Covid-19 - Dove partire?Scopri le destinazioni
Destinazioni
Le migliori destinazioni in Nord America
Le migliori destinazioni in Medio Oriente
Altre destinazioni in Medio Oriente
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Rio, sfida all’ultima spiaggia

Da Julien Hirsinger,

Paesaggi grandiosi, acque sublimi e uno spettacolo continuo: la spiaggia a Rio è qualcosa di veramente magico. Ma dove mettere l’asciugamano, a Leme, Copacabana, Ipanema o a Leblon? Breve rassegna dei lidi più famosi di Rio, con qualche nuovo nome in gara.
Palme sulla passeggiata frontemare a CopacabanaPalme sulla passeggiata frontemare a CopacabanaPalme sulla passeggiata frontemare a CopacabanaPalme sulla passeggiata frontemare a Copacabana

Sugli otto chilometri tra Leme a Leblon si trovano le spiagge più celebri di Rio. Facciamoci un giro da est a ovest:

Leme, con tutta calma

Apriamo le danze con l’intima atmosfera di questa spiaggia ai piedi del mureta do Leme, uno dei grandi classici della città.

Partita di calcio sulla spiaggia a RioPartita di calcio sulla spiaggia a RioPartita di calcio sulla spiaggia a RioPartita di calcio sulla spiaggia a Rio

A Leme si incrociano soprattutto le famiglie della zona e quei calciatori improvvisati che approfittano degli spazi un po’ più ampi (durante la settimana beninteso) per una partita a pallone.

A Leme troverai: calma e acque limpide

Copacabana, da sempre una leggenda 

C’è forse spiaggia più famosa al mondo? Non ne siamo sicuri. Benvenuti nel mito, tra oceano e i mosaici a forma d’onda dell’Avenida Atlantica; una lingua di sabbia fina di 4,5 chilometri, un vero e proprio spazio di ritrovo balneare dove tutta la città si riunisce per fare ginnastica, giocare a beach volley e a futevolei, andare in bici e in paddle… o anche solo per abbronzarsi sorseggiando dell’acqua di cocco.

Surfista in bicicletta con la tavola in mano davanti alla spiaggia di copacabanaSurfista in bicicletta con la tavola in mano davanti alla spiaggia di copacabanaSurfista in bicicletta con la tavola in mano davanti alla spiaggia di copacabanaSurfista in bicicletta con la tavola in mano davanti alla spiaggia di copacabana

Se sarai nei paraggi per Capodanno potrai unirti ai due milioni di persone vestite di bianco che assistono ai fuochi d’artificio, e in seguito lanciare fiori nell’oceano.

A Capocabana troverai: le onde per il surf (a destra), per nuotare (a sinistra) e una grande varietà di attività (dappertutto).

Arpoador: una parentesi incantata

Tra il forte di Copacabana e Ipanema si trovano le piccole spiagge di Diabo e dell’Arpoador, ben note ai surfisti e agli appassionati di frescobol, un vero e proprio sport che fa uso delle classiche racchette da spiaggia

Silhouette di un uomo che pratica paddle a largo della spiaggia di ArpoadorSilhouette di un uomo che pratica paddle a largo della spiaggia di ArpoadorSilhouette di un uomo che pratica paddle a largo della spiaggia di ArpoadorSilhouette di un uomo che pratica paddle a largo della spiaggia di Arpoador

L’Arpoador si porta dietro una reputazione di “spiaggia mal frequentata”. Eppure è proprio qua, seduti sulla Pedra do Arpoador che sovrasta la spiaggia, che potrai assistere a uno degli spettacoli naturali più belli che la cidade maravilhosa possa offrire: il sole che tramonta nell’oceano, con la montagna sullo sfondo. 

A Arpoador troverai: le onde e il belvedere. 

Ipanema: l’amore è una spiaggia.

Eccoci infine arrivati alla spiaggia da cartolina del tipo “Saluti da Rio”, con la Morro Dois Irmãos (“la collina dei Due Fratelli”) in background e tutti i classici della spiaggia brasiliana riuniti! 

Tavole da surf sulla spiaggia di IpanemaTavole da surf sulla spiaggia di IpanemaTavole da surf sulla spiaggia di IpanemaTavole da surf sulla spiaggia di Ipanema

Possiamo dire che Ipanema è un po’ la spiaggia di gala della zona Sul: una costante bellezada (un ritrovo di belle gente) sulla sabbia bianca, fiancheggiata da un quartiere rilassato e chic con molti bar e ristorantini perfetti per un bel rinfresco. Per la cronaca citiamo il ristorante Garota de Ipanema, dove il poeta Vinícius de Moraes e il compositore Tom Jobim trovarono l’ispirazione per la canzone Girl from Ipanema, un successo planetario. Ipanema è anche l’epicentro della cultura LGBT di Rio: punto di ritrovo fisso alla torretta dei bagnini n°8. 

A Ipanema troverai: lo spettacolo della spiaggia, le partite di beach-volley, negozi alla moda e ristoranti chic.

Leblon, l'opzione raffinata 

Terminiamo il giro delle spiagge all stars con questo lido perfettamente in sintonia con il quartiere da cui prende il nome, uno dei più alla moda di Rio

Persone sul frontemare a Leblon al tramontoPersone sul frontemare a Leblon al tramontoPersone sul frontemare a Leblon al tramontoPersone sul frontemare a Leblon al tramonto

Anche se l'atmosfera è più calma e conviviale che a Ipanema, anche Leblon offre un magnifico belvedere: il Mirante do Leblon, dove potrai infilarti tra un pescatore e l'altro per sorseggiare un açai e goderti la vista su Ipanema e l'Arpoador.

A Leblon troverai: tranquillità e un bello sfondo per delle foto. 

Ma a Rio la spiaggia è anche… 

A ovest

Oltre a Leblon ci sono tante alternative per andare a fare il bagno! Continuando a ovest lungo la costa si arriva alla spiaggia di São Conrado, rinomata dai surfisti ma anche dagli appassionati di parapendio e deltaplano: il picco di 520 metri della Pedra Bonita è perfetto per lanciarsi in questo stupendo panorama.

Praia do SecretoPraia do SecretoPraia do SecretoPraia do Secreto

Poco distante c'è Barra da Tijuca, 12 chilometri di spiagge calme e di acque trasparenti, con molteplici animazioni nella zona di Praia do Pepê. Se continuiamo il cammino l'atmosfera si fa ancora più intima, ed arriviamo a un paradiso per i surfisti: Prainha e Grumari. Per strada potremo fare un salto alla sorprendente piscina naturale della "spiaggia segreta", la Praia do Secreto.

Verso est

Anche a est di Copacabana e Leme si può trovare qualche perla. Ai piedi del Pan di Zucchero e del Morro da Urca, la praia Vermelha offre un panorama magico, ed è il punto ideale per esplorare la baia in canoa o in paddle. 

Spiaggia di ItacoatiaraSpiaggia di ItacoatiaraSpiaggia di ItacoatiaraSpiaggia di Itacoatiara

Un po' più lontano, oltre il ponte di Nitéroi, si arriva ad altre spiagge da sogno come Itacoatiara, con sabbie bianche, acque cristalline e una grande calma. Fermati alla prima barraca per noleggiare sdraio e ombrellone: si annuncia una bella giornata… 

Hai già trovato la tua spiaggia del cuore? Per organizzare al meglio il tuo viaggio in Brasile alla scoperta delle spiagge di Rio potrai fare affidamento agli operatori locali di Evaneos, ti consiglieranno le visite più originali e gli alloggi più accoglienti.

Più ispirazione