Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Valle Frey

Informazioni utili su Valle Frey

  • Punti di vista
  • Escursioni / Trek
  • Sport estremi
  • Montagna
  • Fiumi
  • Lago
  • Turismo Responsabile
5 / 5 - Un recensione
Come andarci
Ad 1 ora di autobus e 2 a piedi da Bariloche
Quando partire?
Da ottobre a marzo
Quanto tempo?
1 - 2 giorni

Valle Frey: Recensioni dei viaggiatori

Eva Martin Grande viaggiatore
189 recensioni scritte

Valle del Parco Nazionale National Nahuel Huapi in Patagonia, che conduce ai piedi della celebre vetta Frey ed Eldorado per gli scalatori.

Il mio consiglio:
Per chi ha un budget limitato e vuole trascorrere qui diversi giorni: è possibile montare la tenda nei pressi del rifugio Frey e beneficiare comunque a pieno del posto.
La mia opinione

Il tragitto che conduce alla meravigliosa Valle Frey è sorprendente. Si tratta infatti di salire su una funivia e dopo su una seggiovia, che conducono al Monte Cattedrale. Come avrai ben capito, questo punto d'accesso è in realtà una stazione sciistica; la più grande del Sud America d'altronde. Di qui, si arriva sulla cima del Cerro. E che vista! Dalle numerose montagne e vulcani alle cime innevate, in particolare il Lanin che segna il confine con il Cile. Segue un tratto di due ore su un terreno un po' ostico, prima di raggiungere la famosa valle!

Ci sono andata in estate per fare delle escursioni e scalate, ma ho sentito dire che alcuni appassionati di sci « estremo » ci vanno in inverno. Tanto di cappello: mi domando come facciano a destreggiarsi con tutta l'attrezzatura sciistica su un tragitto già di per sé scivoloso senza neve.

Lo scenario della Valle Frey sembrerà idilliaco per tutti gli appassionati delle arrampicate: vegetazione bassa, laghetti e soprattutto una moltitudine fittissima di aghi di granito rosso che sembrano essere stati posizionati perfettamente per aiutarli a raggiungere la vetta. Quanto ai non fanatici dell'arrampicata, sarà interessante anche per loro fare un giro da queste parti se dovessero trovarsi nei pressi di Bariloche, durante un viaggio in Argentina. L'atmosfera particolarmente piacevole del rifugio e soprattutto le pizze giganti che servono qui per cena meritano di per sé una visita. Ah certo, anche il paesaggio...