Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Salta

Informazioni utili su Salta

  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Musica
  • Musei
  • Artigianato
  • Luoghi o Monumenti storici
  • Da non perdere
4 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
A 2 ore da Buenos Aires in aereo, da 18 a 22 ore in bus
Quando partire?
Da aprile a novembre, durante l'inverno australe
Quanto tempo?
Un giorno

Salta: Recensioni dei viaggiatori

Fanny Dumond Grande viaggiatore
64 recensioni scritte

Salta, capoluogo dell'omonima provincia, si trova nel nordovest dell'Argentina Soprannominata "Salta la linda" (Salta la bella), si tratta in effetti di una bella città il cui centro conserva i monumenti del suo passato coloniale.

Il mio consiglio:
Se si vuole vivere l'atmosfera di una peña tradizionale e scoprire il folklore con musicisti e cantanti pieni di talento, bisogna andare, di sera, alla Casona del Molino. Uno dei miei locali preferiti di tutta l'Argentina!
La mia opinione

A differenza delle città della Patagonia, costruite nel XX secolo, la città di Salta è ricca di storia e risale al XVI secolo. L'architettura coloniale, gli edifici religiosi, l'artigianato, la musica, i piatti tipici dai sapori andini, tutto parla di una cultura e di tradizioni preservate nel tempo e tuttora vive. 

Adoro il clima assolato, la piazza principale contornata da portici, la magnifica cattedrale, le immnse palme che svettano sui tetti, i negozi che esplodono di stoffe variopinte. Del resto, tutta la regione è un paradiso per chi ama l'artigianato.

Durante la visita di Salta, non bisogna mancare il MAAM, Museo Archeologico di Alta Montagna. Un posto incredibile in cui sono conservate anche delle mummie inca!

michael mamane Grande viaggiatore
76 recensioni scritte

Salta è la più grande città del nord-ovest argentino e costituisce una tappa interessante per tutte le persone che effettuano un viaggio itinerante in Argentina.

Il mio consiglio:
Ti consiglio di dedicare 2 giornate complete alla visita di Salta e di utilizzare questa città come un punto di ancoraggio per visitare i dintorni della bella regione, da Cafayate a sud della Quebrada di Humahuaca e Iruya al nord.
La mia opinione

Salta è stata la mia prima città-sosta in Argentina arrivando dalla Bolivia, ed ho apprezzato veramente molto questa città, sia viva che a misura d'uomo, che contrasta un po' con il trambusto di Buenos Aires.

Strutturata attorno alla piazza centrale dove domina una bella cattedrale, Salta si visita facilmente a piedi e dispone di numerosi negozi, alloggi, di bar e di buoni ristoranti argentini dove gli appassionati di carne rossa saranno accontentati.

Non mancare di visitare il museo archeologico di alta montagna (MAAM), dove potrai scoprire impressionanti mummie di bambini Inca perfettamente conservati (astenersi animi sensibili!). Ho trovato la visita al museo interessante e didattica.

Salta è una città, dove si possono organizzare numerose visite, penso alla regione dei vini di Cafayate o più a nord alla provincia di Jujuy. Sia se scegli il noleggio della macchina o i trasporti organizzati, Salta sarà secondo me il miglior posto per organizzare le tue visite nella regione nord-ovest.

Virginie Bigeni Grande viaggiatore
47 recensioni scritte

Salta la Linda è una città del Nord argentino, nel cuore della valle di Lerma, a 1200 metri d'altitudine. Molto carina effettivamente, ha saputo conservare un'architettura coloniale, e i suoi dintorni, molto colorati e tipici, sono da scoprire!

Il mio consiglio:
L'atmosfera è molto rilassata qui, i locali sono affabili e non esitano a condividere. Fai un giro al mercato locale per l'ora di pranzo, incontri in prospettiva!
La mia opinione

Salta la Linda (la bella) porta il suo nome per rallegrare. L'insieme è molto armonioso. Le strade sono colorate, le chiese sono delicate, e la Plaza 9 de Julio (la piazza centrale) porta i segni dell'impero coloniale con gioia.

Ci si sente bene a Salta. Anche se la città è diventata un centro turistico molto sviluppato con i suoi splendidi dintorni e con i facili collegamenti con il Cile e la Bolivia, Salta ha saputo conservare la sua anima speciale. Infatti, i turisti si mimetizzano con le decorazioni. C'è molta vita. Un'esperienza da fare durante un soggiorno in Argentina.

Salta è a mio parere la città più autentica del paese. I mercati pullulano di gente, i locali sono molto affabili e si divertono a fare gargarismi di charme sulla loro città, un vero piacere per le orecchie! Durante la festa del Miracolo (Fiesta del Milagro), nel mese di settembre, tutta la città scende nelle strade per assistere alla sfilata della Statua della Vergine. E' uno spettacolo sacro.

Sono andata per dare un'occhiata al museo MAAM... Custodisce tre mummie inca ritrovate congelate sulla sommità di una montagna andina. Molto ben conservate, sono testimonianza di sacrifici che sono datati 5 secoli. 

Tour e soggiorni Salta