Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Il mio spazio personale
Servizio viaggiatori
Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30

Qual è il miglior periodo per partire in Argentina?

Si può andare in Argentina tutto l’anno: infatti, grazie alla forma allungata, l’Argentina può esser divisa in 3 zone climatiche distinte, visitabili anche in periodi diversi.

In generale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
L'Argentina è un Paese molto vasto: di conseguenza, il clima cambia tra le diverse regioni. Nel nord-est del Paese il clima è subtropicale, mentre è umido/temperato al centro e più freddo nel sud. Il periodo ideale per un viaggio in Argentina va da marzo e aprile fino a ottobre e novembre: in questo modo si evitano il freddo rigido del sud, il grande caldo del nord e la stagione delle piogge. Si visita la bella Buenos Aires preferibilmente durante la primavera argentina, ovvero l'autunno europeo, per beneficiare di un clima favorevole... mentre si può fare il giro della Patagonia tutto l'anno!

Da Gennaio a Marzo

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

In Argentina le stagioni sono invertite rispetto all'Europa, quindi durante il nostro inverno (Gennaio-Marzo) in Argentina è estate.


Dove andare

L’estate Argentina è il momento ideale per visitare la Patagonia e l’Ushuaia. Infatti il sud dell'Argentina è la regione più fredda del Paese e quando fa caldo ci sono 15 gradi! Si può andare a visitare questa regione favolosa tutto l'anno prendendo la mitica Ruta Nacional 40, una delle strade più isolate al mondo, ma sicuramente tra gennaio e marzo troverai le condizioni migliori!


Da evitare

Il Centro dell’Argentina e la zona di Mendoza presenta un clima molto umido, bisogna quindi evitare a tutti i costi la stagione delle piogge, che va da dicembre a marzo.

Il Nord-Est del Paese gode di un clima tropicale: la stagione delle piogge si allunga da dicembre a marzo, è preferibile quindi scegliere il periodo che va da aprile a novembre per visitare questa regione.

Il Nord-Ovest dell'Argentina presenta un clima molto secco e arido: si visita di solito durante la stagione secca per evitare il calore soffocante e le precipitazioni della stagione delle piogge.

Da Aprile a Giugno

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da aprile a giugno l’Argentina vive il suo autunno: per molte zone questo è il periodo migliore, infatti il caldo afoso è solo un ricordo.


Dove andare

Il periodo che va da aprile a novembre è l’ideale per visitare il Nord-Est del Paese, quando la zona non è colpita dalle piogge.

Ad aprile inizia anche il periodo giusto per visitare il Centro dell’Argentina: questa regione da sola è produttrice di due terzi del celebre vino argentino, che potrai assaggiare tra le famose cantine di Mendoza.

Da Luglio a Settembre

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

L’inverno argentino è arrivato, ma non perderti d’animo: molte aree del Paese danno il loro meglio durante questo periodo.


Dove andare:

Durante l’inverno il Nord-Est ed il Nord-Ovest offrono il loro lato migliore: le temperature sono più basse e le piogge meno frequenti. Questo periodo è anche ideale per visitare le immense Cascate dell’Iguazú, nella provincia di Misiones, dove il caldo e l’umidità si attenuano.L’inverno argentino offre anche un’occasione unica per vedere l’altro lato della Patagonia: quello innevato! Perché poi non sciare vicino a San Carlos de Bariloche o andare in motoslitta a Ushuaia?


Da evitare:

L’inverno è particolarmente duro nella regione della Terra del Fuoco e nella Provincia di Santa Cruz, dove il gelo e le abbondanti nevicate spesso bloccano le strade e rendono pericolosi gli spostamenti.


Da non perdere:

Questo è il periodo migliore per avvistare elefanti e leoni marini ed, ovviamente i pinguini. Recati presso la Penisola di Valdes, dove questi animali migrano in inverno, oppure vai a Puerto Pirámides per vedere le balene!

Da Ottobre a Dicembre

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

La primavera è tornata e gli argentini pregustano già le vacanze estive.


Dove andare

L'Argentina è attraversata dalla Cordigliera delle Ande: questa celebre catena montuosa offre la possibilità di effettuare molte piacevolissime escursioni. Parti preferibilmente tra settembre e novembre, durante l'autunno europeo: è la primavera in Argentina, e godrai quindi di temperature perfette per effettuare le escursioni in tutto il Paese.

Buenos Aires certamente ti conquisterà: la città è bella, la cucina è ottima, ci si diverte e si incontra la popolazione locale apertissima. Come per la Pampa, la primavera è il periodo migliore per visitare la capitale argentina:  il resto dell'anno fa caldo ed è afoso, e la visita della città e della pianura in queste condizioni potrebbe essere molto faticosa.


Tiphaine Leblanc
77 contributi
Aggiornato il 8 ottobre 2018

Idee di tour

  • Grandi classici
Un classico: Buenos Aires, Iguazù, El Calafate e Ushuaia
12 giorni (a persona) € 1.690
  • Sport e adrenalina
Vivere l'avventura in Patagonia
15 giorni (a persona) € 2.260
  • Grandi classici
Immersione nella natura del Nord
9 giorni (a persona) € 1.020