, un angolo che è passato inosservato, fino a quando il National Geographic lo ha inserito tra le "10 città con la migliore vista del mondo".

Vista su Montefrio, GranadaVista su Montefrio, GranadaVista su Montefrio, GranadaVista su Montefrio, Granada
Vista su Montefrio, Granada
Gatto a MontefrioGatto a MontefrioGatto a MontefrioGatto a Montefrio
Incontri ravvicinati con la fauna di Montefrio

Non che da allora abbia subito una valanga di turismo, tutt'altro, ma appare già sulla mappa. Come ringraziamento, il belvedere da cui si gode della vista in questione è stato battezzato “el mirador de National Geographic”... anche se il suo monumento principale è la chiesa parrocchiale, ispirata al Pantheon di Agrippa. Mi piace Montefrío per la sua autenticità, per il panorama perfetto da cartolina e per il suo fascino che rimane intatto nei decenni.

La Foresta Nera

Germania

Il luogo segreto di Carolin, che consiglia una pittoresca escursione nel Parco Nazionale della Foresta Nera


Il sentiero è quello che conduce verso le leggendarie cascate di Allerheiligen e che passa dalle rovine dell'ex monastero del XII secolo. Iniziamo il nostro tour dal parcheggio escursionistico vicino alle cascate, raggiungibile attraverso la via panoramica della Foresta Nera o dalla pianura del Reno. Saliamo i 250 gradini fino alle romantiche rovine del monastero. L’acqua si crea il suo percorso sulle rocce scoscese dividendosi in 7, meravigliose cascate.

Le cascate nella Foresta NeraLe cascate nella Foresta NeraLe cascate nella Foresta NeraLe cascate nella Foresta Nera
Le cascate nella Foresta Nera


Finalmente arrivati, una deliziosa torta Foresta Nera vi aspetta nel giardino della locanda. Torniamo al punto di partenza e prendiamo il Sentiero delle Leggende, che racconta storie divertenti sui destini e sulla vita... non sempre così virtuosa dei monaci.


Qual è il vostro luogo segreto in Europa? Avete ritrovato il vostro in questo articolo? Raccontatecelo su Facebook!