Covid-19 - Dove partire?Scopri le destinazioni
Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Baie de Baly National Park

Baie de Baly National Park (Madagascar)

Informazioni utili su Baie de Baly National Park

  • Famiglia
  • Spiaggia / Stazione balneare
  • Riserva Naturale / Osservare la Fauna / Safari
  • Fiumi
  • Lago
  • Turismo Responsabile
5 / 5 - Un recensione
Come andarci
A 150km da Majanga in macchina
Quando partire?
Tra aprile e ottobre (la stagione secca), rischi di cicloni tra fine dicembre e metà aprile
Quanto tempo?
Un giorno

Baie de Baly National Park: Recensioni dei viaggiatori

Julie Sabatier Grande viaggiatore
74 recensioni scritte

Il parco nazionale della baia di Baly è l'incontro idilliaco tra gli ecosistemi marini e terrestri. Questa riserva si estende su più di 57000 ettari e protegge numerose specie animali e vegetali.

Il mio consiglio:
Cerca bene e non perderti le tartarughe!
La mia opinione

Costellata da una foresta densa e secca, da fiumi, da laghi e abbellita dalle dune e dalla superba barriera corallina dove nuotano delfini e dugonghi, questa regione è il luogo ideale per la biodiversità.

Delimitata dai fiumi Kapiloza, Andranomano e dal canale Mozambico, la riserva della Baia di Baly è il più grande riparo dove si rifugia praticamente l'80% delle specie di uccelli dell'isola, tra cui quella minacciata dell'aquila pescatrice, il più grande rapace del Madagascar, nonché l'ibis sacro o gli aironi.

Ma la celebrità della riserva è l'angonoka, chiamata anche testuggine del vomere, di cui il piastrone sporge con una scaglia dal carapace. La baia di Baly è l'unico habitat di questo animale di cui si contano unicamente 2000 esemplari...davvero unico in Madagascar!

Tartaruga della Baia di Baly
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio