Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Condor Croce

Informazioni utili su Condor Croce

  • Riserva Naturale / Osservare la Fauna / Safari
  • Punti di vista
  • Montagna
4 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
A 50 km o a un'ora di autobus da Chivay
Quando partire?
Da aprile a novembre
Quanto tempo?
Qualche ora

Condor Croce: Recensioni dei viaggiatori

Emilie Couillard Grande viaggiatore
158 recensioni scritte

La Croce del condor è un belvedere a metà cammino tra Chivay e Cabanaconde, sulla strada della Valle del Colca. Dall'alto del burrone si possono osservare questi enormi animali planare maestosamente tra le pareti del canyon.

Il mio consiglio:
Più presto è, meglio è! È all'alba che i condor prendono il volo. Tra l'altro a quell'ora ci sono molti meno turisti. Durante la mia visita il posto si è presto riempito di gente e l'ambiente non era più così calmo e sereno come al mio arrivo.
La mia opinione

SI dice spesso che dall'alto del canyon si possono veder volare i condor, ma non è esattamente così. In realtà essi stendono le loro ali e si lasciano trasportare dal vento. Lo spettacolo visto dall'alto è maestoso. Questi imponenti animali fanno le loro tranquille giravolte in un ambiente magnifico, tra le pareti rocciose del canyon, il fiume 1200 metri più in basso e le cime innevate del vulcano di fronte.   

Sulla piazzetta da cui si vede lo spettacolo, le donne del posto vendono prodotti di artigianato, cibo e altro. È una buona occasione per vendere i loro prodotti ai tanti turisti di passaggio in questo angolo del Perù.

La Croce del Condor è un posto che ti consiglio, ma non rimanere deluso se non vedrai tanti uccelli. Quando ci sono stato la realtà è stata deludente rispetto alla mia immaginazione, in cui decine di uccelli planavano gioiosamente nell'aria. Alla fine ne ho visto uno solo appollaiato su un ramo per la maggior parte el tempo.

Claire Brehmer Grande viaggiatore
16 recensioni scritte

Un posto pieno di magia, non lontano da Arequipa, dove poter osservare i condor nel loro balletto aereo.

Il mio consiglio:
Per essere sicuri di osservare i condor, bisogna recarsi sul posto la mattina.
La mia opinione

Sulle ripide scogliere a picco sul Rio del Colca si trova un sito di osservazione unico nel suo genere: la Croce del Condor . Da Arequipa, è semplice organizzare il circuito per scoprire la Valle del Colca, che permette di ammirare il balletto di questi impressionanti uccelli, veri e propri simboli della cultura Inca. Questa opzione è l'ideale per coloro che non hanno molto tempo per visitare il Perù .

Le scogliere di questo punto di osservazione offrono un habitat naturale ideale a questi uccelli per poter deporre i loro nidi. Inoltre, proprio nel cuore di questa valle c'è un'infinità di correnti d'aria calda che consentono a questi uccelli di volteggiare, evitando così di sprecare la loro energia battendo le ali.

Non vi è alcuna necessità di spostarsi per trovare queste correnti d'aria e osservare i condor. Con il vento, l'aria calda tende a spostarsi parecchio: così, riuscirai sicuramente a godere lo spettacolo di questi grandi uccelli che a volte passano pochi metri sopra le teste dei visitatori. Davvero impressionante!

David Debrincat Grande viaggiatore
537 recensioni scritte

A 50 km da Chivay, tutti gli autobus si fermano alla Croce Condor per ammirare l'aggraziato volo dei rapaci andini .

Il mio consiglio:
Bisogna andarci al mattino a partire dalle 08:00 o la sera intorno alle 17 per vedere i condor volare.
La mia opinione

Sul percorso da trekking che conduce al Colca Canyon, ho avuto il privilegio, di prima mattina, di poter ammirare il volo maestoso di numerosi condor, simbolo della Cordigliera delle Ande .

Questo momento magico è stato uno dei più emozionanti del mio viaggio in Perù . Ho dovuto aspettare quasi 30 minuti, ma la mia pazienza è stata premiata. Prima uno, poi due, infine dodici condor volteggiano sul canyon, appena un metro sopra le nostre teste. La meraviglia è garantita per chiunque assista a questo spettacolo.

Ti consiglio di fare una sosta alla Croce Condor per vivere questo momento unico, in cui la natura mostra la sua bellezza. Un'attività che anche gli impazienti dovranno inserire nel loro itinerario. Una volta che i condor volteggiano sulla propria testa, ci si dimentica che di averli per così tanto aspettati.