Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Zagora

Informazioni utili su Zagora

  • Incontri locali
  • Deserto
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Artigianato
  • Fuori dagli schemi
3 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
A 3 ore di autobus da Ouarzazate
Quando partire?
Tra aprile e novembre
Quanto tempo?
Un giorno

Zagora: Recensioni dei viaggiatori

Timothée D. Grande viaggiatore
306 recensioni scritte

Città all'avamposto del deserto, Zagora possiede tutte le caratteristiche di una città mitica , malgrado la relativa assenza di strutture turistiche.

Il mio consiglio:
I suk locali si tengono di mercoledì e di domenica, e sono una buona opportunità per procurasi oggetti tradizionali della regione e del deserto.
La mia opinione

La città offre certamente una delle opportunità fotografiche più emblematiche di tutto il paese: l'insegna diretta verso l'inizio del deserto raffigurata da un cammello e la scritta «Timbuktu, 52 giorni». È la durata stimata della traversata di questo deserto, tra i più ostili al mondo, verso la città più vicina che si trova dall'altra parte del Mali! In effetti Zagora è un avamposto del deserto, ai confini del Marocco, che serve da punto di partenza per numerose spedizioni dal XVI secolo fino ad oggi. 

Come viaggiatore poco abituato a queste distese infinite, a questi spazi smisurati, a Zagora ho trovato una cappa quasi mistica di città sperduta nel nulla, eppure al centro delle vie commerciali locali, dove i mercanti si ritrovano in un clima rovente. Un'esperienza in Marocco davvero interessante da tutti i punti di vista!

David Debrincat Grande viaggiatore
537 recensioni scritte

A sud di Ouarzazate e nelle valle del Draa, Zagora è l'ultima città che si incontra andando verso le dune di Chegaga ancora più a sud.

Il mio consiglio:
L'ultima città dov'è possibile organizzare la propria escursione nel deserto, l'unica ragione per fermarsi a Zagora.
La mia opinione

In rotta verso Mhamid e le dune di Chegaga durante il mio tour in Marocco, ho fatto una sosta molto piacevole a Zagora. È l'ultima grande città prima di affrontare il deserto.

Se hai bisogno di fare qualche acquisto, qui il posto adatto. E, a porposito di acquisti, come in tutto il paese, al mercato di Zagora viene proposta molta merce contraffatta. Un venditore mi ha persino detto: «Se non hai un Rolex falso prima dei 50 anni, vuol dire che non hai viaggiato per niente». Attenzione! L'acquisto è formalmente vietato e i doganieri sono molto vigili. In compenso ti consiglio di non perderti l'hammam. A Zagora è tipico, veramente autentico, potrai usare il sapone nero e approfittare di un energico massaggio con il guanto di crine.

Emilie Couillard Grande viaggiatore
158 recensioni scritte

Il clima arido, le kasba, i palmeti, i pastori e le oasi, ecco in poche parole le principali attrattive di Zagora, la città alle porte del deserto.

Il mio consiglio:
È nella città di Zagora che ci si imbatte nel famoso cartello: «Timbuctù 52 giorni». In realtà, per effettuare la traversata del deserto a dorso di cammello possono servirne più di un centinaio!
La mia opinione

Quando ho incontrato il deserto per la prima volta durante il mio tour in Marocco, ho avuto l'impressione di essere in un film. C'era tutto: il calore soffocante del deserto, una Jeep che corre su una strada interminabile facendo sollevare la polvere, il guidatore con il turbante in testa, insomma, l'avventura era cominciata bene! 

Tuttavia la mia escursione con bivacco nel deserto mi ha un po' delusa. Per prima cosa, mi è costata veramente troppo, almeno a confronto con gli altri turisti con cui ho parlato. Bisogna stare molto attenti al momento di fare acquisti in questo paese, qui sono molto abili nello aumentare i prezzi per ottenere più soldi! Poi l'escursione non era come me l'ero immaginata. Stranamente il deserto non era così desertico come me lo ero immaginato!

Un po' più in là nel mio tour in Marocco ho visitato Merzouga. Questa volta posso dire che le dune erano sensazionali. Se devi scegliere tra le sue destinazioni per la tua escursione nel deserto, ti consiglio senz'altro Merzouga. In ogni caso non pensare che Zagora possa deluderti, infatti in entrambi i casi lo spettacolo è grandioso, ma a Zagora assomiglia un po' meno a quello che ci si immagina di vedere in un'escursione nel Sahara.

Tour e soggiorni Zagora