Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Il mio spazio personale
Servizio viaggiatori
Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30

Parco nazionale dell'Iguazú

Guida di viaggio Argentina

Informazioni utili su Parco nazionale dell'Iguazú

  • Famiglia
  • Romantico
  • Riserva Naturale / Osservare la Fauna / Safari
  • Cascate
  • Da non perdere
5 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
In 2 ore di volo da Buenos Aires
Quando partire?
Tutto l'anno, ma eviterei, se possibile, l'alta stagione (gennaio e febbraio) e la Settimana Santa (Pasqua)
Quanto tempo?
Un giorno

Parco nazionale dell'Iguazú: Recensioni dei viaggiatori

Fanny Dumond Grande viaggiatore
63 recensioni scritte

Situato all'estremo nordest dell'argentina, al confine con il Brasile, il Parco Nazionale di Iguazú è inserito nel Patrimonio Mondiale dell'Unesco per le sue celebri cascate.

Il mio consiglio:
In occasione della visita di Iguazu in Argentina, bisogna rifornirsi di acqua e scegliere buone scarpe, perché la visita del lato argentino dura un'intera giornata. La parte brasiliana, al contrario, non vale una visita.
La mia opinione

Il Parco Nazionale di Iguazú è uno di quei luoghi la cui magia è impossibile da riportare fedelmente con fotografie o video. Davvero delle cascate d'acqua emozionano così tanto? Bisogna trovarsi di fronte a quello spettacolo maestoso per poter rispondere!

Racchiuse nella vegetazione della foresta subtropicale, alte dai 40 agli 80 metri, le 275 cascate di Iguazú sono allineate lungo una faglia geologica dalla forma semicircolare. I 67 000 ettari di foresta subtropicale ospitano fauna e flora incontaminate: non si va a Iguazú solo per le cascate, ma per ammirare il parco nella sua interezza.

Che gli amanti degli animali preparino le loro macchine fotografiche! Farfalle multicolori, armadilli giganti e coati incroceranno senza dubbio il tuo cammino. 

Virginie Bigeni Grande viaggiatore
47 recensioni scritte

Le cascate dell'Iguazú sono una meraviglia della natura. Situate in piena foresta tropicale, al confine tra Argentina e Brasile, sono uno spettacolo da non perdere.

Il mio consiglio:
Si possono visitare dal lato argentino e dal lato brasiliano. La visita dal lato argentino è più completa, ci sono numerose passerelle e vedute diverse ed è anche possibile farsi portare in barca ai piedi delle cascate: da non perdere!
La mia opinione

Le cascate dell'Iguazú sono assolutamente da non perdere durante un viaggio in Argentina. Sono un "must-see", non si può non andarci! Sono uno spettacolo mozzafiato, una manifestazione della potenza della natura. Anche senza vederle, le si sente da lontano. Non appena si scende dal bus (turistico ovviamente, ma pazienza, quando si arriva, ci si dimentica tutto), si è accolti da un rombo potente. Le cascate si annunciano da sole.

Il mio momento preferito: il giorno in cui ho visitato le cascate dell'Iguazú, il tempo non era dei più soleggiati e regnava un'atmosfera piuttosto sinistra. L'acqua era un tutt'uno con la foschia stagnante, ma non appena si è dissipata, che spettacolo si è presentato ai miei occhi! Cascate a non finire, di una potenza pazzesca, assordante. Ci si sente piccoli piccoli.

Le cascate dell'Iguazú fanno 90 metri alla cascata più alta ("la Garganta del Diablo", nome evocatore!) e sono in realtà una successione di cascate su 3 km. Io ho fatto l'esperienza della barca che porta ai piedi di una di esse. Prova anche tu, sarai di certo bagnato fradicio, ma non deluso. 

michael mamane Grande viaggiatore
76 recensioni scritte

Sito naturalistico emblematico del continente sudamericano, il Parco nazionale dell'Iguazú è da considerare una tappa imperdibile quando si intraprende un viaggio in Argentina

Il mio consiglio:
Capita spesso di sentire pareri diversi sulla necessità di visitare le cascate dell'Iguazú dal versante argentino o da quello brasiliano; a mio parere vale la pena di visitare le cascate da entrambi i versanti, cosa che prenderà due giorni.
La mia opinione

Soggetto privilegiato dai fotografi, le cascate del Parco Nazionale dell'Iguazù sono un'autentica meraviglia della natura. Come non restare a bocca aperta di fronte all'immensità e allo scrosciare impressionante delle cascate?

Inoltre, ho trovato che il Parco nazionale dell'Iguazú ben preservato e il percorso che permette la visita delle cascate è studiato bene e pratico. Ho anche potuto apprezzare la bellezza delle cascate da diversi punti di osservazione e godere delle meraviglie del luogo stando su piattaforme installate proprio al di sopra di esse. Dal punto di vista dello scenario, il sito è tutt'altra cosa rispetto alle sopravvalutate e molto turistiche cascate del Niagara in Canada.

Consiglio vivamente a tutti i viaggiatori di mettere l'Iguazù in cima alla lista delle loro mete per un viaggio itinerante in Argentina o in Brasile.

Tour e soggiorni Parco nazionale dell'Iguazú

  • Grandi classici
Tra natura e città: Buenos Aires, Iguazù e Perito Moreno
9 giorni (a persona) € 1.260
  • Grandi classici
Da Buenos Aires alla natura imperdibile di El Calafate
8 giorni (a persona) € 790
  • Grandi classici
Dalle Ande alla giungla
17 giorni (a persona) € 2.300
  • Avventura
Avventura in famiglia
10 giorni (a persona) € 1.630
  • Grandi classici
Cartoline dal nord
13 giorni (a persona) € 1.530
  • Lusso
Boutique e romanticismo nel Nord
11 giorni (a persona) € 3.730