Covid-19 - Dove partire?Scopri le destinazioni
Destinazioni
Le migliori destinazioni in Nord America
Le migliori destinazioni in Medio Oriente
Altre destinazioni in Medio Oriente
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Cosa vedere in 48 ore a Lisbona

Da Les Globe-blogueurs,

Fiancheggiata da 7 colline, Lisbona è una città di salite e discese, piena di carattere. Meta popolare che attira visitatori da ogni dove, questa capitale europea la si può imparare a conoscere anche in modo diverso, seguendo i percorsi meno battuti.
Ferry traversant le Tage en direction de LisbonneFerry traversant le Tage en direction de LisbonneFerry traversant le Tage en direction de LisbonneFerry traversant le Tage en direction de Lisbonne

Ecco alcuni consigli su come visitare Lisbona controcorrente, esplorando luoghi poco conosciuti e imbattendoti in location originali.

Giorno 1: Un altro modo di scoprire il centro città

Mattina: Parti per una passeggiata mattutina nell'Alfama

Il quartiere Alfama attira ogni giorno decine di visitatori. Se desideri addentrarti tra i suoi vicoli caratteristici in completa tranquillità, imposta la sveglia di buon ora e inizia la tua passeggiata mattutina per scoprire le piazze, i caffè e i negozi di artigianato di quest’area davvero affascinante. Avrai anche l’opportunità di ammirare la città in tutta la sua bellezza grazie ai punti panoramici Santa Luzia e Portas do Sol. Un altro aspetto caratteristico dell’Alfama è l’influenza della musica Fado, vera anima del quartiere. Se non conosci questo genere di musica popolare portoghese, niente paura, potrai visitare l’apposito Museu do Fado.

I tetti del quartiere Alfama a LisbonaI tetti del quartiere Alfama a LisbonaI tetti del quartiere Alfama a LisbonaI tetti del quartiere Alfama a Lisbona
Musicisti davanti al Museo del Fado a LisbonaMusicisti davanti al Museo del Fado a LisbonaMusicisti davanti al Museo del Fado a LisbonaMusicisti davanti al Museo del Fado a Lisbona

Tra i punti d’interesse più emblematici della zona non perderti il Castello di Sao Jorge e la Cattedrale di Lisbona, da visitare sempre al mattino se vuoi evitare la folla all’ingresso.

Pranzo: Delizie con vista

Non lontano, c’è la Piazza del Commercio (Praça do Comércio) che, a prima vista, sembra sfociare nel Tago: qui gli adulti rimangono colpiti dalle sue gigantesche proporzioni e i bambini… si divertono a rincorrere i piccioni! 

Fiancheggiata da caffè e ristoranti, è un posto piacevole per fare la tua pausa pranzo: gusta i piatti tipici portoghesi e approfitta della bella terrazza di Populi, la vista sul Tago è sensazionale. In alternativa, assapora vini provenienti da tutto il paese nella sala degustazione ViniPortugal. Il concept è semplice: carichi la carta, scegli dai distributori automatici il tipo di vino e riempiti il bicchiere della quantità che desideri sorseggiare.

Vista panoramica della Piazza del Commercio di LisbonaVista panoramica della Piazza del Commercio di LisbonaVista panoramica della Piazza del Commercio di LisbonaVista panoramica della Piazza del Commercio di Lisbona

Se ti va di assaggiare diverse specialità culinarie, spostati al mercato Ribeira, raggiungibile in soli 10 minuti a piedi. Come in una food court, ognuno sceglie le prelibatezze che preferisce dalle varie bancarelle per poi gustarle ai tavoli condivisi. Tra le tante opzioni, c’è anche il cibo del rinomato chef portoghese Henrique Sá Pessoa. Per il dessert, raccomandiamo La Mantegaria (situata in Rua do Loreto) che offre eccellenti pasteis de nata.

E per digerire, guarda il paesaggio dalla cima dell'arco su Rua Augusta. Da qui, potrai apprezzare ancor più l'immensità della Piazza del Commercio.

Pomeriggio: Tra i giardini più belli di Lisbona

Dopo pranzo, ti suggeriamo di esplorare le inestimabili collezioni del Museu Calouste Gulbenkian: dalla delicatezza di Lalique al genio di Degas e Rodin sino ai tesori dell'Egitto… attraversa le epoche e i continenti con la collezione personale di questo collezionista d’arte. Anche il settore dedicato agli artisti portoghesi come Vieira da Silva, Paula Rego e Almada Negreiro è molto interessante e raccoglie circa 10.000 opere moderne.

Terminate le visite museali, ti aspetta uno splendido giardino nel quale potrai riposarti prendendo una boccata d’aria fresca in un angolo poco affollato.

Il parco Edouard VII e il suo belvedereIl parco Edouard VII e il suo belvedereIl parco Edouard VII e il suo belvedereIl parco Edouard VII e il suo belvedere

Per prolungare questa pausa nella natura, spostati nel parco Edouardo VII, non lontano dai giardini del museo. Lungo il suo ampio percorso verdeggiante, ti aspettano sorprese di ogni tipo: immergiti nella serra tropicale di Estufa fria, sperimenta un momento zen davanti allo specchio d'acqua del giardino di Amalia Rodrigues o fai una sosta nell'area giochi per bambini, ce n'è per tutti i gusti.  

Per concludere questa passeggiata, raggiungi il belvedere del parco che, circondato da 4 enormi colonne, regala una spettacolare vista panoramica della città e del Tago. 

Sera: Passeggia in collina a Graça e Mouraria

I quartieri di Mouraria e Graça sono i meno conosciuti dell'Alfama e svelano il loro fascino solo a chi sa come scoprirli: Graça, quartiere storico situato in collina, regala ai suoi visitatori la più bella vista sulla città e un'atmosfera calma, rilassante. Dai punti panoramici di Graça e Senhora do Monte, la capitale portoghese si rivela nella sua interezza e, alla fine della giornata, si adorna di colori sgargianti.

La vista dal belvedere di Graça a LisbonaLa vista dal belvedere di Graça a LisbonaLa vista dal belvedere di Graça a LisbonaLa vista dal belvedere di Graça a Lisbona

Situato nei pressi del castello di Sao Jorge, il quartiere di Mouraria combina alla perfezione tradizione e multiculturalismo. Le case del Fado, gli edifici azulejo e la cucina internazionale si fondono dando vita ad un ambiente vivace. Finisci in bellezza la tua visita sorseggiando un cocktail sul tetto del Topo Martim Moniz mentre le luci si abbassano e il sole tramonta lentamente.

Giorno 2: Ogni angolo di Lisbona

Mattina: L'imperdibile quartiere di Belém

Maestoso e ricco di storia, il quartiere di Belém è considerato uno dei più belli della città. Per questo motivo, è molto frequentato e richiede almeno una mezza giornata di visita. Parti la mattina presto, seleziona i siti da visitare e acquista i biglietti online per risparmiare tempo prezioso.

Dal centro, prendi il tram o l'autobus (in genere meno affollato) e raggiungi il Monastero dei Gerolamini (Monastero dos Jerónimos), sicuramente il miglior esempio di architettura manuelina del XV secolo. Accanto, potrai entrare gratuitamente nella chiesa di Santa Maria de Belém caratterizzata da alti soffitti sorretti da imponenti pilastri decorati in stile manuelino. Poi fai una passeggiata nel giardino di Praça do Imperio. Dalla vista mozzafiato del monastero ai delicati mosaici floreali fino alle fontane, ovunque guardino i tuoi occhi incontrano meraviglie. La magia continua sulle rive del Tago e il suo lungomare: ad ogni passo, si rimane incantati dalla potenza del fiume, che traccia un percorso naturale verso i principali edifici del quartiere.

Monumento delle Scoperte a LisbonaMonumento delle Scoperte a LisbonaMonumento delle Scoperte a LisbonaMonumento delle Scoperte a Lisbona
La torre di Belém a LisbonaLa torre di Belém a LisbonaLa torre di Belém a LisbonaLa torre di Belém a Lisbona

Lungo la strada, fermati al Monumento delle Scoperte (Padrão dos Descobrimentos), che si erge sopra il Tago, e alla famosa Torre di Belém. Se hai bisogno di fare una pausa in tranquillità, i vari giardini del quartiere, come quello Botanico, sono la soluzione perfetta.

Per assaggiare i famosi pasteis de nata, prova Queijadas. Questo locale, a due passi dalla famosissima pasticceria Pasteis de Belem, offre dei flan portoghesi altrettanto deliziosi senza dover attendere in coda. 

Pranzo: Un incredibile quartiere post-industriale

Dopo la completa riqualificazione di un ex quartiere industriale, è nato LX Factory, ai piedi dell'emblematico ponte 25 Abril, un luogo moderno e alla moda dove si possono trovare librerie (come Ler Devagar) e bar, ristoranti dell'arredamento stravagante, boutique di design e persino un negozio specializzato in sardine in scatola (O Mundo Fantástico da Sardinha Portuguesa). 

I tetti del LX Factory vicino al ponte 25 Abril a LisbonaI tetti del LX Factory vicino al ponte 25 Abril a LisbonaI tetti del LX Factory vicino al ponte 25 Abril a LisbonaI tetti del LX Factory vicino al ponte 25 Abril a Lisbona
Graffitaro che dipinge un muro a LisbonaGraffitaro che dipinge un muro a LisbonaGraffitaro che dipinge un muro a LisbonaGraffitaro che dipinge un muro a Lisbona

Passeggia per le strade di questo quartiere alla ricerca di murales di street art o di eccentriche vetrine. Per un pranzo veloce, siediti al Café na fabrica o prova gli snack argentini di El Chanta. 

Pomeriggio: Gita in barca vicino a Lisbona

Stai cercando di sfuggire al trambusto di Lisbona? Può essere una buona idea esplorare la costa anche se ti fermi solo un fine settimana. A soli 30 minuti di treno, Cascais è una deliziosa località balneare. Noi ci siamo innamorati delle belle ville sul mare che donano fascino ed eleganza alla città.

Le ville fronte mare a CascaisLe ville fronte mare a CascaisLe ville fronte mare a CascaisLe ville fronte mare a Cascais

Un'altra opzione è quella di fare una gita in catamarano da Setúbal per osservare i delfini. Tra la dolce sensazione di scivolamento della barca e la leggiadria dei cetacei, ti garantiamo uno spettacolo indimenticabile e pieno di emozioni. Se hai la macchina, puoi combinare questa esperienza con una gita al Parco Naturale di Arrábida, luogo altrettanto meraviglioso.

Sera: Tramonto alla fine del mondo

Dopo il pomeriggio a Cascais, aspetta il calare del sole per vedere il tramonto a Cabo do Roca dove la costa frastagliata che si tinge di rosso offre uno spettacolo meraviglioso. Oppure scegli di concludere la tua giornata a La Boca do inferno o alla spiaggia di Guincho. Infine, tornando a Lisbona, prendi una barca dalla Piazza del Commercio a Cacilhas. Il profumo del pesce alla griglia che solletica il naso e stuzzica l'appetito proviene dai ristoranti che servono queste specialità lungo le rive del Tago.

Tramonto a Cabo da RocaTramonto a Cabo da RocaTramonto a Cabo da RocaTramonto a Cabo da Roca

Questo viaggio a Lisbona ti ha fatto venire voglia di scoprire di più sul Portogallo? Affidati agli agenti locali di Evaneos per aiutarti a pianificare viaggi autentici in tutto il paese.

Più ispirazione