Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Covid-19 - Dove partire?Scopri le destinazioni
Cambogia

Sicurezza in Cambogia

Dopo esser stata per lungo tempo reputata molto pericolosa, la Cambogia ora si è sviluppata; sono presenti infrastrutture e personale di sicurezza in tutto il paese.

Anche se la Cambogia qualche anno fa veniva additata come un paese pericoloso, oggi non è più così! Infatti ora è possibile passeggiare a piedi a qualsiasi ora del giorno e della notte, nelle grandi città e in campagna. 

Le mine in Cambogia

La maggior parte del territorio cambogiano è stata sminata, ed è ormai quasi impossibile imbattersi in un cartello che indichi il pericolo di mine. Infatti, le località turistiche tra cui i templi nei dintorni di Angkor sono stati oggetto di una grande campagna di sminamento a partire dagli anni novanta, ed ora non ne è rimasta più nessuna. Tuttavia, è vero che i villaggi isolati e alcune campagne non sono stati ancora sminati, ma si tratta di luoghi in cui gli stranieri non hanno motivo di avventurarsi. 

Sicurezza in città

Come in qualsiasi altro paese del mondo, non sarai al sicuro da furti nella tua camera d'albergo o per strada. Per questo si consiglia di andare in giro con pochi contanti con sé e di conservare una copia del proprio passaporto per ogni eventualità. Ma nelle grandi città come Phnom Penh, Siem Reap e Battambang, basta semplicemente non recarsi al di fuori delle strade illuminate di notte o rimanere in piccoli gruppi per assicurarsi che non ti accada nulla. C'è una piccola precauzione da prendere però: gli autisti di tuk tuk possono essere un po' troppo brilli la sera ed è meglio scegliere con saggezza il proprio conducente! A parte questo non ci sono problemi, puoi recarti in Cambogia con l'animo tranquillo, con gli amici o in famiglia!

Devi sapere inoltre che, se necessario, in Cambogia esiste una polizia specificamente dedicata ai turisti a Siem Reap. Può essere utile!

Sicurezza sulle strade 

Ti renderai conto rapidamente durante il tuo soggiorno in Cambogia, che il codice della strada semplicemente non esiste: le strade delle città di Phnom Penh e Siem Reap sono dominate dall'anarchia! Se noleggi una bici o una moto, in generale sii vigile e ricordati di prendere l'abitudine dei locali: quando necessario suona il clacson per farti notare!

Strade cambogiane

Bettina Zourli
125 contributi
Aggiornato il 7 luglio 2016

Idee di tour

combinato
  • Grandi classici
Patrimoni del Laos, Vietnam e Cambogia
18 giorni (a persona) € 3.140
combinato
  • Grandi classici
Nord della Thailandia, Siem Reap e Koh Samui
16 giorni (a persona) € 1.880
combinato
  • Grandi classici
Essenza del paese e scoperta del Laos
9 giorni (a persona) € 1.120
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio