Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Le bellezze dello Zululand in Sudafrica

Seguimi per partire alla scoperta di un must del turismo in Sudafrica: lo Zululand e le sue bellezze. Si comincia da qui!

Una cultura appassionante

Moltissime sono le persone che confondono la regione del Kwazulu-Natal e il Paese Zulu. È vero che lo Zululand ricopre quasi l'intera superficie del Kwazulu-Natal,, ma per essere più precisi e più conformi alla realtà, bisogna dire che il Paese Zulu è situato sulle terre alte, escludendo la costa e le montagne del Drakensberg.

La regione è molto selvaggia, i dintorni e i paesaggi sono di una bellezza mozzafiato. Se aggiungiamo un clima mite e temperato, non c'è alcun dubbio che non potrai non adorare il Paese Zulu.

Tutto inizia nella città di Eskowe, nel 1787, con la nascita de re Shaka. Capo militare capace ed innovativo, approfitta della morte di suo padre nel 1815 per salire al potere e dar vita al popolo Zulu. Il suo esercito, che dirige in qualità di stratega e in maniera severa ed autoritaria, vince molte battaglie. A tal punto che, tutt'oggi, il territorio Zulu è un vero impero. Secondo gli esperti, queste guerre tribali hanno provocato oltre 2 milioni di morti. La dittatura e il regime, che dirige con pugno di ferro, hanno provocato l'apparizione di nemici nel suo nucleo familiare. Così, nel 1828, viene assassinato dai suoi fratellastri.

Ancora oggi, un sovrano regna sul Paese Zulu ( in maniera non dispotica, grazie a Dio): si tratta di Sua Maestà Goodwill Zwelithini. La cultura Zulu è ancora molto presente in Sudafrica. Essa rappresenta un vero orgoglio per il suo popolo e una scoperta appassionante durante un viaggio in Sudafrica.

Dove andare nel Paese Zulu?

Safari nello Zululand

Se cerchi una tappa indispensabile per entrare in diretto contatto con la cultura Zulu, fermati a Eshowe . È proprio qui che è nato il re Shaka e la città oggi è considerata come la culla della cultura Zulu, il cuore di tutto un popolo.

A coloro che preferiscono le passeggiate in mezzo alle colline che costituiscono dei paesaggi fiabeschi, consiglio piuttosto le città di Dundee o di Ulundi. Per quanto riguarda la prima, si tratta di una piccola città, molto piacevole, dal passato ricco. Infatti, è qui che potrai visitare uno dei tanti campi di battaglia dove gli Zulu, gli Inglesi e i Boeri si sono massacrati a vicenda. Quanto ad Ulundi, la città vive meno nel passato e rappresenta il punto d'unione, o un punto di partenza ideale se vuoi associare cultura Zulu e la visita di un parco di animali. Hluhluwe-Imfolozi, per esempio, è a soli 30 km di distanza. Questa riserva risale alla fine del XIX secolo ed è il più antico parco del paese e il più esteso di tutto il Kwazulu-Natal. È uno dei maggiori poli d'attrazione del turismo in Sudafrica. Più piccolo del parco nazionale Kruger, è più facile osservarvi i mitici Big 5. Qui la concentrazione di rinoceronti è la più elevata del mondo. Ciò moltiplica la possibilità di vedere questo animale, tanto minacciato dai bracconieri.

Per concludere in bellezza un soggiorno nel Paese Zulu, è difficile trovar qualcosa di meglio della città St Lucia. Tranquillamente posta in riva all'oceano Indiano, la città è il punto di entrata a Capo Vidal e al parco Isimangaliso Wetland. St Lucia è tanto bella quanto diversa dal resto del Paese Zulu.

David Debrincat
537 contributi
Aggiornato il 14 settembre 2015
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio