100% Compensazione CO₂
Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Royal Chitwan National Park

Royal Chitwan National Park (Nepal)

Informazioni utili su Royal Chitwan National Park

  • Famiglia
  • Riserva Naturale / Osservare la Fauna / Safari
  • Escursioni / Trek
  • Fiumi
4 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
A 150 km da Katmandu in autobus
Quando partire?
Da Ottobre a Maggio
Quanto tempo?
2 - 3 giorni

Royal Chitwan National Park: Recensioni dei viaggiatori

David Debrincat Grande viaggiatore
537 recensioni scritte

A 160 km da Katmandu, Chitwan è il parco più famoso del Nepal in cui è possibile osservare vari animali tra cui il rinoceronte e con un po' di fortuna la tigre.

Il mio consiglio:
Per arrivare a Chitwan è più economico prenotare in anticipo piuttosto che direttamente in loco.
La mia opinione

Durante il mio viaggio in Nepal, sono giunto fino al parco Chitwan con la speranza di vedere una tigre nel suo ambiente naturale...non vi tengo sul filo a lungo...non ho avuto questa possibilità. Ho trovato solo delle tracce vicino ad un fiume e secondo la mia guida la tigre era lì fino a circa un'ora prima. Che rabbia ! Ma Chitwan non è uno zoo ed è solo la Natura a decidere. Ho anche avuto la fortuna di vedere centinaia di uccelli e un rinoceronte. Altro ricordo stupendo: la passeggiata nella giungla sul dorso dell'elefante. Il momento più bello con gli elefanti è l'ora del bagno, quando il custode viene a lavarli nel fiume. Nemmeno l'acqua fredda mi ha impedito di raggiungerli. Ho nuotato con un elefante ! Ci ho messo un po' di tempo prima di rendermi conto di questo originale momento di condivisone.

Ti consiglio di trascorrere almeno 3 giorni al parco di Chitwan, è il minimo per goderselo appieno.


*Dopo i forti terremoti che hanno colpito il Nepal nell'aprile e maggio 2015, il Paese si va via via ricostruendo. Quest'articolo è stato redatto prima della catastrofe.

Il tramonto su Chitwan
Grande viaggiatore
200 recensioni scritte

Situato nel Terai, nel Nepal meridionale, il parco nazionale di Chitwan è stato il primo ad essere creato nel paese. È famoso per ospitare delle specie di grandi rinoceronti indiani.

Il mio consiglio:
Sauraha è una piccola città situata ai confini orientali del parco nazionale di Chitwan, piccola borgata tranquilla, è un buon punto d'appoggio dove passare qualche giorno e andare ad esplorare il parco.
La mia opinione

Formato da un'immensa giungla, zone paludose e fiumi, il parco nazionale di Chitwan, classificato come patrimonio mondiale dell'Unesco, è davvero magnifico. Ospita un gran numero di specie vegetali e animali notevoli, le più famose tra le quali sono i grandi rinoceronti indiani e le tigri del Bengala. Per queste ultime, la riserva costituisce uno degli ultimi rifugi al mondo.
Potrai partire da Sauraha per visitare il parco accompagnato da guide, a piedi o a dorso d'elefante. La seconda soluzione, meno pericolosa, permette di avvicinarsi di più agli animali, soprattutto ai rinoceronti, senza che si spaventino. Trovarsi a qualche metro da questi animali enormi è davvero impressionante! Non lontano da Sauraha, c'è l'"Elephant breeding camp", dove potrai vedere degli elefanti neonati: se viaggi in famiglia, piacerà tantissimo ai tuoi bambini!



*In seguito ai forti terremoti che hanno colpito il Nepal tra aprile e maggio 2015, il paese è in fase di lenta ricostruzione. Questo articolo è stato scritto prima della catastrofe.

Rinoceronti indiani nel parco nazionale di Chitwan
Marc Sigala Grande viaggiatore
70 recensioni scritte

Parco nazionale più antico del Nepal, ha una superficie di quasi 1000 km² e ospita numerose specie oggi in via d'estinzione. Chitwan, in nepalese, significa "cuore della giungla". Un ottimo modo perscoprire il Nepal e la sua natura selvaggia.

Il mio consiglio:
Se scegli di passare diversi giorni a Chitwan, alloggia in una delle guesthouse che costeggiano il fiume Rapti. Al tramonto, avrai delle buone possibilità di osservare gli animali che arrivano ad abbeverarsi sulla riva opposta.
La mia opinione

Ho passato diversi giorni a Chitwan e non dimenticherò facilmente questa deviazione nella giungla! Il parco è immenso e il contatto con la natura è diretto e senza filtri. Non ho mai visto così tanti animali selvaggi e mai così da vicino.

Si possono fare escursioni a dorso d'elefante e dei percorsi in jeep. L'avventura che consiglio vivamente è la camminata in mezzo alla giungla, ma non avventurartici senza delle guide esperte!

Partenza all'alba per raggiungere il cuore della giungla in barca: uccelli a migliaia, coccodrilli che prendono il sole sulle rive, rapaci e scimmie che si agitano sui rami... Arrivo nella giungla e passeggiata scortata dalle guide di Chitwan, armate di grandi bastoni di bambù e senza le quali ci si sentirebbe piuttosto vulnerabili. Sensazione particolarmente evidente quando qualcuno nel gruppo farà notare gli escrementi di una tigre del Bengala passata di lì qualche giorno prima... Poi, qualche fermata sulle torri di controllo per osservare rinoceronti, coccodrilli, cervi ed elefanti selvaggi nel rispetto del loro habitat. Magico!



>*Dopo i forti terremoti che hanno colpito il Nepal tra l'aprile e il maggio 2015, il paese è in fase di ricostruzione. Questo articolo è stato scritto prima della catastrofe.

Uscita a dorso d'elefante
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio