Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Cesarea in Cappadocia

Guida di viaggio Turchia

Informazioni utili su Cesarea in Cappadocia

  • Famiglia
  • Incontri locali
  • Punti di vista
  • Montagna
  • Località sciistiche
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Feste e Festival
  • Sito archeologico
  • Musica
  • Musei
  • Artigianato
  • Luoghi o Monumenti storici
2 / 5 - 2 recensioni
Come andarci
A 317 chilometri di strada da Ankara
Quando partire?
Da marzo a gennaio
Quanto tempo?
Un giorno

Cesarea in Cappadocia: Recensioni dei viaggiatori

Ines Sancelot Grande viaggiatore
19 recensioni scritte

Kayseri è la città considerata porta d'ingresso per la Cappadocia. Poco conosciuta dai turisti, è famosa soprattutto per i suoi innumerevoli monumenti di epoca ottomana. Ci sono più di 200 Moschee a Kayseri.

Il mio consiglio:
Credo che una giornata sia sufficiente per visitare il centro cittadino di Kayseri.
La mia opinione

Ho trascorso alcuni giorni a Kayseri durante il mio viaggio in Turchia; facendo couchsurfing, ho dunque alloggiato presso due fratelli turchi. Perfetto per avere buoni consigli. Inoltre la città possiede un percorso urbano con indicazioni che permettono ai turisti di seguire un circuito piacevole senza perdersi.

Nel cuore del quartiere storico, si trova il complesso «Hunat Hatun», composto da una madrasa, da un mausoleo e da un hammam, che merita una visita. Imperdibile a Kayseri è la visita della grande Moschea che domina il centro della città. Le donne non devono dimenticare di portare con sé un fazzoletto per coprire la testa.

Gli amanti dello sci e delle escursioni possono trovare le montagne a 25 chilometri a sud di Kayseri, in particolar modo il Monte Erciyes.

Infine non dimenticare di assaggiare il tradizionale caffè turco, assolutamente il mio caffè preferito, e chiedi ai Turchi di leggere il tuo futuro nei fondi: una tradizione locale!

Antoine d'Audigier Grande viaggiatore
49 recensioni scritte

Una grande città il cui punto d'interesse principale risiede negli sport invernali.

Il mio consiglio:
C'è anche un bazar simpatico perché privo di turisti, ma bisogna andare verso le alture per vedere qualcosa di bello.
La mia opinione

Kayseri riesce nell'ardua missione di essere allo stesso tempo una città di dimensioni considerevoli e di mancare penosamente d'interesse. Bisogna dire le cose come stanno, la ragione principale che giustifica una visita di questa grande città sta nello sfondo panoramico quando si arriva dall'autostrada: la montagna dietro Kayseri è di una bellezza affascinante. Il monte Erciyes, quando è innevato in inverno, è il sito ideale per delle discese vertiginose sugli sci e offre un vero spettacolo nel paesaggio piuttosto pianeggiante della Cappadocia.

Questa città rimane una tappa non indispensabile durante un viaggio in Turchia: io ho passeggiato per Kayseri nella speranza di trovarvi qualcosa d'interessante. A parte riempire il mio zaino di provviste prima di andare a Göreme e sul monte Erciyes, purtroppo non ci ho trovato alcun fascino.