Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Covid-19 Evaneos vi informa
Cuba

Situazione odierna a Cuba

Ultimamente, Cuba ha ripreso le relazioni diplomatiche con gli Stati Uniti. A poco a poco il paese si sta aprendo, uscendo dall'isolamento in cui era confinato. Anche se l'ombra di Fidel Castro incombe sul fratello Raul, quest'ultimo sta facendo il possibile per attuare le riforme necessarie per rendere meno rigide certe leggi. I veri cambiamenti, però, sono lenti ad arrivare. Speriamo che l'apertura di Cuba al mondo esterno dia un nuovo impulso all'economia troppo dipendente dal turismo.

Politica

Dopo la nomina di Raúl Castro come Capo dello Stato al posto di suo fratello Fidel Castro, Cuba è entrata in una fase di diverse riforme e di apertura al mondo. I cubani ora hanno il diritto di frequentare gli stessi edifici dei turisti e possono addirittura aprire B&B. Anche se, per noi europei, tutto ciò è simbolico, per l'isola è una vera rivoluzione. Cuba ha anche cominciato ad uscire dal proprio isolamento per aprirsi al mondo. Il potere ha instaurato dei legami con altri paesi dell'America Latina e dell'Africa, le relazioni commerciali con la Cina sono in piena espansione e - miracolo di quest'anno - è stato riaperto il dialogo con l'ex nemico, gli Stati Uniti di Barack Obama. 

Su un muro all'Avana

Economia

Cuba non sarebbe quella che è se la sua economia non dipendesse così tanto dall'agricoltura e dal nichel. Anche se il paese è il terzo esportatore mondiale di agrumi e il quinto produttore mondiale di nichel, potrai constatare durante il tuo viaggio a Cuba che la metà delle terre sono completamente improduttive. Eppure è successo poco tempo fa che la canna da zucchero diventasse la prima fonte di valuta estera. Oggi la produzione di zucchero raggiunge il 2% di quella che era durante le annate migliori . Che farebbe oggi l'economia cubana senza la manna di turismo?

Tourismo

Il settore del turismo è ormai il pilastro dell'economia cubana. Più della metà delle valute estere che arrivano sul suolo cubano è merito dei turisti. Ogni anno sono in quasi 3 milioni ad arrivare sull'isola, portando quasi 2,5 miliardi di dollari. Cuba è determinata a trarre vantaggio da questa manna. Il governo ha lanciato una serie di investimenti per migliorare le strutture ricettive ed ha apportato alcune riforme per rendere meno rigide le leggi sul diritto di accoglienza degli stranieri da parte degli abitanti. Tutto è, naturalmente, ancora da perfezionare ed i progressi sono lenti da attuare. I turisti hanno attualmente il permesso di viaggiare solo sugli autobus locali. Un cubano non impiegato nel settore turistico che si rivolga ad un estraneo verrà sicuramente interrogato dalla polizia. C'è ancora molto da fare.

David Debrincat
537 contributi
Aggiornato il 7 luglio 2016

Idee di tour

  • Grandi classici
I posti più affascinanti dell'isola
12 giorni (a persona) € 1.000
  • Grandi classici
Tradizioni di tabacco e storie di pirati
8 giorni (a persona) € 1.190
  • Grandi classici
Meraviglie coloniali e natura
11 giorni (a persona) € 1.550
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio