Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Erfoud

Erfoud (Marocco)

Informazioni utili su Erfoud

  • Incontri locali
  • Deserto
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Feste e Festival
  • Musei
  • Artigianato
2 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
A 7 ore di bus da Ouarzazate
Quando partire?
Tra aprile e novembre
Quanto tempo?
Un giorno

Erfoud: Recensioni dei viaggiatori

Timothée D. Grande viaggiatore
306 recensioni scritte

Tipica città moderna da zona desertica, Erfoud è di interesse turistico piuttosto limitato, se non fosse per i suoi fossili e le sue specialità culinarie.

Il mio consiglio:
Nel mese di ottobre Erfoud ospita il festival dei datteri, con in programma danze e musiche tradizionali.
La mia opinione

Tappa della strada che conduce a Merzouga e al deserto di sabbia, la città di Erfoud non presenta siti turistici celebri, in grado di attirare turisti. Città moderna, fondata agli inizi del XX secolo dai francesi, Erfoud ha perso la sua ubicazione tradizionale lungo la strada in seguito alla ristrutturazione della strada tra Rissani e Merzouga.

A Erfoud ci sono solo passato, e mi ricordo di una piccola cittadina sonnolenta, immersa nel torpore di una giornata afosa. Essendo situata ai margini del deserto del Sahara, non è in effetti raro che il termometro oltrepassi i 40 o 50 gradi nel corso della stagione estiva. Soli punti d'interesse della città sono il suo sito archeologico, in cui sono stati trovati numerosi fossili, e la sua specialità culinaria, la madfouna, una specie di calzone berbero cotto in forno a legna.

In sintesi, Erfoud potrà essere una piacevole sosta durante il tuo viaggio in Marocco, nel quale potrai trovare un po' di ristoro, andando o venendo da Merzouga.

Dune nel Sahara
David Debrincat Grande viaggiatore
537 recensioni scritte

Per chi viene da Er Rachidia ed è diretto verso le porte del deserto, Erfoud è una piccola città crocevia tutto sommato gradevole.

Il mio consiglio:
Anche se si tende a dimenticarsi di farlo, bisogna sempre documentarsi riguardo le previsioni meteorologiche prima di andare nel deserto. Una tempesta di sabbia è garanzia di smarrimento.
La mia opinione

Prima dello sviluppo di Merzouga più a sud, Erfoud è stato il punto di partenza ideale per chi voleva avventurarsi in escursioni nel deserto. A poco a poco, ha perduto il suo fulgore, e ormai ci si passa appena. In un viaggio in Marocco , Erfoud rappresenta una tappa tutt'altro che imprescindibile. Oggigiorno, ci sono ben pochi alloggi a prezzi accessibili. Tuttavia, consiglio di farci una sosta per mangiare. Erfoud è sede di una vera e propria tradizione culinaria e le specialità marocchine qui sono particolarmente deliziose.

Per quanto riguarda l'aspetto strettamente turistico, la città in sé non offre grossi motivi di interesse, ma i suoi dintorni forniscono comunque l'occasione di fare belle passeggiate. Una bellissima vista sul palmeto e le sul deserto, gli ksars, i set cinematografici: a ciascuno la sua scelta, secondo i propri interessi.

Porta di Erfoud
Latéfa Faïz Grande viaggiatore
176 recensioni scritte

Erfoud è una grande oasi del Grande Sud del Marocco: il Tafilalt.

Il mio consiglio:
Da visitare in fretta: non è che Erfoud abbia chissà quale fascino. Il solo evento degno di nota è appunto la festa dei datteri in autunno.
La mia opinione

Erfoud è una località del Marocco senza medina. La spiegazione è semplice: si tratta di una città di fondazione coloniale, così giovane da non avere passato medievale e quindi, alcuna medina. Non aspettarti dunque alcun tipo di ricchezza architettonica, fatta eccezione per il Ksar M'Aadid, situato a 5 chilometri a nord.

La vocazione militare di Erfoud, già per l'appunto base militare, spiega le sue strade disposte ad angolo retto; solo i grandi viali del suo centro meritano una certa attenzione: penso infatti che la Avenue Mohammed V sia una strada tutto sommato gradevole, con i suoi piccoli ristoranti pieni di spiedini e tagines del giorno.

Piccole curiosità da non perdere durante un viaggio in Marocco : il museo dei minerali e dei fossili di Erfoud. Al suo interno, c'è una collezione di fossili rari tutta da scoprire. Nei primi giorni di autunno, ti consiglio di andare alla festa dei datteri, per salutare la fine della loro raccolta come si deve: è un evento di grande successo, con balli, musica locale e, naturalmente, vendita di datteri a bizzeffe.

Erfoud

Tour e soggiorni Erfoud

  • Grandi classici
La vera essenza
11 giorni (a persona) 1.420 €
  • Grandi classici
Avventura in famiglia: alla scoperta del deserto
9 giorni (a persona) 1.000 €
  • Lusso
Un viaggio incantevole
8 giorni (a persona) 1.200 €
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio