Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Le condizioni di sicurezza in Argentina

Una buona notizia per il tuoviaggio in Argentina: il paese è considerato il meno pericoloso di tutta l'America Latina. Attenzione, ciò non vuol dire che il rischio non esiste e che non avrai bisogno di stare attento.

I pericoli in Argentina

Le origini europee degli argentini ti permetteranno di passare più inosservato nella folla e di scampare quindi a uno dei rischi principali del tuo viaggio in Argentina. I turisti sono infatti le vittime preferite dei borseggiatori. Le differenze in termini di ricchezza tra argentini e turisti sono meno marcate che sul resto del continente. Ecco perché la delinquenza è meno visibile e più rara. Ciò non significa che i rischi di furto o d'aggressione non esistano, ma, in generale, ti sentirai sicuro in Argentina.

In alcuni quartieri di Buenos Aires la situazione è più delicata. Come, d'altronde, in tutte le capitali del mondo. Il fatto che qui tutto sembri più sicuro che altrove, non è una buona ragione per diventare spavaldo e andare a confrontarti con gli spacciatori che girano in certi quartieri. Lì, altro che suspense, il pericolo è davvero reale e le conseguenze possono rivelarsi drammatiche. Sappi inoltre che per possesso di droga si rischiano fino a 12 anni di carcere.

A Buenos Aires, molte banconote cambiate per strada sono false. Soprattutto nel caso di tagli da 50 e 100 pesos.

Sii più vigile nel quartiere di La Boca

Come evitarli

Per evitare di essere vittima dei borseggiatori, sii attento e mantieni sempre un occhio sulle tue cose. Questi piccoli delinquenti agiscono soprattutto sui mezzi pubblici. Per non attirare la loro attenzione, confonditi nella folla e fai in modo di non sembrare troppo un turista.

Se passeggi per La Boca, il quartiere più bello e più tipico di Buenos Aires, non allontanarti dalle strade più turistiche. Al di fuori di esse, i rischi di furto o di aggressione sono assai reali. Se mai ti capitasse qualcosa del genere, non opporre resistenza. Rimani il più calmo possibile e consegna quello che ti viene chiesto. Può essere saggio mantenere una certa somma di denaro di facile accesso da consegnare in caso d'attacco. Ovviamente non è il caso di intavolare contrattazioni, ma tale somma potrebbe bastare al tuo aggressore, che se ne andrà senza chiedere altro.

Ultima cosa, non cambiare mai denaro per strada o in qualsiasi luogo che non sia una banca. Il denaro falso è molto comune nella capitale argentina.

David Debrincat
537 contributi
Aggiornato il 6 luglio 2016